Comune di Roccaraso

Home » 2020 » luglio

Monthly Archives: luglio 2020

Programma Manifestazioni Estate 2020

Programma Eventi Estate 2020



 

18 LUGLIO – 31 AGOSTO
Animazione

 

29 LUGLIO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 17.00
Inaugurazione mostra itinerante e virtuale
“Raffaello uno di noi”
omaggio per i 500 anni

 

31 LUGLIO/1-2 AGOSTO
Loc. “Coppo dell’Orso”
Festa Internazionale degli gnomi

 

6 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Tra Marsi e Peligni, lungo la via Valeria”

 

7 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro “Filastrocche tutto l’anno”

 

8 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Cinque studi su Benedetto Croce”

 

9 AGOSTO
Piazza “G. Leone” – ore 21.30 GIULIA MUSEO
in concerto

 

10 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Filosofia del disprezzo”
Piazza “G. Leone” – ore 21.30 RADIO KOM
in concerto

 

11 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro “Education marketing”
Pietransieri – ore 18.00
Roccaraso, piazza “G. Leone” – ore 21.30
FRANCESCO MAMMOLA
in concerto

 

12 AGOSTO
Piazza “G. Leone” – ore 21.30 QUEEN ON FIRE
tributo ai Queen

 

13 AGOSTO
Piazza “G. Leone” – ore 21.30 FILIPPO GRAZIANI canta Ivan
in concerto

 

14 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione dei libri
“Vinpel degli orizzonti”
“La rotta delle nuvole”
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
Lo Show di ROBY SANTINI
ragazzo di campagna

 

15 AGOSTO
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
I SANTO CALIFORNIA
in concerto

 

16 AGOSTO
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
LE ORME DEI POOH
tributo ai Pooh

 

17 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Il tempo della verità”
Piazza “G. Leone” – dalle ore 18.00
VIAGGIO NELLA REALTÀ VIRTUALE
ti portiamo nello spazio
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
SHINE (disco anni ’70/’80)
in concerto

 

18 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Il Vate e l’architettura”
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
CROSS ROADS
storia della chitarra rock

 

19 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Figli del Toro”
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
GENNARO CALABRESE
cabaret

 

20 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Il futuro dell’Intelligence”
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
MATTHEW LEE
pianista e cantante, show internazionale

 

21 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
“Salvatore Di Giacomo, viaggio d’amore della poesia nella musica”
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
TALI E QUALI
Renato Zero e non solo!

 

22 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
Presentazione del libro
“Gli Illuminati”
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
OLIVIERI
cabaret

 

23 AGOSTO
Loc. “Pratone” – ore 10.00
“Pedali e strozza”
Pietransieri – ore 21.30
ALESSIO ONORATO
serata di Liscio

 

24 AGOSTO
Piazza “G. Leone” – ore 21.30
LELLO PIRONE
la rivista napoletana
Macchiette a crepapelle

 

25 AGOSTO
Sala Consiliare “G. Spataro” – ore 18.00
“Azzurro quiz”
Pietransieri – ore 21.30
GENERAZIONE STADIO
in concerto

 

26 AGOSTO
Campo sportivo comunale – ore 16.00
“Golden goal”
Pietransieri – ore 21.30
SARA
in concerto

 

Allegati:

Programma Manifestazioni Estate 2020

La Falesia di Pietransieri – turismo e arrampicata sportiva

La Falesia di Pietransieri

La Falesia di Pietransieri

Turismo e arrampicata sportiva
.

La falesia di Pietransieri è situata poco sopra l’abitato della Frazione, in un ambiente tranquillo e suggestivo con area attrezzata per ristoro, nel Parco Nazionale della Majella.

Si presenta come una struttura di calcare grigio con cristalli di quarzite. Offre 24 itinerari di media difficoltà, ben chiodati, su placche appoggiate e verticali che obbligano ad una arrampicata sempre molto tecnica e di movimento. All’ingresso della grotta, presente ai piedi della falesia, è altresì possibile praticare l’attività di arrampicata boulder.

