Comune di Roccaraso

Home » Amministrazione Trasparente » 11 – Bandi di gara, avvisi e contratti

Category Archives: 11 – Bandi di gara, avvisi e contratti

Avviso di selezione pubblica per curricula e colloquio per il conferimento di incarico a tempo determinato e part-time (50% – 18 ore settimanali) ex art. 110, comma 2, T.U.E.L. n. 267/2000 di n. 1 “Istruttore Direttivo Tecnico – Cat. D/1 C.C.N.L. Enti Locali” presso il Settore III Tecnico

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ufficio del Sindaco
Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: sindaco@comune.roccaraso.aq.it
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER CURRICULA E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO A TEMPO DETERMINATO E PART-TIME (50% – 18 ORE SETTIMANALI) EX ART. 110, COMMA 2, T.U.E.L. N. 267/2000 DI N. 1 “ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO – CAT. D/1 C.C.N.L. ENTI LOCALI” PRESSO IL SETTORE III TECNICO


IL SINDACO

 

Visti gli atti d’ufficio,

CONVOCA

Il candidato ammesso alla selezione in oggetto per sostenere il previsto colloquio come da bando pubblicato in data 29.03.2019, presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale, sita in Roccaraso in Viale degli Alberghi, 2/A, come segue:

Martedì 30 Aprile 2019 ore 16:30

Arch. Marcello Borrone – prot. 2776 del 3.04.2019

La convocazione, secondo l’avviso di selezione, è disposta con la pubblicazione del presente avviso sul sito internet ufficiale del Comune di Roccaraso. Al candidato ammesso non verrà data altra comunicazione e se non dovesse risultare presente alla data di convocazione per sostenere il colloquio sarà considerato rinunciatario. Il candidato dovrà presentarsi munito di idoneo documento di riconoscimento.

Roccaraso, lì 24 aprile 2019 .

IL SINDACO

–  Dott. Francesco Di Donato –

 

Allegati:

Convocazione per colloquio

Lavori di Razionalizzazione delle Strutture Scolastiche Ccomunali – Lavori di Completamento della Palestra – Secondo Lotto – Avviso di avvenuta aggiudicazione

 

Comune di Castel di Sangro

Comune di Roccaraso

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

ASSOCIAZIONE CONSORTILE TRA I COMUNI DI CASTEL DI SANGRO E ROCCARASO – COMUNE CAPOFILA CASTEL DI SANGRO
cuc@pec.comune.casteldisangro.aq.it


CUP (Codice Unico di Progetto): G93G15001720006
C.I.G. (Codice Identificativo Gara): 7770956BBF

LAVORI DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE STRUTTURE SCOLASTICHE COMUNALI
LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLA PALESTRA – SECONDO LOTTO

AVVISO DI AVVENUTA AGGIUDICAZIONE

 

 

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Visto l’articolo 98, comma 1 e l’allegato XIV A Parte I lettera D del D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50 s.m.i.;


