Comune di Roccaraso

Home » Amministrazione Trasparente » 19 – Pianificazione e governo del territorio

Category Archives: 19 – Pianificazione e governo del territorio

AVVISO DI ADOZIONE DI DETERMINAZIONE DI CONCLUSIONE POSITIVA Conferenza di servizi decisoria ex art. 14, comma 2, della legge 241/1990 e s.m.i. per l’acquisizione dei pareri occorrenti per la realizzazione dei “Lavori di estensione della rete gas metano in Loc. Monte Pratello nel Comune di Rivisondoli e Loc. Aremogna e Pizzalto”

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Pubblicazione in Albo Pretorio n. 148/2021

Roccaraso, lì 24/02/2021

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: giovanniluca.germinario@comune.roccaraso.aq.it

AVVISO DI ADOZIONE DETERMINAZIONE DI CONCLUSIONE POSITIVA

Conferenza di servizi decisoria ex art. 14, comma 2, della legge 241/1990 e s.m.i. per l’acquisizione dei pareri occorrenti per la realizzazione dei “Lavori di estensione della rete gas metano in Loc. Monte Pratello nel Comune di Rivisondoli e Loc. Aremogna e Pizzalto”

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE III

 

VISTA la nota prot. n. 5721 del 28/07/2020 con cui  è stata indetta la Conferenza di Servizi decisoria, da svolgersi in forma semplificata ed in modalità asincrona, ai sensi dell’articolo 14-bis della legge n. 241/1990 e s.m.i., per l’acquisizione dei pareri occorrenti per la realizzazione dei “Lavori di estensione della rete gas metano in Loc. Monte Pratello nel Comune di Rivisondoli e Loc. Aremogna e Pizzalto”;

VISTO che con la nota di indizione sono stati altresì stabiliti i termini per lo svolgimento della conferenza di servizi;

CONSIDERATO che nei termini stabiliti non sono state prodotte, da parte delle Amministrazioni invitate a partecipare, determinazioni in termini di dissenso all’esecuzione dell’intervento;

VISTO l’art. 14bis, comma 5, della L. 241/90, e ritenuto necessario dover procedere con la conclusione del procedimento ai sensi dell’art. 14quater della L. 241/90;

AVVISA

  • che con Determina n. 14 del 23/02/2021, è stata disposta la conclusione positiva della Conferenza di servizi decisoria ex art. 14, comma 2, della legge 241/1990 e s.m.i. per l’acquisizione dei pareri e gli atti occorrenti alla realizzazione dei “Lavori di estensione della rete gas metano in Loc. Monte Pratello nel Comune di Rivisondoli e Loc. Aremogna e Pizzalto nel Comune di Roccaraso”;
  • che la determinazione anzidetta sostituisce ad ogni effetto tutti i pareri e gli atti di assenso, comunque denominati, per l’autorizzazione all’esecuzione dei “Lavori di estensione della rete gas metano in Loc. Monte Pratello nel Comune di Rivisondoli e Loc. Aremogna e Pizzalto nel Comune di Roccaraso”.
  • che, ai sensi dell’articolo 14-quater, comma 4, i termini di efficacia di tutti i pareri, autorizzazioni, concessioni, nulla osta o atti di assenso comunque denominati acquisiti nell’ambito della conferenza di servizi decorrono dalla data di comunicazione del presente provvedimento;

 

Si informa che il Responsabile del Procedimento è l’Arch. Giovanni Luca Germinario, Responsabile del III Settore – Area Tecnica del Comune di Roccaraso.

 

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

Arch. Giovanni Luca Germinario


Allegati:

Avviso di adozione determinazione

Det. Sett. III n. 14 del 23/02/2021

 

 

 


 

Ordinanza n. 11/2021 – Divieto pratica dello sci fuori pista

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 11 Reg. Ord.
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 129/2021

