Comune di Roccaraso

Home » Amministrazione Trasparente

Category Archives: Amministrazione Trasparente

Disciplina della circolazione stradale in periodo invernale

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Trasmissione Ordinanza Provinciale
N. 61 del 15/11/2018 – Prot. n. 8432

Amministrazione Provinciale dell’Aquila
Settore Viabilità

DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IN PERIODO INVERNALE

“Disciplina della circolazione stradale in periodo invernale” – Obbligo per tutti i veicoli di essere muniti ovvero avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio per il periodo compreso dal 15.11.2018 al 15.04.2019. TRASMISSIONE ORDINANZA”

 

IL DIRIGENTE DEL SETTORE VIABILITÀ

Premesso che durante il periodo invernale le precipitazioni nevose ed i fenomeni di pioggia ghiacciata possono avere durata ed intensità tali da creare situazioni di pericolo per gli utenti e condizionare il regolare svolgimento del traffico;

Considerato che detti fenomeni possono, in base alla loro intensità, determinare situazioni di ridotte condizioni di aderenza degli pneumatici dei veicoli;

Considerato che in tali circostanze occorre evitare che i veicoli in difficoltà possano produrre blocchi della circolazione rendendo di conseguenza difficoltoso, se non impossibile, garantire l’espletamento del servizio di sgombero neve;

Visto l’art.6, comma 4, lett. e) (ovvero art, 7, comma I, lett. a)), del decreto legislativo 30 aprile 1992, n.285, nuovo Codice della strada, come modificato dall’art. 1, comma 1, della legge 29 luglio 2010, n.120;
Vista la Direttiva del Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti Prot. RU\1580 – 16.01.2013;

ORDINA

Tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, che nel periodo dal 15 novembre 2018 al 15 aprile 2019 transitano sulla rete viaria di competenza della Provincia dell’Aquila devono essere muniti di pneumatici invernali, ovvero devono avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.

Nel periodo di vigenza dell’obbligo i ciclomotori a due ruote e i motocicli, possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto.

Gli pneumatici invernali che possono essere impiegati sono quelli omologati secondo la Direttiva 92/23/CEE del Consiglio delle Comunità Europee e successive modifiche, ovvero secondo il corrispondente regolamento UNECE, muniti del previsto marchio di omologazione.

I mezzi antisdrucciolevoli impiegabili in alternativa agli pneumatici invernali sono quelli di cui al decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 10 maggio 2011 – Norme concernenti i dispositivi supplementari di aderenza per gli pneumatici degli autoveicoli di categoria M1, N1, O1 e O2. Sono altresì ammessi quelli rispondenti alla ÖNORM V5119 per i veicoli delle categorie M, N e O superiori, così come è fatto salvo l’impiego dei dispositivi già in dotazione, purché rispondenti a quanto previsto dal decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 13 marzo 2002 – Norme concernenti le catene da neve destinate all’impiego su veicoli della categoria M1.

I dispositivi antisdrucciolevoli da tenere a bordo devono essere compatibili con gli pneumatici del veicolo su cui devono essere installati e, in caso di impiego, devono essere seguite le istruzioni di installazione fomite dai costruttori del veicolo e del dispositivo.

I medesimi dovranno essere montati almeno sulle ruote degli assi motori.

Nel caso di impiego di pneumatici invernali sui veicoli delle categorie M1 e N1, se ne raccomanda l’installazione su tutte le ruote al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza sul fondo stradale.

Nel caso di impiego di pneumatici chiodati, limitatamente alla marcia su ghiaccio, sui veicoli di categoria M1, N1 e O1, l’installazione deve riguardare tutte le ruote, secondo con la Circolare n. 58/71 del 22.10.1971 del Ministro dei trasporti e dell’aviazione civile.

Il presente provvedimento è reso noto con la specifica segnaletica stradale del tipo di quella riportata in allegato B della citata Direttiva Prot. RU\1580 – 16.01.2013.

Il personale addetto ai servizi di polizia stradale di cui all’art. 12 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n.285, nuovo Codice della strada, è incaricato di far rispettare la presente ordinanza.

La sua inosservanza comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dal medesimo decreto legislativo.

Avverso la presente ordinanza è ammesso ricorso entro 60 giorni al TAR – Regione Abruzzo, ovvero ricorso gerarchico al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ai sensi dell’art. 37, comma 3, del decreto legislativo n. 285/1992.