COMUNICA

  1. NOME ED INDIRIZZO DELL’AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Associazione Consortile tra i Comuni di Castel di Sangro  e Roccaraso – Comune Capofila Castel di Sangro – Centrale Unica di Committenza
    Sede operativa: Comune di Castel di Sangro, Via Sangro, 67031 città di Castel di Sangro (AQ)
    Telefono 0864 8442210 – fax 0864 8242210,  PEC: cuc@pec.comune.casteldisangro.aq.itin nome e per conto dell’Amministrazione committente di seguito indicata:AMMINISTRAZIONE COMMITTENTE:
    Ente: Comune di ROCCARASO
    Viale degli Alberghi n. 2/a,  c.a.p. 67037,  Roccaraso (AQ)
    Telefono 0864 61921 – fax 0864 6192222 PEC: protocollo.roccaraso@pec.it Sito internet: www.comune.roccaraso.aq.it
  1. TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ATTIVITA’ ESERCITATA
    Tipo di Amministrazione Aggiudicatrice: CUC Associazione Consortile in nome e per conto dell’Ente Locale Comune di Roccaraso
    Principale attività esercitata: Ente Locale
  1. TIPOLOGIA DELLA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:
    Comune di Roccaraso, per mezzo di Centrale di Committenza in forma consortile
  1. CODICE NUTS:
    Del luogo principale per l’esecuzione dei lavori : Roccaraso (Aq)  Codice: ITF11
  1. DESCRIZIONE DELL’APPALTO:
    Natura ed entità dei lavori: Completamento funzionale del corpo palestra annesso al complesso scolastico comunale, con la realizzazione di tutte le opere impiantistiche,  delle opere di finitura interne e di quelle necessarie per il rispetto della normativa antincendio e per il superamento delle barriere architettoniche
  1. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE PRESCELTA:
    Negoziata preceduta da pubblicazione di un avviso per manifestazione di interesse e successivo sorteggio pubblico per la definizione delle n. 20 ditte da invitare alla procedura negoziata stessa.
  1. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO:
    per l’aggiudicazione dei lavori si è adottato il seguente sistema: criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’articolo 95, comma 2 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 s.m.i. sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.
  2. NUMERO OFFERTE RICEVUTO:
    Numero delle offerte ricevute: 4 (quattro), tutte tramite piattaforma di gestione elettronica della gara.
  1. PER CIASCUNA AGGIUDICAZIONE:
    Nome dell’Aggiudicatario:Costituenda ATI delle seguenti ditte:
    – EDILROCCA SOC. COOP. (Mandataria capofila) con sede in Via Vallone, 37 Roccascalegna (Ch), Codice fiscale e partita iva: 00295330690, pec: edil.rocca@legalmail.it, telefono: 0872.987182;
    – Ditta individuale TRAVAGLINI DOMENICO (Mandante), con sede in Via Val di Sangro, 70 Roccascalegna (Ch), Codice fiscale TRVDNC59S52H442C, partita iva: 01237030695, pec: domenicotravaglini@pec.it, telefono: 0872.889250;
    l’appalto è stato aggiudicato a un gruppo di operatori economici : costituenda ATI.
  1. VALORE DELL’OFFERTA (O DELLE OFFERTE) VINCENTE CUI È STATO AGGIUDICATO L’APPALTO:
    € 472.308,56 corrispondente al 7,495% di ribasso sull’importo a base d’asta al netto degli oneri della sicurezza non assoggettabili a ribasso e quindi per un importo contrattuale di € 489.215,46 (comprensivo degli oneri della sicurezza non assoggettabile a ribasso pari ad € 14.890,62 per gli oneri indiretti e ad  € 2.016,28 per gli oneri speciali della sicurezza da PSC).
    Valore dell’offerta massima : € 472.308,56
    Valore dell’offerta minima: € 493.938,93
  1. VALORE E PARTE DEL CONTRATTO CHE PUÒ ESSERE SUBAPPALTATO A TERZI:
    30% dell’importo contrattuale.
  1. INFORMAZIONI CHE INIDCANO SE L’APPALTO E’ CONNESSO AD UN PROGETTO E/O PROGRAMMA FINANZIATO DA FONDI EUROPEI:
    I lavori sono stati finanziati mediante risorse assegnate al Comune di Roccaraso con delibera CIPE n. 97 del 22/12/2017, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 160 del 12/07/2018.
  1. NOME ED INDIRIZZO DELL’ORGANO COMPETENTE PER LE PROCEDURE DI RICORSO:
    Ricorso amministrativo presso Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo dell’Aquila – Via Salaria Antica Est, 27, 67100 L’Aquila (AQ).
  2. TERMINI PER LE PROCEDURE DI RICORSO:
    30 giorni dal presente avviso ovvero dalla notificazione o piena conoscenza dell’atto o del provvedimento.
  3. SERVIZIO PRESSO IL QUALE POSSONO ESSERE RICHIESTE INFORMAZIONI:
    Settore Terzo Area Tecnica del Comune di Roccaraso, in Viale degli Alberghi 2/A 67037 Roccaraso (AQ).
    Referente: Arch. Paolo di Guglielmo
    (RUP: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it).
  1. DATA DI INVIO DEL PRESENTE AVVISO 23/04/2019
  1. SOGGETTI INVITATI:
    1. Eredi Franchella
    2. Impresa Felici
    3. DI.DM. GROUP
    4. Edilcicchini srl
    5. Edilstella
    6. Euro Impianti srl
    7. EDILROCCA scarl
    8. Tenaglia srl
    9. Consorzio Ciro Menotti
    10. S.A.CE.B. srl
    11. EDIL COM
    12. Impresa edile Sciascio Consiglio Domenico
    13. Evangelista Costruzioni srl
    14. COOPERATIVA EDILE ROCCAMONTEPIANO C.E.R.
    15. Crucianelli rest edile srl
    16. Marinelli Umberto Srl
    17. Edil tres srl
    18. Strade e Ambiente srl
    19. Edilizia Mancini
    20. Riccardo Cianfaglione srl

 

Roccaraso, 23/04/2019.

 

Il Responsabile del Procedimento e del III Settore Area Tecnica
(Arch. Paolo Di Guglielmo)

 

Allegati:

Avviso di avvenuta aggiudicazione

Determinazione C.U.C. n. 12 del 23/04/2019

Avviso di selezione pubblica per curricula e colloquio per il conferimento di incarico a tempo determinato e part time (50% – 18 ore settimanali) ex art. 110, comma 2, TUEL n. 267/2000 di n. 1 “Istruttore Direttivo Tecnico” – Cat. D/1 C.C.N.L. Enti Locali” presso il settore III Tecnico del Comune di Roccaraso

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Det. Sett. I Amministrativo n. 60
(Reg. Gen. n. 131) del 28 Marzo 2019

Roccaraso, lì 29/03/2019
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 234

Settore I Amministrativo – Servizio Affari Generali
Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER CURRICULA E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO A TEMPO DETERMINATO E PART TIME (50% – 18 ORE SETTIMANALI) EX ART. 110, COMMA 2, TUEL N. 267/2000 DI N. 1 “ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO – CAT. D/1 C.C.N.L. ENTI LOCALI” PRESSO IL SETTORE III TECNICO DEL COMUNE DI ROCCARASO.


IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1° AMMINISTRATIVO

 

Visto l’art. 110, comma 2, del “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”, approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e s.m.i.;

Visto il D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., recante: “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;

Visto  il vigente Statuto comunale;

Visto il vigente Regolamento sull’Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 46 del 10 settembre 1999 e s.m.i., ed in particolare l’art. 21 (contratti speciali a tempo determinato extra pianta organica per esigenze gestionali), il quale prevede testualmente: “Il Sindaco, ai sensi dell’art. 110 comma 2°, 3°, 4°,5° e 6°D.Lgs. n 267/2000 per esigenze gestionali, sentita la Giunta, intuitu personae, e previa verifica del curriculum, può stipulare contratti di diritto privato individuali nella misura del 5% della dotazione organica complessiva dell’ente vigente e al di fuori di questa per figure professionali quali Dirigenti o Funzionari, alte specializzazioni, istruttori direttivi, fermi restando i requisiti richiesti per la categoria da ricoprire. I contratti di cui al precedente 1° comma, non possono aver durata superiore al mandato elettivo del Sindaco in carica. Il trattamento economico, equivalente a quello previsto dai vigenti contratti nazionali e decentrati per il personale degli Enti locali, può essere integrato con provvedimento motivato della Giunta, da un’indennità ad personam commisurata alla specifica qualificazione professionale e culturale anche in considerazione della temporaneità del rapporto e delle condizioni di mercato relative alle specifiche competenze professionali ……”;

Vista la deliberazione di Giunta Comunale n. 151 del 22 novembre 2018, ad oggetto “Approvazione Piano Triennale dei Fabbisogni di Personale 2019/2021 ed aggiornamento programmazione triennio 2017/2019 – Integrazione Piano Occupazionale Anno 2018. – Rimodulazione Dotazione Organica”, con la quale è stata prevista per l’anno 2019 l’assunzione a tempo determinato e part time (18 ore settimanali – 50%) di n. 1 ulteriore unità di personale nel profilo professionale di Istruttore Direttivo Tecnico – Cat. D/1 (Ingegnere / Architetto) ex art. 110 2° comma TUEL, in supporto del nominato Responsabile del Settore III° Tecnico di questo Comune Arch. Paolo Di Gugliemo e delle attività relative al Settore III Tecnico di questo Comune, stante il periodo di aspettativa concesso al dipendente Ing. Nicolino D’Amico;

Vista, altresì, la deliberazione di Giunta Comunale n. 32 del 25 marzo 2019, esecutiva, avente ad oggetto: “Conferimento incarico Istruttore Direttivo Tecnico – Settore III Tecnico Comune di Roccaraso – ex art. 110 comma 2 T.U.E.L.. – Provvedimenti.”;

Vista la Dotazione Organica dell’Ente

Visti i vigenti C.C.N.L. del Comparto Regioni ed Autonomie Locali;

Viste le altre norme vigenti in materia;

In esecuzione di quanto disposto con deliberazioni di Giunta Comunale n. 151 del 22 novembre 2018, ad oggetto “Approvazione Piano Triennale dei Fabbisogni di Personale 2019/2021 ed aggiornamento programmazione triennio 2017/2019 – Integrazione Piano Occupazionale Anno 2018. – Rimodulazione Dotazione Organica” e n. 32 del 25 marzo 2019 ad oggetto “Conferimento incarico Istruttore Direttivo Tecnico – Settore III Tecnico Comune di Roccaraso – ex art. 110 comma 2 T.U.E.L.. – Provvedimenti.”, e della propria determinazione n. 60 (Reg. Gen. n. 131) del 28 marzo  2019 con la quale è stata indetta una selezione pubblica, per curricula e colloquio, ai fini dell’assunzione, a tempo determinato e part-time al 50% (18 ore settimanali), ai sensi dell’art. 110 comma 2 del TUEL 267/2000, di n. 1 “Istruttore Direttivo Tecnico” – Cat. D (giuridica) C.C.N.L. – Posizione Economica di primo inquadramento D/1 C.C.N.L. Enti Locali, presso il Settore III Tecnico del Comune di Roccaraso, per l’espletamento delle mansioni ed attribuzioni di competenza.

 

RENDE NOTO

Che il Comune di Roccaraso (AQ) intende precedere alla copertura a tempo determinato e part-time al 50%, nella misura di 18 ore settimanali, di un posto di Cat. D/1 “Istruttore Direttivo Tecnico” (Ingegnere/Architetto) nell’ambito del Servizio Tecnico in ausilio e per coadiuvare il Responsabile del Settore 3° TECNICO nelle mansioni ed attribuzioni di competenza.

L’incarico sarà attribuito dal Sindaco ai sensi dell’art 50, comma 10 del D. lgsl 267/2000 e dell’art. 21 del Regolamento Generale degli Uffici e dei servizi sulla base della valutazione dei curricula professionali presentati e di colloqui sostenuti tra coloro che, in possesso dei requisiti richiesti, abbiano manifestato interesse al conferimento dell’incarico di responsabilità in oggetto mediante presentazione di formale domanda di partecipazione in carta libera, secondo le modalità di seguito indicate.

L’incarico avrà decorrenza dalla data indicata nel contratto individuale di lavoro e termine al 31 dicembre 2019, salvo ulteriori proroghe, fino alla data di scadenza del mandato elettivo del Sindaco pro-tempore.

Il presente avviso ha scopo conoscitivo e preliminare, non determina alcun diritto all’attribuzione del posto, né deve necessariamente concludersi con la stipula del contratto a tempo determinato, rientrando nella discrezionalità del sindaco valutare la sussistenza di elementi sufficienti che soddisfino le esigenze di professionalità richieste.