Roccaraso, lì 14/02/2021

Divieto pratica dello sci fuori pista

IL SINDACO

Considerato

che le nevicate di questi ultimi giorni hanno determinato l’accumulo di neve a strati lungo i versanti montuosi ricadenti sul territorio comunale in località Aremogna;

che le continue escursioni termiche aumentano il pericolo di distacchi improvvisi di masse nevose dai pendii;

che la pratica dello sci fuori pista, oltre a causare probabili inneschi di valanghe di neve per effetto del taglio della stessa, rappresenta attualmente un’attività pericolosa per l’incolumità degli stessi sciatori;

ritenuto pertanto nell’immediato di dover vietare la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale, a garanzia della pubblica e privata incolumità per un periodo limitato;

visto l’art. 54 del Dlgs 267/2000 che prevede l’emanazione di provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare i pericolo che minacciano l’incolumità degli sciatori;

preso atto della segnalazione della protezione civile regionale Abruzzo (SMS e PEC del 04/01/2020 ore 20:06, protocollata al n. 0057, pervenuti dal  servizio DPC029) che segnala il pericolo valanghe;

che persistono le condizioni di pericolo;

che attraverso la presente Ordinanza si ritiene pertanto necessario mantenere il divieto della pratica dello sci fuori pista, in proroga alle disposizioni delle precedenti;

 

ORDINA

 

Con decorrenza immediata e fino a revoca del presente provvedimento è vietata la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale fino al 16 Febbraio 2021 (compreso).

– I trasgressori della presente ordinanza saranno puniti con le sanzioni previste dalla normativa vigente e dall’art. 650 del C.P.

– L’esecuzione del Servizio di Polizia e Vigilanza è demandato agli addetti al Servizio di Sicurezza e Soccorso operanti sul territorio e alle Società gerenti degli impianti di risalita.

– Ai sensi dell’art. 3, 4° e 5° comma della legge 7.8.1990 n.241 avverte: il Responsabile del procedimento è l’Arch. Giovanni Luca Germinario, Responsabile del III Settore dell’Area Tecnica del Comune di Roccaraso.

– Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso gerarchico in via amministrativa al Prefetto entro 30 gg. dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio comunale, oltre che ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) dell’Aquila nel termine di 60 gg. dalla suddetta pubblicazione.

Roccaraso, lì 16 Febbraio 2021

Il Sindaco
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza divieto pratica sci fuori pista (n. 11/2021 Reg. Ord.)

Ordinanza n. 7/2021 – Divieto pratica dello sci fuori pista

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 7 Reg. Ord.
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 71/2021

Roccaraso, lì 28/01/2021

Divieto pratica dello sci fuori pista

IL SINDACO

Considerato

che le nevicate di questi ultimi giorni hanno determinato l’accumulo di neve a strati lungo i versanti montuosi ricadenti sul territorio comunale in località Aremogna;

che le continue escursioni termiche aumentano il pericolo di distacchi improvvisi di masse nevose dai pendii;

che la pratica dello sci fuori pista, oltre a causare probabili inneschi di valanghe di neve per effetto del taglio della stessa, rappresenta attualmente un’attività pericolosa per l’incolumità degli stessi sciatori;

ritenuto pertanto nell’immediato di dover vietare la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale, a garanzia della pubblica e privata incolumità per un periodo limitato;

visto l’art. 54 del Dlgs 267/2000 che prevede l’emanazione di provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare i pericolo che minacciano l’incolumità degli sciatori;

preso atto della segnalazione della protezione civile regionale Abruzzo (SMS e PEC del 04/01/2020 ore 20:06, protocollata al n. 0057, pervenuti dal  servizio DPC029) che segnala il pericolo valanghe;

che persistono le condizioni di pericolo;

che attraverso la presente Ordinanza si ritiene pertanto necessario mantenere il divieto della pratica dello sci fuori pista, in proroga alle disposizioni delle precedenti (n. 4/2021, n.5/2021 e n. 6/2021)

 

ORDINA

 

Con decorrenza immediata e fino a revoca del presente provvedimento è vietata la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale fino al 1° Febbraio 2021 (compreso).

– I trasgressori della presente ordinanza saranno puniti con le sanzioni previste dalla normativa vigente e dall’art. 650 del C.P.

– L’esecuzione del Servizio di Polizia e Vigilanza è demandato agli addetti al Servizio di Sicurezza e Soccorso operanti sul territorio e alle Società gerenti degli impianti di risalita.