 

QUOTA 1360 m.ca
ESPOSIZIONE PREVALENTE sud
PERIODO primavera-estate-autunno
LUNGHEZZA DEGLI ITINERARI max 25 metri
LIVELLO TECNICO da 5 a 6c
NUMERO TIRI DI CORDA 24 vie prevalenza placca
ATTREZZATURA fix inox l0mm e moschettoni di calata
CORDA da 60 metri

Allegati:

Locandina

 

Il tempo e le idee – Rassegna Culturale

Il tempo e le idee

Il tempo e le idee – Rassegna Culturale

A cura di: Prof.ssa Rosella Valentini

Allegati:

Locandina

Ordinanza n.24/2020 – Divieto assoluto di accensione fuochi nel centro abitato e nelle zone boschive e divieto di accesso alle automobili e/o mezzi non autorizzati all’interno delle zone boschive nel territorio comunale

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 24 del 29/07/2020
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 518

Roccaraso, lì 29/07/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

ORDINANZA

Divieto assoluto di accensione fuochi nel centro abitato e nelle zone boschive
e divieto di accesso alle automobili e/o mezzi non autorizzati all’interno delle zone boschive nel territorio comunale

 

IL SINDACO

 

Visto che la corrente stagione estiva caratterizzata dal perdurare di temperature elevate e dall’assenza di precipitazioni a carattere piovoso favorisce il rischio di incendi;

Atteso che il territorio comunale è contornato da zone a verde e zone boschive con alto rischio di incendi che potrebbero causare danni al patrimonio forestale, al paesaggio ed alla fauna ed in particolare la zona denominata “Campetto degli Alpini” posta nelle strette vicinanze ed a ridosso del centro abitato di Roccaraso, caratterizzata da vegetazione fitta costituita da essenze arboree di basso e alto fusto;

Rilevata l’esistenza di una concreta situazione di rischio per l’incolumità pubblica e privata a causa di probabili incendi ed in particolare nelle zone boschive all’interno del territorio Comunale di Roccaraso caratterizzata dalla crescita spontanea della vegetazione posta ai margini delle strade e sui terreni incolti;

Visto che nel periodo estivo ed in concomitanza con le festività del corrente mese è consuetudine effettuare nel territorio comunale escursioni e scampagnate con accensione di fuochi per barbecue, nelle zone boschive ed in particolare nella suddetta zona “Campetto degli Alpini” posta nelle vicinanze del centro abitato di Roccaraso, causando pericolo di incendi favoriti dalle condizioni climatiche di siccità;

Ritenuto necessario di adottare un provvedimento atto alla prevenzione di incendi a tutela della popolazione e del paesaggio nel territorio comunale;

Visto l’art.15 della Legge n.225 del 24.02.1992, che riconosce il Sindaco come autorità locale di Protezione Civile;

Visto l’art. 50 e l’art. 54, comma 4, del D.Lgs. 18.08.2000, n.267, che prevede che il Sindaco, adotti con atto motivato, provvedimenti, anche contingibili ed urgenti, nel rispetto dei principi generali dell’Ordinamento, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana;

ORDINA

per le motivazioni espresse in narrativa,

  1. il divieto assoluto su tutto il territorio Comunale, con effetto immediato e per tutto il periodo estivo, l’accensione di fuochi di qualsiasi genere nel centro abitato, nelle zone boschive e cespugliate ed in tutti i terreni incolti, specie nella zona boschiva denominata “Campetto degli Alpini” posta nelle vicinanze del centro abitato di Roccaraso;
  2. il divieto di tutte le azioni determinanti, anche solo potenzialmente, l’innesco di incendi nelle aree a rischio;
  3. il divieto assoluto di accendere fuochi per la pulizia di stoppie e residui di vegetazione, compresi quelli provenienti da utilizzazioni boschive e da terreni cespugliati;
  4. il divieto di accendere barbecue nelle aree non attrezzate, suscettibili di incendio;
  5. il divieto di accesso alle automobili e/o mezzi non autorizzati nelle zone boschive, ad eccezione delle biciclette che possono transitare;
  6. di adottare ogni accorgimento idoneo ad evitare l’insorgere ed il propagarsi del fuoco;
  7. la violazione della presente Ordinanza comporta l’applicazione delle sanzioni penali ed amministrative previste da Leggi e Regolamenti;
  8. al Comando di Polizia Locale, al Comando Stazione Carabinieri Forestali competente ed al Comando Stazione Carabinieri competente è demandato di far osservare scrupolosamente la presente Ordinanza.

Infine,

DISPONE

  • che la presente Ordinanza venga affissa all’Albo Pretorio on-line del Comune per 30 giorni consecutivi e che ne sia data ampia diffusione su tutto il territorio comunale;
  • l’affissione della presente in altri luoghi visibili al pubblico ed all’uopo destinati, specie nelle vicinanze delle stradine interne alle zone boschive;
  • la trasmissione della presente agli organi di controllo indicati al punto 8.