L’Amministrazione si riserva, qualora ne ravvisi l’opportunità, di modificare, prorogare, o revocare il presente avviso in qualsiasi momento.

 

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. a) cittadinanza italiana oppure la cittadinanza di uno degli stati dell’Unione Europea, ai sensi dell’art. 38 D.Lgs. 30.03.2001 n. 165 e D.P.C.M. 7/02/1994 n. 174 e negli altri casi previsti dalla normativa vigente;
  2. b) godimento dei diritti di elettorato politico attivo;
  3. c) comprovata esperienza professionale nelle attività oggetto del presente avviso: “Urbanistica, LL.PP., Patrimonio, Edilizia (SUE – SUAP)”;
  4. e) idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione sottoporrà a visita medica di controllo il soggetto individuato a seguito della presente procedura di selezione, in base alla vigente normativa;
  5. f) limitatamente ai concorrenti di sesso maschile nati prima del 31.12.1985, essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari di leva;
  6. g) non essere mai stato destituito/a o dispensato/a o licenziato/a dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stato/a dichiarato/a decaduto/a da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, comma 1, lettera d), del D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3, e ss.mm.ii ovvero di non essere stato/a licenziato/a per le medesime motivazioni;
  7. h) non avere riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso che impediscono il costituirsi del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  8. i) di non trovarsi in situazioni e/o di non avere rapporti di lavoro che possano interferire sulla conferibilità e sulla compatibilità dell’incarico da conferire (D.Lgsl. n. 39/2013 e s.m.i. atr. 53 D.Lgsl.165/2001 e vigenti norme contrattuali di comparto);
  9. l) possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
  • diploma di laurea in Architettura, conseguito secondo l’ordinamento preesistente al D.M. 509/1999 oppure laurea specialistica equiparata (LS,attualmente Laurea Magistrale LM) secondo il nuovo ordinamento introdotto dal citato D.M. 3 novembre 1999, n. 503;
  • diploma di laurea in Ingegneria, conseguito secondo l’ordinamento preesistente al D.M. 509/1999 oppure laurea specialistica equiparata (LS, attualmente Laurea Magistrale LM) secondo il nuovo ordinamento introdotto dal citato D.M. 3 novembre 1999, n. 503;

La dichiarazione del possesso di un diploma di laurea equipollente ad uno di quelli sopra elencati deve riportare anche gli estremi della norma che stabilisce l’equipollenza.

  1. m) abilitazione all’esercizio della professione relativa alla laurea posseduta, da almeno 10 (dieci) anni;

I requisiti prescritti per l’ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso di selezione per la presentazione delle candidature.

 

TRATTAMENTO ECONOMICO

Il soggetto incaricato avrà diritto al trattamento economico equivalente a quello previsto dai vigenti contratti collettivi nazionali di lavoro dei dipendenti degli Enti Locali e potrà essere integrato dalla Giunta comunale con una indennità aggiuntiva.

 

TERMINI E MODALITA’ PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

La domanda di partecipazione, redatta in carta libera e debitamente sottoscritta, pena l’esclusione, preferibilmente redatta utilizzando l’apposito modello (Allegato 1 al presente avviso) reso disponibile sul sito internet del Comune di Roccaraso all’interno della Sezione “Bandi, avvisi e concorsi”Avviso di selezione pubblica per curricula e colloquio per il conferimento di incarico a tempo determinato e part time (50% – 18 ore settimanali) ex art. 110, comma 2, TUEL n. 267/2000 di n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico – Cat. D/1 C.C.N.L. Enti Locali” presso il Settore III Tecnico del Comune di Roccaraso”, deve pervenire entro e non oltre la data del 12 APRILE 2019, pena l’esclusione, con le seguenti modalità:

– a mezzo di posta certificata al seguente indirizzo: protocollo.roccaraso@pec.it entro le ore 12.00 del giorno di scadenza del bando. In tale ipotesi, sia la domanda, che tutti i documenti allegati, devono essere sottoscritti con firma digitale conforme a quanto disposto dal codice dell’amministrazione digitale (d.lgs. n. 82/2005 e s.m.i.), pena l’esclusione del candidato alla partecipazione alla selezione;

direttamente mediante consegna a mano presso l’ufficio protocollo del Comune di Roccaraso entro le ore 12,00 del giorno di scadenza del bando;

a mezzo del servizio postale con raccomandata A.R. al seguente indirizzo: COMUNE DI  ROCCARASO – Ufficio Amministrativo/Personale – Viale degli Alberghi, 2/A —  Roccaraso (AQ).

Sul retro della busta il mittente deve indicare il proprio cognome, nome e indirizzo e la dizione Avviso di selezione pubblica per curricula e colloquio per il conferimento di incarico a tempo determinato e part time (50% – 18 ore settimanali) ex art. 110, comma 2, TUEL n. 267/2000 di n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico – Cat. D/1 C.C.N.L. Enti Locali” presso il Settore III Tecnico del Comune di Roccaraso”.

 

LE DOMANDE DOVRANNO PERVENIRE ALL’UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI  ROCCARASO ENTRO LA DATA DI SCADENZA DEL PRESENTE AVVISO. NON FARA’ FEDE LA DATA DEL TIMBRO POSTALE DELL’UFFICIO ACCETTANTE.