 

Il Dirigente del Settore
Dott. Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Ordinanza Provinciale N. 61 del 15/11/2018 – Pneumatici invernali

Procedura Concorsuale di Reclutamento Speciale a Regime per Titoli ed Esami – “Collab. Amministrativo” – Cat. B/3

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Det. Sett. I – Serv. Aff. Gen. e del Personale n. 210
(Reg. Gen. n. 468) del 5 Novembre 2018

Roccaraso, lì 07/11/2018

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

PROCEDURA CONCORSUALE DI RECLUTAMENTO SPECIALE A REGIME, PER TITOLI ED ESAMI, FINALIZZATA A VALORIZZARE, CON APPOSITO PUNTEGGIO, L’ESPERIENZA PROFESSIONALE MATURATA PRESSO IL COMUNE DI ROCCARASO DAL PERSONALE IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CUI ALL’ART. 35, COMMA 3-BIS LETT. B) DEL D.LGS. N. 165/2001 E S.M.I, PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO INDETERMINATO E PART TIME (50% – 18/36) DI “COLLABORATORE AMMINISTRATIVO” – CATEGORIA DI INQUADRAMENTO “B/3” (GIURIDICA) – POSIZIONE ECONOMICA INIZIALE “B/3” C.C.N.L. REGIONI ED AUTONOMIE LOCALI.


IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1° AMMINISTRATIVO

Richiamate:

– la deliberazione di Giunta Comunale n. 104 del 30 ottobre 2017, esecutiva ex lege, con la quale è stata approvata la programmazione del fabbisogno di personale relativamente al triennio 2017/2019, si è provveduto a rimodulare e rideterminare la dotazione organica dell’Ente, ed è stata prevista l’assunzione di n. 1 unità di personale a tempo indeterminato e part-time (50% – 18 ore settimanali) – Categoria di inquadramento B/3 (giuridica) – posizione economica iniziale B/3 C.C.N.L. Comparto Regioni ed Autonomie Locali, nel profilo professionale di “Collaboratore Amministrativo” da impiegare e destinare al Settore 1° Amministrativo del Comune di Roccaraso (“Servizio Elettorale – Protocollo/Archivio/Albo Pretorio – Messo di Notificazione”), con possibilità – secondo le vigenti disposizioni normative in materia – di attribuire e riconoscere punteggi aggiuntivi per anzianità maturata da lavoratori con contratto di lavoro flessibile (anche di somministrazione lavoro) presso lo stesso Ente, stante la vacanza in organico del posto in oggetto;

– la successiva deliberazione di Giunta Comunale n. 56 del 30 marzo 2018, esecutiva, con la quale è stato disposto: “Di autorizzare e demandare al Responsabile del Settore 1° Amministrativo – Servizio Affari Generali e del Personale, l’attuazione e perfezionamento della presente procedura di RECLUTAMENTO SPECIALE A REGIME, come previsto e disciplinato dall’art. 35, comma 3-bis del D.Lgs. n. 165/2001, e della Circolare Madia n. 3/2017, finalizzata a valorizzare l’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile (anche somministrazione lavoro), ai fini dell’assunzione presso il Settore 1° Amministrativo, di n. 1 unità di personale a tempo indeterminato e part-time (50% – 18 ore settimanali) Categoria di inquadramento B/3 (giuridica) – posizione economica iniziale B/3 C.C.N.L. per il Comparto Regioni ed Autonomie Locali – nel profilo professionale di “Collaboratore Amministrativo” (Servizio Elettorale – Protocollo/Archivio/Albo Pretorio – Messo di Notificazione), nei termini previsti nel Piano di assunzioni 2017/2019”;

– la nota di questo Servizio prot. n. 8837 del 30/11/2017, con la quale è stata avviata la procedura di mobilità obbligatoria ex art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.., e si è conclusa con esito negativo;

– la propria determinazione n. 210 (Reg. Gen. n. 468) del 5 novembre 2018, esecutiva, con la quale è stata indetta la procedura concorsuale speciale per la copertura del posto a tempo indeterminato in oggetto, ed è stato approvato il presente bando e l’unito modello di domanda;

