Comune di Roccaraso

Home » Affari Generali

Category Archives: Affari Generali

Papeete Snow Tour 2020 – Roccaraso: 3/4 gennaio – 21/22 febbraio – 6/7 marzo

 

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 03/01/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

 

Papeete Snow Tour 2020 – Roccaraso: 3/4 gennaio – 21/22 febbraio – 6/7 marzo

Il Comune di Roccaraso ospita anche quest’anno il prestigioso format itinerante del Papeete Snow Tour. Club, piazze, kermesse ed eventi di ogni genere sono le location che ospitano l’evento attirando migliaia di turisti.

Il 3 e 4 gennaio – il 21 e 22 febbraio – il 6 e 7 marzo 2020 sono la terna di date , salvo eventuali modifiche che saranno tempestivamente comunicate, in cui si svolgerà la suggestiva manifestazione.

Si chiede pertanto, con la presente, la disponibilità dei pubblici esercizi ad ospitare serate musicali legate all’evento comunicando tempestivamente l’eventuale adesione ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

protocollo@comune.roccaraso.aq.it

davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it

 

Nell’attesa di urgente riscontro si porgono Distinti Saluti.

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE
Avv. Davide D’Aloisio

 

Allegati:

Comunicazione stampabile

 

Progetto Abruzzo – Corso di Alta Formazione – Accrescere la competenza del sistema turistico

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 16/07/2019

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

 

Progetto Abruzzo – Corso di Alta Formazione – Accrescere la competenza del sistema turistico
Erogazione di un percorso di alta formazione destinato alle aziende ricettive locali al fine di migliorare la cultura dell’ospitalità

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Il Progetto ABRUZZO  è promosso dal Sistema camerale abruzzese, allo scopo di supportare la crescita delle imprese locali e favorire lo sviluppo di nuove competenze, adeguate alle attuali esigenze di mercato. Destina- tari preferenziali del Progetto sono gli operatori turistici. Attraverso un attento piano formativo, il progetto è teso a a sensibilizzare e stimolare gli operatori del settore sull’importanza di evolversi e modificare il proprio approccio al mercato, inserendo strumenti e metodi concreti da utilizzare nelle principali aree della gestione dell’impresa turistica. Il percorso di “alta formazione” si svolgerà dal 28 novembre p.v., al 17 dicembre p.v., prevedendo la presenza di professionisti ed esperti docenti provenienti dal mondo accademico della REGIONE TRENTINO – ALTO ADIGE: il corso è progettato in collaborazione con L’Accademia della Montagna del Trentino, la Scuola di Ma- nagement del Turismo , l’Associazione Direttori di Albergo Trentino-Alto Adige e Hotelklinik, azienda trentina operante nello sviluppo del turismo.

MODALITA’ DI EROGAZIONE  DEL CORSO

Le 5 tematiche saranno trattate attraverso lezioni frontali gemelle di 4 ore cadauna, che si ripeteranno all’Aquila, Avezzano, Sulmona e Roccaraso. Inoltre, sarà possibile fruire dei webinar di ciascuna lezione collegandosi alla piattaforma: www.progettoabruzzo.it . Il corso è rivolto a dipendenti di aziende, collaboratori; consulenti; professionisti operanti nel settore.

DOVE SI SVOLGE IL CORSO

sede Agenzia per lo Sviluppo, Nucleo Ind.le di Bazzano – L’Aquila
sede Ascom Fidi di Sulmona, Via del Cavallaro, 2 – Sulmona (AQ)
sede Confartigianato di Avezzano, Via S. Donatoni, 56 – Avezzano (AQ)
sede Comune di Roccaraso, Viale degli Alberghi 67037 Roccaraso (AQ)

LE DATE E I MODULI DIDATTICI

1) Dove va il Turismo. Accoglienza e gestione delle relazioni con gli ospiti.

L’Aquila: 28 novembre 2019, ore 14:00/18:00
Sulmona: 29 novembre 2019, ore 9:00/13:00
Avezzano: 29 novembre 2019, ore 15:30/19:30

2) Lo staff vincente. I conti tornano. Il Budget.

Avezzano: 3 dicembre 2019, ore 9:00/13:00
Sulmona: 3 dicembre 2019, ore 15:30/19:30
L’Aquila: 4 dicembre 2019, ore 14:00/18:00

3) Vendita efficace nel Mercato. Coinvolgere l’ospite mediante digital. Il Front office.

Sulmona: 10 dicembre 2019, ore 15:30/19:30
L’Aquila: 11 dicembre 2019, ore 9:00/13:00
Avezzano: 11 dicembre 2019, ore 15:00/19:00

4) Dove va il turismo. Il prodotto turistico efficace. Coinvolgere l’ospite mediante digitale.

