Comune di Roccaraso

Home » Amministrazione Trasparente » 19 – Pianificazione e governo del territorio

Category Archives: 19 – Pianificazione e governo del territorio

Sospensione CANTIERI EDILI non essenziali dal 23 marzo al 03 aprile 2020 (D.P.C.M. 22 marzo 2020)

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 24/03/2020

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

Sospensione CANTIERI EDILI non essenziali dal 23 marzo al 03 aprile 2020 (D.P.C.M. 22 marzo 2020)

Gentilissimi tutti,

con la presente, con riferimento a quanto in oggetto, ritengo quanto mai utile e doveroso portare alla Vostra attenzione le misure previste dal DPCM del 22 marzo 2020, n. 18, recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”, pubblicato in GU Serie Generale n. 76 del 22/03/2020, con il quale il Governo ha deciso di arrestare una serie di attività economiche «non necessarie», con valenza da oggi 23 marzo e fino al 03 aprile 2020, salvo diverse future disposizioni.

Dette misure hanno effetti diretti sui CANTIERI EDILI, soprattutto su quelli dei PRIVATI.

Per individuare le singole attività che potranno proseguire è stato scelto il criterio della classificazione Ateco, che, per quanto riguarda l’edilizia e le costruzioni prevede tre grandi gruppi: costruzione di edifici (codice 41), edilizia civile (codice 42) e lavori specializzati (43), con relative specifiche attività per ciascuno dei tre macro gruppi.

In base al Dpcm 22/03/2020, le sole attività che potranno proseguire in campo edilizio sono:

  • Codice 42 Ingegneria civile;
  • Codice 43.2 Installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di installazione di costruzione.

Più in dettaglio, il Codice 42 (Ingegneria civile) include la stragrande maggioranza dei lavori pubblici distinti nelle tre sottocategorie della Costruzione di strade e ferrovie (42.1), della Costruzione di opere di pubblica utilità (42.2) e della Costruzione di altre opere di ingegneria civile (42.9) e, quindi, in buona sostanza, trattasi di opere pubbliche o di pubblica utilità.

Per quanto riguarda, invece, le attività indicate con il Codice 43.2 (Installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di costruzione e installazione) sono incluse le sottocategorie Installazione di impianti elettrici (43.21), Installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell’aria (43.22) e Altri lavori di costruzione e installazione (43.29). Trattasi, in buona sostanza, di interventi di manutenzione degli impianti.

Restano escluse dall’elenco e, quindi, valutate come attività economiche «non necessarie», tutte quelle attività nel campo delle costruzioni riferite agli altri codici ATECO.

Nel dettaglio, sono sospese (con stop da oggi 23 marzo e fino al 03 aprile 2020) le seguenti attività:

  • Codice 41 Costruzione di edifici, ed in particolare le attività di Costruzioni di edifici residenziali e non residenziali (41.20);
  • Codice 43 Lavori di costruzione specializzati (ad esclusione di quelli 43.2 consentiti) e, a titolo esplicativo:
    • Codice 43.1 Demolizione e preparazione del cantiere edile;
    • Codice 43.3 Completamento e finitura di edifici;
    • Codice 43.9 Altri lavori specializzati di costruzione.

Appare quindi molto chiaro che, sulla scorta del DPCM del 22 marzo 2020, al fine di contrastare la diffusione della pandemia Covid19, in tutta Italia sono stati SOSPESI TUTTI I CANTIERI EDILI, SPECIE QUELLI AFFERENTI ALL’EDILIZIA PRIVATA, con la sola esclusione di quelli di cui ai Codici Ateco 42 (opere di ingegneria civile per costruzione di opere pubbliche o di pubblica utilità quali strade, ferrovie ed opere di ingegneria civile) e 43.2 (installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di costruzione e installazione), intendendo quindi di voler consentire la continuazione solo in caso di opere di pubbliche e di pubblica utilità nel campo dell’ingegneria civile e delle opere di manutenzione degli impianti di edifici.

Certo dell’applicazione rigorosa dei succitati obblighi normativi, specie da parte dei tecnici impegnati nella direzione dei lavori dei cantieri edili, che impone, in capo a questi ultimi, l’emissione di apposito idoneo verbale di sospensione immediata e fino al 03 aprile 2020 degli interventi che non siano tra quelli valutati come essenziali dal DPCM.

Fiducioso della Vostra collaborazione e comprensione, Vi saluto cordialmente.