Valutato che nei citati provvedimenti deliberativi si è espressamente previsto di valorizzare l’esperienza professionale maturata da coloro che abbiano prestato servizio presso l’Amministrazione Comunale di Roccaraso, attraverso la procedura di reclutamento speciale a regime di cui all’art. 35, comma 3-bis lettera b), del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii., come modificato dall’art. 6, comma 1, lettera b) del D.Lgs. n. 75/2017 (“Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi degli articoli 16, commi 1, lettera a), e 2, lettere b), c), d) ed e) e 17, comma 1, lettere a), c), e), f), g), h), l) m), n), o), q), r), s) e z), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche” cd. Riforma Madia), e come richiamato al punto 3.3. (Modifiche all’articolo 35. Reclutamento speciale a regime.) della circolare del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione M.A. Madia n. 3/2017 del 20 novembre 2017, recante: “Indirizzi operativi in materia di valorizzazione del’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile e superamento del precariato.”;

Visti:

– il Regolamento comunale per la disciplina dei concorsi e delle altre procedure di assunzione, approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 46 del 10 settembre 1999, successivamente modificato con deliberazione della Giunta Comunale n. 117 del 15 novembre 2000;

– il vigente Regolamento comunale sull’ordinamento degli Uffici e dei Servizi, approvato con la medesima deliberazione di G.C. n. 49/1999;

RENDE NOTO CHE

è indetto concorso pubblico (reclutamento speciale a regime) – per titoli ed esami – per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato ed a tempo parziale (50% – 18 ore settimanali) nel profilo professionale di “Collaboratore Amministrativo” – categoria di inquadramento “B/3” (giuridica) – posizione iniziale “B/3” (economica) del C.C.N.L. Regioni ed Autonomie Locali, da assegnare al Settore 1° Amministrativo (“Servizio Elettorale – Protocollo/Archivio/Albo Pretorio – Messo di Notificazione”), finalizzato, ai sensi dell’art. 35, comma 3-bis lettera b), del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i., a valorizzare, con apposito punteggio, l’esperienza professionale acquisita da coloro che abbiano maturato, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato o con altro contratto di lavoro flessibile (anche con rapporto di somministrazione lavoro), almeno tre anni di servizio nell’Amministrazione che emana il Bando, con profilo e funzioni corrispondenti ed equiparabili alla qualifica richiesta nel presente Bando, o in categoria e profilo superiore, nel pieno rispetto delle disposizioni contenute nell’art. 97, comma 3, e art. 117, comma 6, della Costituzione Italiana e nell’art. 1 del vigente Regolamento comunale per la disciplina dei concorsi e delle altre procedure di assunzione.

Le ulteriori specifiche, relative al Trattamento economico e previdenziale, ai riferimenti normativi, ai requisiti per l’ammissione, alle espletazioni delle formalità relative agli adempimenti economici, alla compilazione della domanda (nonché alla documentazione a corredo della stessa) alle scadenze, ai titoli, allo svolgimento delle prove ed al trattamento dei dati personali, unitamente al resto dell’Informativa completa, sono dettagliati nella documentazione ivi allegata.

Roccaraso, lì 07 Novembre 2018

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Responsabile del Procedimento
(Avv. Davide D’ALOISIO)

Allegati:

Allegato A – Det. Sett. Amm. n. 210 – R.G. n. 468

8/

Avviso di Avvenuta Aggiudicazione – Lavori di Rimodulazione Impianti Palaghiaccio “G. Bolino”

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.215 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it

Prot n. 7122

Roccaraso, lì 01/10/2018

LAVORI DI “Rimodulazione degli impianti idrico elettrico e di riscaldamento finalizzati alla realizzazione di un servizio igienico per disabili e all’adeguamento dei servizi igienici del Palaghiaccio comunale G. Bolino” – AVVISO DI AVVENUTA AGGIUDICAZIONE

CUP (Codice Unico di Progetto): G92D18000060006
CIG (Codice Identificativo Gare): 7603599065

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Visto l’articolo 98, comma 1 e l’allegato XIV A Parte I lettera D del D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50;


COMUNICA

1. NOME ED INDIRIZZO DELL’AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:
Amministrazione Aggiudicatrice: COMUNE DI ROCCARASO
Indirizzo : Viale degli Alberghi 2/A – codice ISTAT 066084 – codice NUTS ITF11
telefono: 0864 6192215 / 210 – fax: 0864 6192222 – posta elettronica: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
PEC: protocollo.roccaraso@pec.ithttp://www.comune.roccaraso.aq.it

2. TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ATTIVITÀ ESERCITATA
Tipo di Amministrazione Aggiudicatrice: Ente pubblico territoriale
Principale attività esercitata: Amministrazione pubblica

3. TIPOLOGIA DELLA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:
Stazione appaltante Comune di Roccaraso

4. DESCRIZIONE DELL’APPALTO:
Natura ed entità dei lavori: Lavori Impiantistici ed edili consistenti nella rimodulazione degli impianti idrico elettrico e di riscaldamento finalizzati alla realizzazione di un servizio igienico per disabili e all’adeguamento dei servizi igienici del Palaghiaccio comunale “G. Bolino” – Importo a base d’asta €. 85.057,40, oltre €. 2.799,29 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso.

5. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE PRESCELTA:
Negoziata non preceduta da pubblicazione di un bando di gara, previa indagine di mercato e sorteggio delle ditte invitate.

6. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO:
per l’aggiudicazione dei lavori si è adottato il seguente sistema:
– criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’articolo 95, comma 2 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 s.m.i. sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo;

7. NUMERO OFFERTE RICEVUTO:
Numero delle offerte ricevute: due (2)

8. PER CIASCUNA AGGIUDICAZIONE:
Nome dell’Aggiudicatario: Foma Service srl
Indirizzo: Antonio Meucci, 33-35, 80020 Casavatore (NA)
Telefono: 081 7373704 – fax: 081 7303521 – posta elettronica: amministrazione@fomaservice.it

9. VALORE DELL’OFFERTA VINCENTE CUI È STATO AGGIUDICATO L’APPALTO:
Euro 75.098,08 (settantacinquemilazeronovantotto/08), al lordo degli oneri per la sicurezza e corrispondente al 15 % di ribasso sull’importo a base d’asta al netto degli oneri della sicurezza non assoggettabili a ribasso.
– Valore dell’offerta massima: €. 75.098,08
– Valore dell’offerta minima: €. 79.350,95

10. VALORE E PARTE DEL CONTRATTO CHE PUÒ ESSERE SUBAPPALTATO A TERZI:
– 30% importo complessivo del contratto

11. INFORMAZIONI CHE INDICANO SE L’APPALTO E’ CONNESSO AD UN PROGETTO E/O
PROGRAMMA FINANZIATO DA FONDI EUROPEI: Appalto non finanziato con fondi europei.

12.1 NOME ED INDIRIZZO DELL’ORGANO COMPETENTE PER LE PROCEDURE DI RICORSO:
Ricorso amministrativo presso Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo dell’Aquila – Via Salaria Antica Est, 27, 67100 L’Aquila (AQ).

12.2. TERMINI PER LE PROCEDURE DI RICORSO:
30 giorni dal presente avviso ovvero dalla notificazione o piena conoscenza dell’atto o del provvedimento;

13.3. SERVIZIO PRESSO IL QUALE POSSONO ESSERE RICHIESTE INFORMAZIONI:
Settore Terzo Area Tecnica del Comune di Roccaraso, in Viale degli Alberghi 2/A 67037 Roccaraso (AQ).
Referente: Ing. Nicolino D’Amico (RUP: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it).

Data 01 ottobre 2018

 

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Lavori Palaghiaccio “G. Bolino” – Avviso di Avvenuta Aggiudicazione

Determinazione Settore Tecnico n. 145 del 1° Ottobre 2018

 


 

Determinazione CUC n. 11 del 24/09/2018 – Lavori di “Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

 

Comune di Castel di Sangro

Comune di Roccaraso

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA
ASSOCIAZIONE CONSORTILE TRA I COMUNI DI CASTEL DI SANGRO E ROCCARASO

*******************
Comune Capofila
Comune di Castel di Sangro
Corso Vittorio Emanuele, 10 67031 Castel di Sangro (Aq)
cuc@pec.comune.casteldisangro.aq.it

Det C.U.C. n. 11 del 24/09/2018

Centrale Unica di Committenza

AFFIDAMENTO INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA DEGLI INTERVENTI DI “MIGLIORAMENTO SISMICO DELL’EDIFICIO SEDE DEL MUNICIPIO DI ROCCARASO CUP: G99C18000030002″” – CIG: 75618571CE – AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

 

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Determinazione CUC n. 11 del 24/09/2018

 

 

AVVISO RISULTATI PROCEDURA DI AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE – Lavori di “Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

 