Roccaraso: 16 dicembre 2019, ore 9:00/13:00
Il budget. La colazione dei campioni.
Roccaraso: 16 dicembre 2019, ore 15:30/19:30

5) Housekeeping
L’Aquila: 17 dicembre 2019, ore 14:00/18:00

Coordinamento e organizzazione del corso: Agenzia per lo Sviluppo
Tel. 0862/667222
mail: daniela.scimia@agenziaperlosviluppo.aq.camcom.it

Allegati:

Locandina stampabile

 

Medicina Popolare in Alto Sangro

 

Allegati:

Locandina stampabile

 

 

76° Anniversario – Eccidio dei Limmari – Pietransieri

76° Anniversario – Eccidio dei Limmari – Pietransieri

“Per non dimenticare mai”

Storia e InformazioniPagina su Wikipedia

 


Il 21 novembre del 1943, in Località Limmari di Pietransieri, frazione del Comune di Roccaraso, le truppe tedesche consumarono una delle più atroci ed orrende stragi che la storia ricordi, durante la quale persero la vita 128 vittime innocenti.

La barbarie nazista si accanì contro persone inermi: bambini, donne e anziani indifesi. Altro non fu che un efferato delitto. Per noi, oggi, rappresenta uno dei sacrifici grazie ai quali fu possibile la riconquista della perduta libertà d’Italia. Un pesante tributo pagato dalle nostre umili genti.

L’Amministrazione che ho l’onore di guidare commemora, come ogni anno, quella tremenda pagina di storia, con una celebrazione che si svolge nel Sacrario dei “Limmari” di Pietransieri il 21 novembre, ove i nomi delle vittime ci ricordano, oggi con maggiore intensità, che, di fronte alla follia della guerra, la prima vittima è proprio la fragilità umana.

Per molti anni questa immane strage è rimasta senza un colpevole. Il 2 Novembre 2017 il Tribunale di Sulmona ha dichiarato La Repubblica Federale di Germania, quale successore del Terzo Reich, colpevole per l’efferato Eccidio dei Limmari.
All’interno delle motivazioni è stato spiegato che “la verità è che una simile strage fu resa possibile proprio dalla sistematica accondiscendenza, quando non dalla sollecitazione, da parte dei vertici dell’esercito tedesco di tali atti di assassinio, sterminio, deportazione e violazione della vita privata ai danni della popolazione civile e con il dichiarato fine di contrastare qualsivoglia pericolo alla supremazia tedesca”. E che lo sterminio degli abitanti di Pietransieri fu, “più cinicamente, lo strumento attraverso il quale l’esercito tedesco, intimorito dall’avanzare delle avanguardie alleate, fece piazza pulita dei civili ancora presenti nella fascia di sicurezza”.
La sentenza in questione rappresenta un riconoscimento importante che dà finalmente voce alla memoria dei Caduti ed evidenzia le atroci responsabilità di questo ingiustificabile eccidio. Si tratta di una sentenza assai significativa che, pur non cancellando il dolore per gli avvenimenti di quella terribile strage, permetterà di progettare iniziative finalizzate ad insegnare alle nuove generazioni fondamenti e princìpi di memoria e di pace.

Da anni il Comune di Roccaraso ha avviato un percorso finalizzato a rafforzare la memoria storica degli accadimenti di Pietransieri che rappresentano una ferita tristemente ancora aperta.

I Comuni, le Associazioni Combattentistiche, Patriottiche e d’Arma, sono tutti invitati ad intervenire con i rispettivi Gonfaloni, Labari e Medaglieri

Programma delle Celebrazioni:

– 20 Novembre –

ore 16:30 – “FIACCOLATA DEL RICORDO” – XXVII edizione – tra i casolari dei Limmari fino al Sacrario di Pietransieri (organizzata da: Gruppo Alpini Pietransieri)

– 21 Novembre –

ore 9:30 – Ricevimento delle Autorità e delle Delegazioni presso Piazza Martiri dei Limmari in Pietransieri

ore 11:00 – Celebrazione S. Messa officiata dal Parroco di Pietransieri Don Carmine Emanuele De Filippo presso la Chiesa Parrocchiale di S. Bartolomeo Apostolo

ore 12:00 – Deposizione di Corone d’Alloro, Onore ai Caduti – Sacrario dei Limmari – Pietransieri

ore 12:15 – Saluto del Sindaco di Roccaraso – Interventi e allocuzioni delle Autorità Istituzionali Presenti

“Limmari è luogo dello memoria e della coscienza dove la violenza deliberata dell’uomo sull’uomo ha generato l’effetto più esecrabile della guerra: la morte di 128 innocenti. La preghiera, la riflessione ed il silenzio siano il contributo al ricordo di questi innocenti quale segno visibile del diritto alla vita.”