 

#andràtuttobene

 

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

Arch. Paolo Di Guglielmo


Allegati:

Sospensione Cantieri Edili non essenziali


 

Assegnazione terreni montani per Uso Civico di Pascolo

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Fida Pascolo Anno 2020

Roccaraso, lì 13/02/2020

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

FIDA PASCOLO ANNO 2020
ASSEGNAZIONE DEI TERRENI MONTANI PER USO CIVICO DI PASCOLO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Vista la Determina a contrattare del Settore Tecnico n. 19 del 13/02/2020 con la quale e’ stato disposto di procedere all’assegnazione della fida pascolo relativa al corrente anno;

Visto il vigente Regolamento Comunale per l’uso dei beni demaniali sottoposti all’uso civico di pascolo;

AVVISA

Che tutti coloro che intendano immettere bestiame di proprietà sui pascoli demaniali comunali gravati da uso civico dovranno far pervenire entro le ore 13:00 di giovedì 26 marzo 2020, al  seguente  indirizzo:  Comune di Roccaraso, Viale degli Alberghi 2/A 67037 Roccaraso (AQ), mediante servizio postale (con responsabilità in questo caso del recapito entro il termine suddetto interamente in capo ai mittenti), posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo.roccaraso@pec.it o consegna a mano all’ufficio protocollo dell’Ente, la seguente documentazione:

  1. Istanza redatta utilizzando esclusivamente l’apposito modello “Allegato  A ‐  Istanza  Concessione  di  Fida  Pascolo”,  scaricabile dalla  Home  Page  del  sito  istituzionale  del  Comune  di  Roccaraso,  contenente  i  dati  richiesti  (Il  modello  in  caso  di  inoltro  per  via  telematica va firmato digitalmente);
  2. Ricevuta  attestante il versamento in favore dell’Ente della Tariffa da calcolarsi con le modalità riportate nell’Allegato A;
  3. Attestato aggiornato della situazione/registro di stalla aziendale dell’ultimo mese rilasciato dell’U.O. Veterinaria competente, con individuazione dei contrassegni auricolari dei capi adulti fidati;
  4. Certificazione rilasciata dall’U.O. Veterinaria della competente ASL di appartenenza che l’allevamento è “ufficialmente indenne da brucellosi” ai sensi dell’art. 13 del Decreto Ministero della Sanità 27 agosto 1994 n. 651;
  5. Certificato Anagrafico degli equini regolarmente vidimato;
  6. Copia documento di identità in corso di validità.

Il diritto, ai sensi del citato Regolamento, può essere assegnato ed esercitato alle seguenti condizioni particolari:

a) assegnazione dei pascoli agli allevatori residenti nel Comune di Roccaraso da almeno due anni, in funzione dei capi di bestiame dichiarati, in rapporto alla superficie disponibile, e tenendo conto di eventuali superfici a pascoli già concesse in fitto che verranno detratte dalla superficie spettante;

b) regolarità dei pagamenti relativi agli anni precedenti della fida pascolo e di eventuali affitti di pascoli comunali;

c) allevatori in possesso dei requisiti soggettivi di legge necessari per contrarre con la Pubblica amministrazione (regolarità fiscale e contributiva, assenza di pendenze con il Comune di Roccaraso in merito al pagamento di canoni imposte e tasse, assenza di condanne previste nel modello di domanda)

d) carico massimo di bestiame per ettaro che non può essere in nessun caso superato: 0,60 UBA/ettaro;

e) carico massimo teorico di bestiame per tutte le terre di uso civico disponibili al pascolo 85 UBA;

f) Fida sui Pascoli ubicati tra 900 e 1200 m. s.l.m.: dal 15 maggio al 31 ottobre (periodo estivo);

g) Pagamento della Fida pascolo con l’applicazione delle tariffe stabilite e riportate nell’Allegato A;

h) Eventuali ulteriori disponibilità di terre civiche da destinarsi a pascolo verranno assegnate tenendo conto di quanto previsto dal Regolamento;

Roccaraso, 13 febbraio 2020

 

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

Arch. Paolo Di Guglielmo


Allegati:

Avviso Fida Pascolo 2020

Allegato A – Modello di Istanza (formato PDF)

Allegato A – Modello di Istanza (formato Word)

Allegato B – Terreni disponibili


 

SOSPENSIONE EROGAZIONE IDRICA PER LAVORI URGENTI DI RIPARAZIONE CONDOTTA IDRICA (Loc. “Ombrellone”) – 12 Febbraio 2020

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 12/02/2020

SOSPENSIONE EROGAZIONE IDRICA PER LAVORI URGENTI DI RIPARAZIONE CONDOTTA IDRICA (Loc. “Ombrellone”)


Al fine di procedere all’esecuzione dei necessari interventi di riparazione della condotta idrica sita in loc. “Ombrellone” nella giornata di oggi (12 Febbraio 2020) si comunica che l’erogazione idrica verrà sospesa nella zona alta di Roccaraso (dalla Chiesa Madre fino alla loc. “Capannina”) per tutta la durata dell’intervento.

È possibile che al momento del ripristino dell’erogazione si riscontri la presenza di torbidità dovuta ai normali depositi presenti nelle tubazioni. Torbidità che scomparirà semplicemente lasciando scorrere l’acqua per breve tempo.