Comune di Castel di Sangro

Comune di Roccaraso

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA
ASSOCIAZIONE CONSORTILE TRA I COMUNI DI CASTEL DI SANGRO E ROCCARASO

*******************
Comune Capofila
Comune di Castel di Sangro
Corso Vittorio Emanuele, 10 67031 Castel di Sangro (Aq)
cuc@pec.comune.casteldisangro.aq.it

Prot n. 6832 del 25/09/2018

Centrale Unica di Committenza

Lavori di “Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”
– AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000 EURO –
(Art. 157, comma 2, ed art. 36, comma 2 lett. b) D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 s.m.i.)
CUP: G99C18000030002″” – CIG: 75618571CE

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Visto l’articolo 36, comma 2 lett. b), del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 s.m.i.;
Visto l’art. 29, comma 1, del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 s.m.i.;


PORTA A CONOSCENZA DI QUANTO SEGUE

  1. NOME ED INDIRIZZO DELL’AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:
    Associazione Consortile tra i Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso – Comune Capofila Castel di Sangro – Centrale Unica di Committenza
    Sede: Comune di Castel di Sangro, Corso Vittorio Emanuele n. 10, 67031 città di Castel di Sangro (AQ)
    Telefono 0864 8442210 – fax 0864 8242210, PEC: cuc@pec.comune.casteldisangro.aq.it

    anche in nome e per conto dell’Amministrazione committente di seguito indicata:

    AMMINISTRAZIONE COMMITTENTE:
    Ente: Comune di ROCCARASO
    Viale degli Alberghi n. 2/a, c.a.p. 67037, Roccaraso (AQ)
    Telefono 0864 61921 – fax 0864 6192222 e-mail protocollo@comune.roccaraso.aq.it
  2. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE PRESCELTA:
    Procedura espressamente ammessa dal combinato disposto dell’art. 157, comma 2, e dell’art. 36, comma 2 lett. b) D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50
  3. NATURA ED ENTITA’ DELLE PRESTAZIONI OGGETTO DELL’INCARICO:
    – Progettazione definitiva degli “Interventi di Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso.
    – Importo complessivo del corrispettivo professionale a base di gara: €↑. 89.190,91
  4. DATA DI AGGIUDICAZIONE: 24/09/2018 (Aggiudicazione definitiva)
  5. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELL’INCARICO PROFESSIONALE:
    L’incarico è stato aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, determinata sui seguenti elementi e pesi:
    – elemento a) Professionalità (peso 30/100)
    – elemento b) Caratteristiche qualitative e metodologiche dell’offerta (peso 40/100)
    – elemento c) Percentuale di ribasso economica (peso 15/100)
    – elemento d) Riduzione percentuale del tempo di espletamento dell’incarico (peso 10/100)
    – elemento e) Miglioramento dei CAM (peso 5/100)
  6. NUMERO DI OFFERTE RICEVUTE: 4 (quattro)
  7. NOME ED INDIRIZZO DEGLI AGGIUDICATARI:
    Raggruppamento Temporaneo di Professionisti costituito tra i seguenti professionisti:

    • Ing. Oreste MAMMANA (Capogruppo), residente a Rionero Sannitico, (IS) in Via Roma n. 56, iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Isernia al n. 367;
    • Arch. Salvatore PETRILLI, (mandante), residente in Sulmona (AQ), Via Montesanto n. 37/A, iscritto all’Ordine degli Architetti della Provincia di L’Aquila al n. 428;
    • Arch. Alessio BERARDI (mandante), residente a Pescara (PE) in Via Fonte Romana n. 92, iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pescara al n. 1988;

  8. VALORE DELL’OFFERTA (O DELLE OFFERTE) CUI E’ STATO AGGIUDICATO L’INCARICO
    – Punteggio conseguito per il parametro a) = 30
    – Punteggio conseguito per il parametro b) = 40
    – Punteggio conseguito per il parametro c) = 8,385
    corrispondente ad un ribasso del 15,121 % sull’importo a base di gara
    – Punteggio conseguito per il parametro d) = 10
    corrispondente ad un ribasso del 16,667 % sul tempo di esecuzione del servizio.
    – Totale punteggio conseguito 93,385 / 100.
  9. DATA DI INVIO DELLA LETTERA D’INVITO: 11/07/2018
  10. DATA DI PUBBLICAZIONE DEL PRESENTE AVVISO: 25 settembre 2018

11.1 NOME ED INDIRIZZO DELL’ORGANO COMPETENTE PER LE PROCEDURE DI RICORSO:
Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo – L’Aquila – Via Salaria Antica Est, 27, 67100 L’Aquila (AQ).