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

Allegati:

Programma delle celebrazioni

Manifesto delle celebrazioni

Avviso – Contributi ai comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile per l’anno 2019

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Ufficio del Sindaco

Tel. 0864/6192.206 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it

Avviso

Roccaraso, lì 30/10/2019

Contributi ai comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile per l’anno 2019 ai sensi dell’articolo 30 d.l. 34/2019.

Interventi di adeguamento e messa in sicurezza di Via Pineta Vittoria – 1° Lotto CUP G97H19001720001 


IL SINDACO

 

VISTO il Decreto Legge 30 aprile 2019, n. 34, art. 30, convertito in Legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, L. 28 giugno 2019, n.58.

CONSIDERATO che con il predetto decreto è stato assegnato al Comune di Roccaraso un contributo di € 50.000,00;

VISTA la delibera di Giunta Comunale n. 66 del 20/05/2019 ad oggetto: “Contributi ai comuni per interventi di efficientamento  energetico  e sviluppo territoriale sostenibile, per l’anno 2019 ai sensi dell’articolo 30 d.l. 34/2019. Atto di indirizzo.”;

VISTA la delibera di Giunta Comunale n. 114 del 15.10.2019 con la quale e stato approvato lo Studio di Fattibilità Tecnica ed Economica dell’importo complessivo di € 250.000,00 relativo agli “Interventi di adeguamento e messa in sicurezza di Via Pineta Vittoria (Art. 30, comma 2, lettera a) del Decreto Legge 30 aprile 2019, n. 34)“;

VISTA la delibera di Giunta Comunale n. 116 del 29.10.2019 con la quale e stato approvato il Progetto Definitivo-Esecutivo dell’importo complessivo di € 50.000,00 relativo agli “Interventi di adeguamento e messa in sicurezza di Via Pineta Vittoria – 1° Lotto (Art. 30, comma 2, lettera a) del Decreto Legge 30 aprile 2019, n. 34)”;

RICHIAMATO, il comma 10 dell’articolo 30 del Decreto Legge 30 aprile 2019, n. 34, il quale dispone che: “Il Comune beneficiario dà pubblicità dell’importo concesso dal Ministero dello sviluppo economico nella sezione «Amministrazione trasparente» di cui al decreto legislativo 14 marzo 2013. n. 33, sottosezione Opere pubbliche;

RENDE NOTO

CHE i fondi per la realizzazione dei lavori di “Interventi di adeguamento e messa in sicurezza di Via Pineta Vittoria – 1° Lotto” sono stati messi a disposizione dal Decreto Legge 30 aprile 2019, n.34, art.30, convertito in Legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, L. 28 giugno 2019, n. 58;

CHE l’importo assegnato a questo Comune è di € 50.000,00;

DISPONE

La pubblicazione del presente avviso sul sito internet del Comune di Roccaraso e nella sezione «Amministrazione trasparente» di cui al decreto legislativo 14 mm 2013, n. 33, sottosezione “Opere pubbliche”.

 

Roccaraso, lì 30.10.2019

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Avviso – Contributi ai comuni per interventi di efficientamento energetico


 

Sospensione erogazione idrica per lavori urgenti di manutenzione straordinaria – Martedì 29 Ottobre 2019

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 28/10/2019

SOSPENSIONE EROGAZIONE IDRICA PER LAVORI URGENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA


Al fine di procedere all’esecuzione dei necessari ed improrogabili interventi di manutenzione straordinaria sulla condotta localizzata presso la S.P. 84, dall’innesto con la S.S. 17 (“Variante”) fino alla zona “Tratturo” da parte di SACA. S.p.a., martedì 29 Ottobre 2019, dalle ore 9:00 fino alle ore 15:00, l’erogazione idrica verrà sospesa nelle zone sopracitate.

È possibile che al momento del ripristino dell’erogazione si riscontri la presenza di torbidità dovuta ai normali depositi presenti nelle tubazioni. Torbidità che scomparirà semplicemente lasciando scorrere l’acqua per breve tempo.

Sarà ovviamente adottata ogni forma di misura precauzionale mirata a ridurre al minimo i potenziali disservizi.

Roccaraso, lì 28 Ottobre 2019

IL RESPONSABILE DEL SETTORE
Geom. Vincenzo D’Amico


Allegati:

Comunicazione SACA S.p.a. – Manutenzione Idrica