Nel caso di invio della domanda per posta elettronica certificata:

  • farà fede la data e l’ora di arrivo al gestore di posta elettronica certificata dell’ente;
  • la domanda ed i documenti allegati dovranno essere sottoscritti con firma digitale ed i documenti così firmati dovranno essere prodotti in formato pdf non modificabile;
  • qualora il candidato non disponga della firma digitale la domanda di partecipazione e tutti gli allegati dovranno risultare sottoscritti in calce, acquisiti elettronicamente in formato pdf non modificabile e trasmessi come allegati.

Il Comune di Roccaraso non assume alcuna responsabilità per eventuali disguidi postali comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Alla domanda dovranno essere allegati, pena l’esclusione:

  • copia leggibile fotostatica non autenticata di un documento di identità personale in corso di validità;
  • curriculum professionale debitamente datato e sottoscritto, in cui il candidato deve indicare in modo esplicito ed articolato la specializzazione professionale, culturale e scientifica posseduta, desumibile, anche dalla formazione universitaria e post universitaria, da pubblicazioni e da concrete esperienze lavorative con l’esatta precisazione delle attività svolte, dell’Ente Locale presso il quale le stesse sono state effettuate e dei relativi periodi: il curriculum potrà essere corredato, se ritenuto utile od opportuno, dalla relativa documentazione probatoria o di supporto.

Qualora le dichiarazioni contenute nella domanda risultino non veritiere, non ne sarà consentita la rettifica ed il dichiarante decadrà dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera; si procederà, inoltre, a denunciare penalmente il dichiarante ai sensi degli artt. 496 e 640 del Codice Penale e dell’art. 76 Testo Unico in materia di documentazione amministrativa D.P.R. n. 445/28.12.2000.

I candidati, pena l’esclusione, dovranno sottoscrivere per esteso la domanda ed il curriculum ad essa allegato; la firma non dovrà essere autenticata.

Ai sensi del D.Lgs. 30/06/2003, n. 196 e del Regolamento (UE) 2016/679, i dati personali forniti dai candidati saranno trattati nel rispetto degli obblighi di riservatezza e sicurezza ed il Responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile del Settore I Amministrativo.

 

AMMISSIONE DEI CANDIDATI

Dopo la scadenza del termine per la ricezione delle domande, le stesse saranno esaminate, ai fini dell’ammissibilità dal Responsabile del Settore I Amministrativo / Servizio Personale.

Il Candidato è escluso dalla partecipazione alla selezione nei seguenti casi:

  • omessa sottoscrizione della domanda di partecipazione alla selezione;
  • omessa presentazione del curriculum vitae;
  • omessa indicazione dei dati che servono ad individuare e a reperire il candidato ( cognome, nome, luogo e data di nascita, indirizzo);
  • mancanza dei requisiti prescritti dal presente bando;
  • mancata indicazione nella domanda dei requisiti prescritti dal presente bando
  • consegna e/o spedizione della domanda oltre il termine ultimo assegnato;
  • omessa presentazione della copia di un documento di riconoscimento d’identità in corso di validità;

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato esclusivamente sul sito istituzionale del comune di Roccaraso (mettere il link) nella sezione “Bandi, avvisi e concorsi” (Sezione Amministrazione Trasparente) “Avviso di selezione pubblica per curricula e colloquio per il conferimento di incarico a tempo determinato e part time (50% – 18 ore settimanali) ex art. 110, comma 2, TUEL n. 267/2000 di n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico – Cat. D/1 C.C.N.L. Enti Locali” presso il Settore III Tecnico del Comune di Roccaraso”.

Detta comunicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.

 

MODALITA’ DI SELEZIONE E CRITERI DI VALUTAZIONE

Le domande dei candidati ammessi alla selezione, a seguito della verifica di cui al precedente paragrafo “Ammissione dei candidati”, verranno consegnate al Sindaco per dar seguito alla fase di valutazione degli elementi che soddisfino le esigenze di professionalità richieste in rapporto alle caratteristiche della funzione dell’incarico da ricoprire.

I canditati ammessi saranno sottoposti ad una selezione per titoli e colloquio.

Una prima selezione sarà condotta dal Sindaco con il supporto tecnico di un’apposita Commissione composta da almeno due membri nominati dal Responsabile del Settore I Amministrativo / Servizio Personale ed avrà ad oggetto i curricula posseduti dai candidati.

A seguito della valutazione dei curricula professionali, avrà luogo un colloquio con i candidati che il Sindaco, a suo insindacabile giudizio, riterrà di esaminare al fine di valutarne l’attitudine a ricoprire l’incarico di che trattasi.

La data, l’ora e ed il luogo del colloquio stabiliti saranno comunicati ai candidati ammessi con pubblicazione esclusivamente sul sito istituzionale del comune di Roccaraso (mettere il link) nella sezione “Bandi, avvisi e concorsi” (Sezione Amministrazione Trasparente) – Avviso di selezione pubblica per curricula e colloquio per il conferimento di incarico a tempo determinato e part time (50% – 18 ore settimanali) ex art. 110, comma 2, TUEL n. 267/2000 di n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico – Cat. D/1 C.C.N.L. Enti Locali” presso il Settore III Tecnico del Comune di Roccaraso”.