Sarà ovviamente adottata ogni forma di misura precauzionale mirata a ridurre al minimo i potenziali disservizi.

Roccaraso, lì 28 Ottobre 2019

IL RESPONSABILE DEL SETTORE
Geom. Vincenzo D’Amico


Allegati:

Comunicazione Sospensione Erogazione Idrica


 

MODIFICHE A NORME IN MATERIA EDILIZIA ED URBANISTICA Introdotte con L.R. 1/2020 e L.R. 3/2020

 

Comune di Castel di Sangro

Comune di Roccaraso

UFFICIO ASSOCIATO PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO UNICO PER L’EDILIZIA
*******************
Ente Capofila
Comune di Castel di Sangro
Corso Vittorio Emanuele, 10 67031 Castel di Sangro (AQ)


Comune di Roccaraso
Medaglia d’oro al valor militare

Sportello Unico per l’Edilizia Associato
(S.U.E.) – Ufficio di Roccaraso
Responsabile Arch. Paolo Di Guglielmo

Telefono:  0864 6192.202
Fax:  0864 6192.222
Email:  paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it
PEC:  protocollo.roccaraso@pec.it

Prot. 1155/2020

Roccaraso, lì 07/02/2020

MODIFICHE A NORME IN MATERIA EDILIZIA ED URBANISTICA Introdotte con L.R. 1/2020 e L.R. 3/2020

NOTA ESPLICATIVA APPLICATIVA IN DIRETTA APPLICAZIONE DEI PROCEDIMENTI EDILIZIO – URBANISTICI SUL TERRITORIO COMUNALE

***************

 

Al fine di una complessiva conoscenza, onde semplificare il raccordo tra i dispositivi normativi regionali e comunali, di seguito si riporta un estratto delle principali modifiche alle norme in materia edilizia ed urbanistica introdotte dalla Regione Abruzzo con la Legge Regionale n. 1 del 14/01/2020 e con la Legge Regionale n. 3 del 28/01/2020, che trovano diretta applicazione sul territorio comunale.

 

Il Responsabile del Settore III SUE

(Arch. Paolo Di Guglielmo)

 

 
Allegati:

Avviso – Prot. 1155/2020

 

 

 


 

Approvazione Variante al Piano di Lottizzazione Convenzionata “La Giogaia”

 

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Delib. G.C n. 155/2019

Roccaraso, lì 23/01/2020

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

Approvazione Variante al Piano di Lottizzazione Convenzionata “La Giogaia”

 

Si rende noto che la Giunta Comunale con Delibera n°155 del 30/12/2019, ha approvato la Variante al Piano di Lottizzazione convenzionata “La Giogaia” in località Roncone del Comune di Roccaraso ai sensi dell’art. 20 comma 8bis della L.R. 18/83.

Il Responsabile del III Settore Area Tecnica
Arch. Paolo Di Guglielmo

 

 

Allegati:

Avviso – Approvazione Variante

 

 

 

Verifica di assoggettabilità a Valutazione Ambientale Strategica Variante P.L.C. “La Giogaia” – Invio conclusione verifica

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Det. Settore Tecnico n. 118/2019 – Reg. Gen. 487
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 889/2019

Roccaraso, lì 10/12/2019

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

Procedimento di Verifica di assoggettabilità a Valutazione Ambientale Strategica della Variante al Piano di Lottizzazione convenzionata “La Giogaia” in località Roncone del Comune di Roccaraso, di cui all’art. 12, D.Lgs. 156/2006. Invio conclusione verifica

 

Si invia in allegato alla presente copia della Delibera di Giunta Comunale n.137 del 28.11.2019 con la quale, ai sensi dell’art. 12 del D. Lgs. 152/2006, così come modificato dal D.Lgs. 04/2008,

si esclude

la Variante al Piano di Lottizzazione convenzionata “La Giogaia” in località Roncone del Comune di Roccaraso dalle successive fasi della VAS (art.li da 13 a 18 del Decreto), in quanto l’insieme degli impatti ambientali derivanti dalle azioni di trasformazione previste dalla Variante in questione non sono riconoscibili come impatti ambientali diretti rilevanti, per cui non vi sono motivi ostativi all’esclusione della Procedura di Valutazione Ambientale Strategica come proposto in conclusione del Rapporto Ambientale Preliminare per la Variante urbanistica di che trattasi.

Copia del presente provvedimento viene contestualmente pubblicato sul sito internet istituzionale del Comune di Roccaraso, all’albo pretorio e nella relativa sezione di amministrazione trasparente.

Il Responsabile del Procedimento
Il Responsabile del III Settore Area Tecnica
Arch. Paolo Di Guglielmo

 

 

Allegati:

Avviso – Invio conclusione verifica

Documentazione allegata