11.2. TERMINI PER LE PROCEDURE DI RICORSO: 30 giorni.

11.3. SERVIZIO PRESSO IL QUALE POSSONO ESSERE RICHIESTE INFORMAZIONI:
Centrale Unica di Committenza, in Via Sangro del Comune di Castel di Sangro (AQ).
Referenti:
– ing. Elio Frabotta (Resp. CUC: elio.frabotta@comune.casteldisangro.aq.it)
– Ing. Nicolino D’Amico (RUP: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it).

Data 25 settembre 2018

 

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Prot. 6832/2018 – Avviso Risultati Procedura di Affidamento

 

 

AVVISO D’ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETÀ COMUNALE

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.215 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it

Prot. n. 6654/2018

Roccaraso, lì 18/09/2016

AVVISO D’ASTA PUBBLICA
PER LA VENDITA DI BENI IMMOBILI
DI PROPRIETÀ COMUNALE

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

Visto il vigente Regolamento per l’Alienazione dei Beni Pubblici, approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 11 del 21/06/2012 e modificato con deliberazione del C.C. n. 70 del 21/10/2016;

Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 05 del 28/03/2018 con la quale è stato approvato il Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari relativo all’anno 2018, per il riordino, la gestione e la valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare, ai sensi dell’articolo 58 della L.133/08 e s.m.i., aggiornato con delibere di C.C. n. 29 del 30/07/2018;

Considerato che, in esecuzione delle suddette delibere (C.C. n. 05/2018 e C.C. n. 29/2018) è possibile procedere alla vendita di alcuni beni immobili inseriti nel Piano delle Alienazioni;

In esecuzione della determinazione del Settore Tecnico n. 137 del 18/09/2018 di approvazione del presente avviso pubblico di vendita all’asta di beni immobili di proprietà comunale:

AVVISA

che il Comune di Roccaraso intende alienare, ai sensi degli art.li 7 e 8 del Regolamento per l’Alienazione dei Beni Pubblici, mediante procedura di asta pubblica da esperirsi con il metodo delle offerte segrete da confrontare con il prezzo posto a base d’asta, ex art. 73, comma 1 lett. c), del R.D. 23/5/ 1924, n. 827 e art. 8 del regolamento comunale, gli immobili di proprietà comunale dettagliati all’interno della Documentazione ivi allegata.

Si precisa che la consultazione degli elaborati elaborati è altresì disponibile nella relativa sezione dedicata della Gestione Documentale in Linea del Comune di Roccaraso.

Il Responsabile del III Settore Area Tecnica

Ing. Nicolino D’Amico


DOCUMENTAZIONE:

COMPLETA (tutti i files sottoelencati in un unico archivio in formato ZIP)


Singoli elaborati (PDF):

– Avviso – Avviso d’Asta Pubblica Vendita Beni Immobili Comunali

(All. 1) – Istanza di partecipazione e dichiarazione

(All. 2) – Modulo Offerta

(All. 3) – Scheda Lotto n. 1 parterre

(All. 4) – Scheda Lotto n. 2 parterre

(All. 5) – Scheda Lotto n. 3-1 – Part. 579 F7

(All. 6) – Scheda Lotto n. 3-2 – Part. 579 F7

(All. 7) – Scheda Lotto n. 3-3 – Part. 579 F7

(All. 8) – Scheda Lotto n. 3-4 – Part. 579 F7

(All. 9) – Scheda Lotto n. 3-5 – Part. 579 F7

(All. 10) – Scheda Lotto n. 4 – Part. 190 F4

(All. 11) – Scheda Lotto n. 7 – Part. strade F4

(All. 12) – Scheda Lotto n. 8 – Part. 1772 F7

(All. 13) – Scheda Lotto n. 10 – Part. 42 F4

(All. 14) – Scheda Lotto n. 11 – Part. 1733 F7

(All. 15) – Scheda Lotto n. 12 – Part. 1771-1773 F7

(All. 16) – Scheda Lotto n. 16 – Part. 41 F8

(All. 17) – Scheda Lotto n. 19

(All. 18) – Scheda Lotto n. 20

(All. 19) – Scheda Lotto n. 21