Detta comunicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.

L’individuazione della persona che stipulerà il contratto di lavoro pubblico a tempo determinato avverrà con apposito decreto del Sindaco di Roccaraso.

Il Sindaco si riserva la facoltà di non affidare alcun incarico, senza che i partecipanti alla presente selezione possano vantare diritti o pretese di sorta.

TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 e del Regolamento (UE) privacy, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti all’Amministrazione, conservati in un archivio cartaceo ed utilizzati per le finalità di cui alla presente selezione. Il Responsabile del trattamento dati è individuato nel Responsabile del Settore I Amministrativo Avv. Davide D’Aloisio.

ASSUNZIONE

Il candidato favorevolmente selezionato sarà invitato, contestualmente alla comunicazione dell’assunzione, a far pervenire all’Amministrazione, nel termine richiestogli, la documentazione relativa ai requisiti e/o titoli dichiarati nella domanda di partecipazione e nel curriculum, ove non prodotta in allegato alla medesima, pena la decadenza dal diritto all’assunzione. Qualora il soggetto da assumere non prenda servizio, senza giustificato motivo, entro il termine stabilito, decadrà dal diritto all’assunzione. La stipulazione del contratto individuale di lavoro comporta l’accettazione piena, da parte del candidato, di quanto previsto dallo Statuto e dai Regolamenti dell’Ente. Il presente avviso non fa sorgere a favore dei partecipanti alcun diritto all’assunzione presso il Comune di Roccaraso che si riserva, a suo insindacabile giudizio, di non dare seguito alla medesima, anche in riferimento all’applicazione di norme o interpretazioni delle stesse.

Il candidato al quale sarà conferito l’incarico dovrà osservare il codice di comportamento di cui al D.P.R. 62/2013 e di quello integrativo adottato dall’Ente e non potrà assumere incarichi retribuiti da parte di enti pubblici o privati se non espressamente autorizzati dall’ente ai sensi dell’articolo 53 del d.lgs. 165/2001.

 

DISPOSIZIONI FINALI

Per eventuali chiarimenti e informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi all’ Ufficio Personale del Comune di  Roccaraso, al seguente recapito telefonico 0864/6192 216.

Il Responsabile del procedimento ex art. 5 L. 241 del 7.8.1990 e s.m.i. è il Responsabile del Settore Amministrativo/Personale – Avv. Davide D’Aloisio – Email: protocollo@comune.roccaraso.aq.it.

Copia del presente Avviso unitamente al modulo di domanda è, inoltre, disponibile e scaricabile sul sito: http://comune.roccaraso.aq.it .

Il presente Avviso di selezione è pubblicato all’albo Pretorio del Comune di Roccaraso e sul sito web istituzionale del Comune di Roccaraso.

 Roccaraso, lì 28/03/2019

IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVA

–  Avv. Davide D’Aloisio –

 

Allegati:

Allegato A – Det. Sett. Amm. n. 60 – R.G. n. 131

Modello di domanda

Rettifica e conversione della procedura di cui all’Avviso pubblico prot. 9826 del 31/12/2018

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

Prot. n. 0725/2019

Roccaraso, lì 18/01/2018

Rettifica e conversione della procedura di cui all’Avviso pubblico prot. 9826 del 31/12/2018 per affidamento di importo inferiore a 150.000 euro per l’affidamento dei lavori di:

“Rivestimento e l’impermeabilizzazione delle pareti inclinate dell’edificio scolastico comunale – Via Trieste e Via Mori”

in applicazione dell’art. 1 comma 912 della Legge n. 145/2018

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE III TECNICO
DEL COMUNE DI ROCCARASO

Richiamato l’avviso prot. 9826 del 31/12/2018, con cui questa Stazione Appaltante, ha avviato procedura per raccogliere manifestazioni di interesse avente ad oggetto l’appalto per i Lavori di “Rivestimento e l’impermeabilizzazione delle pareti inclinate dell’edificio scolastico comunale – Via Trieste e Via Mori”, al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, concorrenza, rotazione e trasparenza, le Ditte da invitare alla successiva procedura negoziata di cui all’art. 36, comma 2, lett. b) e 7 del D.Lgs. 50/2016 s.m.i..;

Vista la Legge di Bilancio n. 145/2018 (pubblicata in G.U. n. 302/2018), ed in particolare l’art. 1 comma 912, che stabilisce che “Nelle more di una complessiva revisione del codice dei contratti pubblici, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fino al 31 dicembre 2019, le stazioni appaltanti, in deroga all’articolo 36, comma 2, del medesimo codice, possono procedere all’affidamento di lavori di importo pari o superiore a 40.000 euro e inferiore a 150.000 euro mediante affidamento diretto previa consultazione, ove esistenti, di tre operatori economici“;

Rilevato che l’importo dei lavori da affidare è pari a complessivi € 69.131,55 e che, pertanto, la procedura di affidamento di detti lavori rientra tra quelli della succitata fattispecie (affidamento diretto);