– Ai sensi dell’art. 3, 4° e 5° comma della legge 7.8.1990 n.241 avverte: il Responsabile del procedimento è l’Arch. Giovanni Luca Germinario, Responsabile del III Settore dell’Area Tecnica del Comune di Roccaraso.

– Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso gerarchico in via amministrativa al Prefetto entro 30 gg. dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio comunale, oltre che ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) dell’Aquila nel termine di 60 gg. dalla suddetta pubblicazione.

Roccaraso, lì 28 Gennaio 2021

Il Sindaco
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza divieto pratica sci fuori pista (n. 7/2021 Reg. Ord.)

Ordinanza n. 6/2021 – Divieto pratica dello sci fuori pista

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 6 Reg. Ord.
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 59/2021

Roccaraso, lì 25/01/2021

Divieto pratica dello sci fuori pista

IL SINDACO

Considerato

che le nevicate di questi ultimi giorni hanno determinato l’accumulo di neve a strati lungo i versanti montuosi ricadenti sul territorio comunale in località Aremogna;

che le continue escursioni termiche aumentano il pericolo di distacchi improvvisi di masse nevose dai pendii;

che la pratica dello sci fuori pista, oltre a causare probabili inneschi di valanghe di neve per effetto del taglio della stessa, rappresenta attualmente un’attività pericolosa per l’incolumità degli stessi sciatori;

ritenuto pertanto nell’immediato di dover vietare la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale, a garanzia della pubblica e privata incolumità per un periodo limitato;

visto l’art. 54 del Dlgs 267/2000 che prevede l’emanazione di provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare i pericolo che minacciano l’incolumità degli sciatori;

preso atto della segnalazione della protezione civile regionale Abruzzo (SMS e PEC del 04/01/2020 ore 20:06, protocollata al n. 0057, pervenuti dal  servizio DPC029) che segnala il pericolo valanghe;

che persistono le condizioni di pericolo;

che attraverso la presente Ordinanza si ritiene pertanto necessario mantenere il divieto della pratica dello sci fuori pista, in proroga alle disposizioni delle precedenti (n. 4/2021 e n. 5/2021)

 

ORDINA

 

Con decorrenza immediata e fino a revoca del presente provvedimento è vietata la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale fino al 28 Gennaio 2021 (compreso).

– I trasgressori della presente ordinanza saranno puniti con le sanzioni previste dalla normativa vigente e dall’art. 650 del C.P.

– L’esecuzione del Servizio di Polizia e Vigilanza è demandato agli addetti al Servizio di Sicurezza e Soccorso operanti sul territorio e alle Società gerenti degli impianti di risalita.

– Ai sensi dell’art. 3, 4° e 5° comma della legge 7.8.1990 n.241 avverte: il Responsabile del procedimento è l’Arch. Giovanni Luca Germinario, Responsabile del III Settore dell’Area Tecnica del Comune di Roccaraso.

– Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso gerarchico in via amministrativa al Prefetto entro 30 gg. dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio comunale, oltre che ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) dell’Aquila nel termine di 60 gg. dalla suddetta pubblicazione.

Roccaraso, lì 25 Gennaio 2021

Il Sindaco
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza divieto pratica sci fuori pista (n. 6/2021 Reg. Ord.)

Ordinanza n. 5/2021 – Divieto pratica dello sci fuori pista

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 5 Reg. Ord.
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 30/2021

Roccaraso, lì 19/01/2021

Divieto pratica dello sci fuori pista

IL SINDACO

Considerato

che le nevicate di questi ultimi giorni hanno determinato l’accumulo di neve a strati lungo i versanti montuosi ricadenti sul territorio comunale in località Aremogna;

che le continue escursioni termiche aumentano il pericolo di distacchi improvvisi di masse nevose dai pendii;

che la pratica dello sci fuori pista, oltre a causare probabili inneschi di valanghe di neve per effetto del taglio della stessa, rappresenta attualmente un’attività pericolosa per l’incolumità degli stessi sciatori;

ritenuto pertanto nell’immediato di dover vietare la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale, a garanzia della pubblica e privata incolumità per un periodo limitato;

visto l’art. 54 del Dlgs 267/2000 che prevede l’emanazione di provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare i pericolo che minacciano l’incolumità degli sciatori;

preso atto della segnalazione della protezione civile regionale Abruzzo (SMS e PEC del 04/01/2020 ore 20:06, protocollata al n. 0057, pervenuti dal  servizio DPC029) che segnala il pericolo valanghe;

che persistono le condizioni di pericolo;

che attraverso la presente Ordinanza si ritiene pertanto necessario mantenere il divieto della pratica dello sci fuori pista, in proroga alle disposizioni della precedente (n. 4/2021)