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

Allegati:

Ordinanza n. 24/2020

 

 


 

Ordinanza n.23/2020 – Sospensione dell’attività edilizia e dei lavori rumorosi nel periodo estivo

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 23 del 23/07/2020
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 507

Roccaraso, lì 28/07/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

ORDINANZA

Sospensione dell’attività edilizia e dei lavori rumorosi nel periodo estivo

 

IL SINDACO

Considerata la natura prettamente turistica sulla quale si basa l’economia del Comune di Roccaraso, motivo per cui occorre venire incontro alle esigenze degli ospiti garantendo loro un soggiorno caratterizzato dalla massima tranquillità possibile;

Rilevato che nel mese di Agosto in Roccaraso Capoluogo e nella Frazione Pietransieri si verifica un notevole afflusso turistico da parte di persone e famiglie che scelgono tale località per ragioni climatiche e di quiete, che consente loro di godere di periodi di riposo dalla routine quotidiana che caratterizza la vita nelle città;

Riscontrato peraltro che nel mese di Agosto si concentrano anche i periodi di ferie e riposo dal lavoro dei residenti di Roccaraso, che sempre più spesso decidono di trascorrere tali giornate in paese, approfittando della particolare vivacità che caratterizza il calendario degli eventi estivi roccolani, per cui occorre garantire anche a loro la massima vivibilità del paese;

Ritenuto pertanto doveroso venire incontro a tali esigenze quantomeno nel periodo di massima affluenza turistica estiva, ovvero nel mese di Agosto;

Atteso che, pertanto, occorre limitare, in tale periodo, le attività che interferiscano, anche potenzialmente, con tali esigenze, preminenti per un luogo di villeggiatura come Roccaraso;

Rilevato a tale proposito che la presenza nel Centro abitato e periferico di cantieri edili di edilizia privata mal si conciliano con le finalità sopra esposte, in quanto essi:

  • producono rumori molesti durante l’intera giornata lavorativa, implicando spesso demolizioni e rimozioni, con susseguente trasporto del materiale di risulta all’interno del centro abitato, e con emissione di polveri in atmosfera;
  • generano intralcio alla circolazione stradale, di per se già intensa per via delle numerose autovetture ed altri mezzi di locomozione presenti sulle strade, causando possibili ingorghi e disagi;
  • sono occasione di ulteriore pericolo per la pubblica incolumità, in riferimento al notevole passeggio (pedonale e ciclabile) da parte di famiglie, bambini ed anziani, che caratterizza Roccaraso in tale periodo dell’anno;

Visto l’art. 50 del D.Lgs. 267/2000, che, al comma 5 come da ultimo modificato dall’art. 8, comma 1, lettera a), legge n. 48 del 2017, testualmente recita:

“5. In particolare, in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili e urgenti sono adottate dal sindaco, quale rappresentante della comunità locale. Le medesime ordinanze sono adottate dal sindaco, quale rappresentante della comunità locale, in relazione all’urgente necessità di interventi volti a superare situazioni di grave incuria o degrado del territorio, dell’ambiente e del patrimonio culturale o di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana, con particolare riferimento alle esigenze di tutela della tranquillità e del riposo dei residenti, anche intervenendo in materia di orari di vendita, anche per asporto, e di somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche. Negli altri casi l’adozione dei provvedimenti d’urgenza, ivi compresa la costituzione di centri e organismi di referenza o assistenza, spetta allo Stato o alle regioni in ragione della dimensione dell’emergenza e dell’eventuale interessamento di più ambiti territoriali regionali.”

Ritenuto pertanto di dover emettere apposita ordinanza sindacale, a tutela della tranquillità e del riposo di residenti e turisti, nonché più in generale a tutela del decoro e della vivibilità urbana del paese, tendente a sospendere l’attività dei cantieri di edilizia privata nel periodo compreso tra lunedì 10.08.2020 e domenica 23.08.2020, nel centro abitato di Roccaraso e fino al giorno mercoledì 26.08.2020 per la Frazione Pietransieri;

Visti:

  • gli art. 50 e 54 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267;
  • il Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000;

 

ORDINA

 

NEL PERIODO compreso tra lunedì 10 e domenica 23 Agosto 2020 (inclusi) per il centro abitato di Roccaraso capoluogo e fino al giorno di mercoledì 26 Agosto 2020 (incluso) per la Frazione Pietransieri:

  • la sospensione dei lavori in tutti i cantieri di edilizia privata;
  • di lasciare liberi da materiali eventuali parti di suolo pubblico (marciapiedi, strade, ect.) eventualmente occupati per attività edilizie o di altra natura, e di restituirli all’uso pubblico in uno stato decoroso;

PRECISANDO E STABILENDO CHE:

  • sono esclusi da tali obblighi le attività attinenti la cura del verde e nel rispetto dei seguenti orari in cui vige il divieto: dalle ore 14.00 alle ore 16.00 e dalle ore 20.00 alle ore 09.00;
  • sono inoltre esclusi da tali obblighi i cantieri edili relativi alle Opere Pubbliche, per il carattere di pubblica utilità che rivestono;
  • eventuali deroghe possono essere concesse dal Sindaco per reali ed improcrastinabili esigenze e devono essere preventivamente e motivatamente richieste;
  • al Comando di Polizia Municipale compete l’esecuzione della presente ordinanza.

 

Inoltre,

AVVERTE

  • che, ai sensi degli artt.3, quarto comma, e 5, terzo comma, della Legge 7 Agosto 1990, n.241, responsabile del procedimento è l’Arch. Paolo Di Guglielmo – Responsabile dello Sportello Unico per l’Edilizia e, che, contro la presente ordinanza, è ammesso ricorso al tribunale amministrativo regionale di L’Aquila nel termine di sessanta giorni dalla pubblicazione, oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nel termine di 120 giorni dalla data di pubblicazione;
  • che i trasgressori della presente ordinanza saranno perseguiti con una sanzione amministrativa nei termini di legge, ovvero segnalati all’A.G. ai sensi dell’art.659 C.P..

Infine,

DISPONE

  • la pubblicazione della presente all’Albo pretorio on-line;
  • l’affissione della presente in altri luoghi visibili al pubblico ed all’uopo destinati;
  • la trasmissione della presente all’Ufficio di Polizia municipale, ai fini della sua esecuzione e del controllo del suo rispetto;
  • la trasmissione all’Ufficio Tecnico – Sportello Unico per l’Edilizia, al fine di informare i titolari di titoli abilitativi (PdC, Scia e Cila) dell’emissione di detta ordinanza;
  • in caso di inottemperanza della presente, si procederà all’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00 ai sensi dell’art. 7bis del D. lgs. 18/08/2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni.

 

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

Allegati:

Ordinanza n. 23/2020

 

 


 

AVVISO DI ADOZIONE DETERMINAZIONE DI CONCLUSIONE POSITIVA Conferenza di servizi decisoria – Valutazione Ambientale Strategica della Variante Generale al PRG

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Prot. 5552/2020
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 506/2020

Roccaraso, lì 28/07/2020

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

AVVISO DI ADOZIONE DETERMINAZIONE DI CONCLUSIONE POSITIVA

Conferenza di servizi decisoria ex art. 14, c.2, legge n. 241/1990 – Forma semplificata in modalità asincrona per l’acquisizione di pareri ed atti di assenso, comunque denominati, resi da parte delle diverse amministrazioni interessate al procedimento, necessari per la conclusione del procedimento amministrativo di Valutazione Ambientale Strategica della Variante Generale al PRG, di cui all’art. 13, comma 3 e 4 del D.Lgs. 156/2006 – Fase di Consultazione ai sensi dell’art. 14 Del D.Lgs. 156/2006.

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE III AREA TECNICA

 

Premesso che:

  • il Comune di Roccaraso è dotato di Piano Regolatore Generale approvato dalla Regione Abruzzo con delibera del Consiglio Regionale n. 233/12 del 17 aprile 1975, a seguito di parere del CRTA 1300 del 8 aprile 1975 e dal Comune di Roccaraso con delibera di C.C. n. 48 del 04.08.1975;
  • con deliberazioni del Consiglio Comunale nn. 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 e 13, del 01/03/2016 è stata adottata la Variante Generale al PRG del Comune di Roccaraso, avvalendosi della procedura prevista dall’art. 43 della citata L.R. 11/1999 e s.m.i., non contrastando la variante con le previsioni del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale;
  • a seguito della pubblicazione dell’avviso di deposito della suddetta variante generale sono pervenute n.118 osservazioni sulle quali, ai sensi del citato art. 10 della L.R. 18/1983, il Consiglio Comunale si è espresso su di esse, giusta deliberazione del Consiglio Comunale n. 48 del 12/11/2018;
  • gli elaborati della Variante Generale al PRG contenenti le controdeduzioni di cui alla succitata deliberazione del Consiglio Comunale n. 48 del 12/11/2018, redatti dai tecnici progettisti di piano, inviati a mezzo PEC ed acquisiti al protocollo comunale in data 21/03/2019, al n. 2452;
  • per la stesura della Variante Generale al PRG è stato predisposto lo studio di microzonazione sismica del territorio comunale, validato dal Sevizio Prevenzione dei Rischi di Protezione Civile della Regione Abruzzo con Attestato del 24/09/2015, trasmesso con nota prot. RA/251321/DPC029 del 06/10/2015;
  • sul nuovo strumento urbanistico comunale è stato acquisito il parere di cui all’art. 89 del D.P.R. 380/2001 (ex art. 13 L. 64/1974 e art. 10, comma 1 L.R. 18/1983 e s,m,i,) sulla compatibilità con le condizioni geomorfologiche del territorio, rilasciato dal Servizio Genio Civile Regionale dell’Aquila, con nota prot. RA/324212 del 24/12/2015, in atti al prot. n. 10474 del 31/12/2015;

Ricordato che il Comune di Roccaraso  ha indetto a mezzo PEC con nota prot. 6840 del 20/08/2019 la Conferenza di Servizi, invitando a partecipare i seguenti soggetti pubblici ed erogatori di pubblici servizi:

  1. Regione Abruzzo:
    • DPA – Dipartimento della Presidenza e Rapporti con l’Europa
    • DPC – Dipartimento Governo del Territorio e Politiche Ambientali
    • DPD – Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca
    • DPE – Dipartimento Infrastrutture, Trasporti, Mobilità, Reti e Logistica
    • DPF – Dipartimento per la Salute e il Welfare
    • DPH – Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio
  2. Provincia dell’Aquila – Settori Competenti
  3. Parco Nazionale della Maiella
  4. PNALM – Parco Nazionale Lazio Abruzzo Molise
  5. Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo (SABAP)
  6. Autorità dei Bacini di rilevo regionale dell’Abruzzo e del bacino interregionale del fiume Sangro
  7. ARTA Abruzzo – Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente
  8. ASL 1 Abruzzo
  9. ATO Abruzzo – Ersi Abruzzo
  10. ANAS SpA – Area Compartimentale Abruzzo
  11. F.I. Rete Ferroviaria Italiana SpA – Direzione Territoriale Produzione
  12. SACA SpA
  13. Alto Sangro Distribuzione Gas Spa
  14. Enel Distribuzione Spa
  15. Telecom Italia SpA
  16. Comando Regionale Carabinieri Forestale Abruzzo e Molise
  17. Comando Provinciale Carabinieri Forestale – L’Aquila

 

Atteso che la conferenza di servizi è stata indetta in forma semplificata ed in modalità asincrona ai sensi dell’articolo 14-bis della legge n. 241/1990 e s.m.i.;

 

AVVISA

 

che con Determinazione del Settore III – Area tecnica n. 63 (R.G. 283) in data 23/07/2020, il Responsabile del Settore nonché del Procedimento ha adottato Determinazione di Conclusione Positiva della Conferenza dei Servizi Decisoria ex art. 14, comma 2, della Legge n. 241/1990 e smi, tenutasi in forma semplificata e con modalità asincrona, che sostituisce ad ogni effetto, ai sensi e gli effetti dell’art. 14quater della L. 241/90, tutti i pareri e gli atti di assenso, comunque denominati, resi da parte delle diverse amministrazioni interessate al procedimento, necessari per la conclusione del procedimento amministrativo connesso alla Valutazione Ambientale Strategica della Variante Generale al PRG, di cui all’art. 13, comma 3 e 4 del D.Lgs. 156/2006 – Fase di Consultazione ai sensi dell’art. 14 Del D.Lgs. 156/2006;

che la citata Determinazione, unitamente al verbale della Conferenza dei servizi in forma sincrona, ai pareri di competenza acquisiti in sede di Conferenza medesima, nonché ai pareri ed atti di assenso acquisiti a mezzo PEC, ed al Rapporto Ambientale, è depositata in libera visione al pubblico presso la Segreteria del Comune, a partire dal 23/07/2020 e per 30 (trenta) giorni consecutivi.

 

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

Arch. Paolo Di Guglielmo


Allegati:

Avviso di adozione determinazione

Det. Sett. Tecnico n. 63/2020

Allegati alla Det. Sett. Tecnico n. 63/2020