Ritenuto conveniente per l’Ente applicare detto sopravvenuto disposto normativo semplificativo alla gara in parola, in quanto l’affidamento diretto è procedura in grado di assicurare celerità, speditezza e semplificazione necessarie a consentire l’avvio dei lavori entro la prossima stagione estiva, unico periodo dell’anno in cui a Roccaraso è possibile eseguire lavorazioni sugli immobili ed in cui, peraltro, tali lavorazioni non interferiscono con il normale utilizzo della struttura come sede scolastica;

Rilevato che, come previsto dall’avviso e come espressamente accettato dai manifestanti interesse, la Stazione Appaltante si riservava la possibilità “di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa“;

Dato atto che si procederà a selezionare i soggetti da consultare nel rispetto dei principi di cui all’art. 30 comma 1 del codice, nonché del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti ed in modo da assicurare l’effettiva possibilità di partecipazione delle microimprese, piccole e medie imprese;

Ritenuto utile poter consultare, con i succitati criteri, n. 3 operatori economici che siano in possesso dei requisiti di ordine generale (art. 80 Codice) e di carattere economico e tecnico (art. 83 comma 6 Codice), selezionandoli tra quelli che abbiano completato l’iscrizione alla piattaforma telematica della CUC dei Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso (www.cuccasteldisangro.acquistitelematici.it), che ha assunto valenza di albo dei soggetti affidatari per l’Ente, e sulla quale l’affidamento avverrà, nel rispetto dell’art. 40 del D.Lgs. 50/2016;

RENDE NOTO CHE:

NON SI DARÀ SEGUITO alla procedura di cui all’avviso prot. 9826 del 31/12/2018, avviata al fine di raccogliere manifestazioni di interesse avente ad oggetto l’appalto per i Lavori di “Rivestimento e l’impermeabilizzazione delle pareti inclinate dell’edificio scolastico comunale – Via Trieste e Via Mori”, visto il sopraggiunto dispositivo normativo di cui all’art. 1 comma 912 della Legge 145/2018, nelle piene facoltà di questa amministrazione appaltante che, come previsto dall’avviso e come accettato dai manifestanti interesse, si riservava la possibilità “di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa“;

SI PROCEDERÀ, in applicazione dell’art. 1 comma 912 della Legge n. 145/2018, ad affidamento diretto dei lavori di che trattasi, dell’importo complessivo di € 80.381,01, previa consultazione di n. 3 operatori economici che siano in possesso dei requisiti di ordine generale (art. 80 Codice) e di carattere economico e tecnico (art. 83 comma 6 Codice), selezionandoli tra quelli che abbiano completato l’iscrizione alla piattaforma telematica della CUC dei Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso (www.cuccasteldisangro.acquistitelematici.it), che ha assunto valenza di albo dei soggetti affidatari per l’Ente, e sulla quale l’affidamento avverrà, nel rispetto dell’art. 40 del D.Lgs. 50/2016.

Roccaraso,  18 Gennaio 2019.

Il Responsabile del III Settore Area Tecnica

Arch. Paolo Di Guglielmo


Allegati:

Prot. 0725/2019

 

 

Rettifica e conversione della procedura di cui all’Avviso pubblico prot. 9740 del 27/12/2018

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

Prot. n. 0487/2019

Roccaraso, lì 14/01/2018

Rettifica e conversione della procedura di cui all’Avviso pubblico prot. 9740 del 27/12/2018 per affidamento di importo inferiore a 150.000 euro per l’affidamento dei lavori di:

“Efficientamento energetico Istituto omnicomprensivo E. De Panfilis – S. Rocco del Comune di Roccaraso (AQ)”

in applicazione dell’art. 1 comma 912 della Legge n. 145/2018

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE III TECNICO
DEL COMUNE DI ROCCARASO

Richiamato l’avviso prot. 9740 del 27/12/2018, con cui questa Stazione Appaltante, ha avviato procedura per raccogliere manifestazioni di interesse avente ad oggetto l’appalto per i Lavori diEfficientamento energetico Istituto omnicomprensivo E. De Panfilis – S. Rocco del Comune di Roccaraso (AQ), al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, concorrenza, rotazione e trasparenza, le Ditte da invitare alla successiva procedura negoziata di cui all’art. 36, comma 2, lett. b) e 7 del D.Lgs. 50/2016 s.m.i.., fissando alle ore 12.00 del giorno 14/01/2019 il termine ultimo per presentare la propria candidatura;

Richiamata la Legge di Bilancio n. 145/2018 (pubblicata in G.U. n. 302/2018), ed in particolare l’art. 1 comma 912, che prevede che “nelle more di una complessiva revisione del codice dei contratti pubblici, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fino al 31 dicembre 2019, le stazioni appaltanti, in deroga all’articolo 36, comma 2, del medesimo codice, possono procedere all’affidamento di lavori di importo pari o superiore a 40.000 euro e inferiore a 150.000 euro mediante affidamento diretto previa consultazione, ove esistenti, di tre operatori economici“;

Rilevato che l’importo dei lavori della procedura di che trattasi è pari a complessivi € 80.381,01 e che, pertanto, la procedura di affidamento di detti lavori rientra tra quelle della succitata fattispecie (affidamento diretto);

Ritenuto conveniente per l’Ente applicare detto sopravvenuto disposto normativo semplificativo alla procedura in parola, in quanto l’affidamento diretto è in grado di assicurare celerità, speditezza e semplificazione necessarie a consentire l’avvio dei lavori entro la prossima imminente stagione primaverile ed estiva, unico periodo dell’anno in cui a Roccaraso è possibile eseguire lavorazioni sugli immobili ed in cui, peraltro, tali lavorazioni non interferiscono con il normale utilizzo della struttura come sede scolastica;