 

ORDINA

 

Con decorrenza immediata e fino a revoca del presente provvedimento è vietata la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale fino al 22 Gennaio 2021 (compreso).

– I trasgressori della presente ordinanza saranno puniti con le sanzioni previste dalla normativa vigente e dall’art. 650 del C.P.

– L’esecuzione del Servizio di Polizia e Vigilanza è demandato agli addetti al Servizio di Sicurezza e Soccorso operanti sul territorio e alle Società gerenti degli impianti di risalita.

– Ai sensi dell’art. 3, 4° e 5° comma della legge 7.8.1990 n.241 avverte: il Responsabile del procedimento è l’Arch. Giovanni Luca Germinario, Responsabile del III Settore dell’Area Tecnica del Comune di Roccaraso.

– Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso gerarchico in via amministrativa al Prefetto entro 30 gg. dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio comunale, oltre che ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) dell’Aquila nel termine di 60 gg. dalla suddetta pubblicazione.

Roccaraso, lì 19 Gennaio 2021

Il Sindaco
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza divieto pratica sci fuori pista (n. 5/2021 Reg. Ord.)

Ordinanza n. 4/2021 – Divieto pratica dello sci fuori pista

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 4 Reg. Ord.
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 29/2021

Roccaraso, lì 16/01/2021

Divieto pratica dello sci fuori pista

IL SINDACO

Considerato

che le nevicate di questi ultimi giorni hanno determinato l’accumulo di neve a strati lungo i versanti montuosi ricadenti sul territorio comunale in località Aremogna;

che le continue escursioni termiche aumentano il pericolo di distacchi improvvisi di masse nevose dai pendii;

che la pratica dello sci fuori pista, oltre a causare probabili inneschi di valanghe di neve per effetto del taglio della stessa, rappresenta attualmente un’attività pericolosa per l’incolumità degli stessi sciatori;

ritenuto pertanto nell’immediato di dover vietare la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale, a garanzia della pubblica e privata incolumità per un periodo limitato;

visto l’art. 54 del Dlgs 267/2000 che prevede l’emanazione di provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare i pericolo che minacciano l’incolumità degli sciatori;

preso atto della segnalazione della protezione civile regionale Abruzzo (SMS e PEC del 04/01/2020 ore 20:06, protocollata al n. 0057, pervenuti dal  servizio DPC029) che segnala il pericolo valanghe;

che persistono le condizioni di pericolo;

 

ORDINA

 

Con decorrenza immediata e fino a revoca del presente provvedimento è vietata la pratica dello sci fuori pista sul territorio comunale fino al 19 Gennaio 2021 (compreso).

– I trasgressori della presente ordinanza saranno puniti con le sanzioni previste dalla normativa vigente e dall’art. 650 del C.P.

– L’esecuzione del Servizio di Polizia e Vigilanza è demandato agli addetti al Servizio di Sicurezza e Soccorso operanti sul territorio e alle Società gerenti degli impianti di risalita.

– Ai sensi dell’art. 3, 4° e 5° comma della legge 7.8.1990 n.241 avverte: il Responsabile del procedimento è l’Arch. Giovanni Luca Germinario, Responsabile del III Settore dell’Area Tecnica del Comune di Roccaraso.

– Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso gerarchico in via amministrativa al Prefetto entro 30 gg. dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio comunale, oltre che ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) dell’Aquila nel termine di 60 gg. dalla suddetta pubblicazione.

Roccaraso, lì 16 Gennaio 2021

Il Sindaco
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza divieto pratica sci fuori pista (n. 4/2021 Reg. Ord.)