Rilevato che, come previsto dall’avviso e come peraltro espressamente accettato dai manifestanti interesse, la Stazione Appaltante si riservava la possibilità “di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa“;

Dato atto che si procederà a selezionare i soggetti da consultare nel rispetto dei principi di cui all’art. 30 comma 1 del codice, nonché del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti ed in modo da assicurare l’effettiva possibilità di partecipazione delle microimprese, piccole e medie imprese;

Ritenuto utile poter consultare, con i succitati criteri, n. 3 operatori economici che siano in possesso dei requisiti di ordine generale (art. 80 Codice) e di carattere economico e tecnico (art. 83 comma 6 Codice), dando priorità a quelli che hanno manifestato interesse rispondendo nei termini prefissati al succitato avviso prot. 9740/2018 e che abbiano contemporaneamente completato l’iscrizione alla piattaforma telematica della CUC dei Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso (www.cuccasteldisangro.acquistitelematici.it), che ha assunto valenza di albo dei soggetti affidatari per l’Ente, e sulla quale l’affidamento avverrà, nel rispetto dell’art. 40 del D.Lgs. 50/2016;

RENDE NOTO CHE:

NON SI DARÀ SEGUITO alla procedura di cui all’avviso prot. 9740 del 27/12/2018, avviata al fine di raccogliere manifestazioni di interesse avente ad oggetto l’appalto per i Lavori diEfficientamento energetico Istituto omnicomprensivo E. De Panfilis – S. Rocco del Comune di Roccaraso (AQ)”, visto il sopraggiunto dispositivo normativo di cui all’art. 1 comma 912 della Legge 145/2018, nelle piene facoltà di questa amministrazione appaltante che, come previsto dall’avviso e come accettato dai manifestanti interesse, si riservava la possibilità “di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa“;

SI PROCEDERÀ, in applicazione dell’art. 1 comma 912 della Legge n. 145/2018, ad affidamento diretto dei lavori di che trattasi, dell’importo complessivo di € 80.381,01, previa consultazione di n. 3 operatori economici che siano in possesso dei requisiti di ordine generale (art. 80 Codice) e di carattere economico e tecnico (art. 83 comma 6 Codice), selezionandoli prioritariamente tra quelli che hanno manifestato interesse rispondendo nei termini prefissati al succitato avviso prot. 9740/2018 e che abbiano contemporaneamente completato l’iscrizione alla piattaforma telematica della CUC dei Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso (www.cuccasteldisangro.acquistitelematici.it), che ha assunto valenza di albo dei soggetti affidatari per l’Ente, e sulla quale l’affidamento avverrà, nel rispetto dell’art. 40 del D.Lgs. 50/2016.

Roccaraso, 14 Gennaio 2019.

Il Responsabile del III Settore Area Tecnica

Arch. Paolo Di Guglielmo


Allegati:

Prot. 487/2019

 

 

AVVISO – Istituzione nuovi elenchi online degli operatori economici

 

Comune di Castel di Sangro

Comune di Roccaraso

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

ASSOCIAZIONE CONSORTILE TRA I COMUNI DI CASTEL DI SANGRO E ROCCARASO – COMUNE CAPOFILA CASTEL DI SANGRO
cuc@pec.comune.casteldisangro.aq.it

********************
AVVISO

Istituzione nuovi elenchi online degli operatori economici

Presentazione del servizio

Sono istituiti presso la Centrale Unica di Committenza dei Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso gli Elenchi degli Operatori Economici e professionisti per l’affidamento di appalti di lavori, forniture e servizi, inclusi gli incarichi professionali.
A decorrere dal giorno 02/01/2019, gli operatori economici che intendano iscriversi negli elenchi professionali o come esecutrici di lavori pubblici o come fornitori di beni e servizi, devono effettuare la registrazione alla piattaforma all’Albo Fornitori elettronico, collegandosi al sito internet: https://cuccasteldisangro.acquistitelematici.it/
Successivamente, attraverso una procedura guidata, saranno abilitate le credenziali per accedere all’area riservata, nella quale sarà possibile proseguire con le successive fasi di qualificazione agli Albi informatizzati.
Precedenti elenchi, albi e/o simili giacenti presso gli uffici comunali dei singoli Comuni facenti parte della C.U.C. devono ritenersi non più utilizzabili, fatto salvo un periodo transitorio di mesi 2 (due).
Restano salve e valide per il corrente anno le iscrizioni già inserite sulla piattaforma ed abilitate.

La registrazione è assolutamente gratuita e ha validità un anno.

DigitalPA S.r.l., gestore del servizio per conto della Centrale Unica di Committenza dei Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso, rimane a disposizione per eventuali chiarimenti e aiuti in merito al processo telematico di registrazione attraverso il servizio “Assistenza – Contatti” presente nella suddetta pagina web iniziale.

Gli elenchi aggiornati saranno consultabili all’indirizzo:
https://cuccasteldisangro.acquistitelematici.it/elenco


Allegati:

– Avviso – Istituzione nuovi elenchi online degli operatori economici