Comune di Roccaraso

Home » 2020 » marzo

Monthly Archives: marzo 2020

Avviso – Beneficio Buoni Spesa Governativi – Ordinanza della Protezione Civile n.658 del 29/03/2020

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 31/03/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

AVVISO – Beneficio Buoni Spesa Governativi

Ordinanza della Protezione Civile n.658 del 29/03/2020.

 

Il Governo (con ordinanza della Protezione Civile) ha messo a disposizione 400 milioni di euro da distribuire ai Comuni, per permettere loro di erogare buoni spesa a persone e famiglie in difficoltà. Ciascun Comune è autorizzato «all’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun Comune nel proprio sito istituzionale».

L’ordinanza ha previsto, per il Comune di Roccaraso, lo stanziamento di € 12.762,36 e a breve sarà pubblicato l’avviso specifico, con relativo modello di domanda per il beneficio. Per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente gli Uffici del Comune di Roccaraso (Settore Amministrativo) al numero 0864 6192216 (cell: 348 3801580) o, in alternativa, tramite posta elettronica all’indirizzo buonispesa@comune.roccaraso.aq.it .

Roccaraso, 31 marzo 2020

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Avviso – Beneficio Buoni Spesa Governativi

 

 

 

 


 

Video ANCI – Le immagini del minuto di raccoglimento dai Comuni italiani per le vittime del Coronavirus

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Video ANCI

Roccaraso, lì 31/03/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

Le immagini del minuto di raccoglimento dai Comuni italiani per le vittime del Coronavirus

 

 

Misure urgenti di solidarietà alimentare – Predisposizione Elenco Esercizi Commerciali per utilizzo Buoni Spesa

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Avviso
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 236

Roccaraso, lì 31/03/2020

Settore I Amministrativo – Servizio Affari Generali
Viale degli Alberghi 2/A – 67037 – Roccaraso (AQ)
Tel. 0864/6192.216 – Fax. 0864/6192222
pec: protocollo.roccaraso@pec.it
E mail: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it

 

MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE – PREDISPOSIZIONE ELENCO ESERCIZI COMMERCIALI PER UTILIZZO BUONI SPESA

Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 685 del 29 marzo 2020

 AVVISO AGLI ESERCIZI COMMERCIALI DI ROCCARASO E FRAZIONE PIETRANSIERI

 

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL SETTORE I AMMINISTRATIVO

Vista l’ordinanza della Protezione civile n. 685 del 29 marzo 2020 recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”;

Visto in particolare l’art. 2, comma 4, lett. a), della citata Ordinanza, con il quale si stabilisce che il Comune può erogare “BUONI SPESA” utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun Comune nel proprio sito istituzionale;

Dato atto che occorre procedere alla redazione di tale elenco;

 

RENDE NOTO

 

I titolari degli esercizi commerciali per la vendita di generi alimentari che intendano essere ricompresi in detto elenco devono manifestare la propria disponibilità tramite e-mail al seguente indirizzo: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it, entro e non oltre le ore 13 del giorno 3 APRILE 2020.

Nella mail dovrà essere indicato:

  1. Denominazione dell’esercizio, ragione sociale, indirizzo, partita IVA;
  2. Recapito telefonico;
  3. Indirizzo di posta elettronica;
  4. Comunicazione della disponibilità ad erogare i prodotti nei confronti dei cittadini individuati mediante buoni spesa.

PROCEDURA DI EROGAZIONE

Stabiliti i soggetti beneficiari da parte del Comune, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali, si procederà all’erogazione di buoni spesa spendibili presso gli esercizi commerciali, individuati dagli stessi beneficiari, tra quelli inclusi nell’elenco formato ai sensi del presente avviso e pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente.

Alla liquidazione il Comune provvederà entro 30gg. dalla produzione dei buoni spesa consegnati dai beneficiari, previa emissione di fattura elettronica (Codice univoco Comune di Roccaraso: UFA85H).

Resta inteso, pena l’esclusione dall’elenco, che i prezzi praticati al beneficiario non potranno essere superiori a quelli praticati al pubblico.

Roccaraso, 30 marzo 2020

 

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Avv. Davide D’ALOISIO

Allegati:

Avviso – Misure urgenti di solidarietà alimentare

 


 

Comunicato Stampa – SACA S.p.a.

 

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Sulmona, lì 23/03/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

 

 

Comunicato Stampa – SACA S.p.a.

 

La SACA S.p.A., ha deciso, al fine di adottare specifiche misure per agevolare il contenimento della emergenza epidemiologica da COVID-19, in linea con quanto disposto dai vari DPCM di prorogare la chiusura degli uffici al pubblico sia nella sede di Sulmona che di Castel di Sangro a partire da martedì 24 marzo 2020 e fino a sabato 04 Aprile compreso (salvo eventuali proroghe), per limitare al massimo la circolazione delle persone e salvaguardare la salute degli utenti e dei dipendenti.

Ovviamente la SACA S.p.A. continuerà a garantire l’erogazione del servizio in ogni sua forma. In tal senso si comunica che qualsiasi pratica di carattere commerciale, tecnico o amministrativo può essere evasa telefonicamente, via mail e fax ai seguenti recapiti:

Ufficio Sulmona tel. 0864.212171 – fax 0864.210106

Ufficio Castel di Sangro tel./fax 0864.840563

Mail: info@sacaservizi.com

Scusandoci per eventuali disagi, ringraziamo tutti per la collaborazione certi che la garanzia della tutela della salute ha bisogno di uno sforzo da parte della intera collettività.

Il Presidente
Avv. Luigi Di Loreto

 

Allegati:

Comunicato Stampa – SACA S.p.a.

 

 

Sospensione CANTIERI EDILI non essenziali dal 23 marzo al 03 aprile 2020 (D.P.C.M. 22 marzo 2020)

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 24/03/2020

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

Sospensione CANTIERI EDILI non essenziali dal 23 marzo al 03 aprile 2020 (D.P.C.M. 22 marzo 2020)

Gentilissimi tutti,

con la presente, con riferimento a quanto in oggetto, ritengo quanto mai utile e doveroso portare alla Vostra attenzione le misure previste dal DPCM del 22 marzo 2020, n. 18, recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”, pubblicato in GU Serie Generale n. 76 del 22/03/2020, con il quale il Governo ha deciso di arrestare una serie di attività economiche «non necessarie», con valenza da oggi 23 marzo e fino al 03 aprile 2020, salvo diverse future disposizioni.

Dette misure hanno effetti diretti sui CANTIERI EDILI, soprattutto su quelli dei PRIVATI.

Per individuare le singole attività che potranno proseguire è stato scelto il criterio della classificazione Ateco, che, per quanto riguarda l’edilizia e le costruzioni prevede tre grandi gruppi: costruzione di edifici (codice 41), edilizia civile (codice 42) e lavori specializzati (43), con relative specifiche attività per ciascuno dei tre macro gruppi.

In base al Dpcm 22/03/2020, le sole attività che potranno proseguire in campo edilizio sono:

  • Codice 42 Ingegneria civile;
  • Codice 43.2 Installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di installazione di costruzione.

Più in dettaglio, il Codice 42 (Ingegneria civile) include la stragrande maggioranza dei lavori pubblici distinti nelle tre sottocategorie della Costruzione di strade e ferrovie (42.1), della Costruzione di opere di pubblica utilità (42.2) e della Costruzione di altre opere di ingegneria civile (42.9) e, quindi, in buona sostanza, trattasi di opere pubbliche o di pubblica utilità.

Per quanto riguarda, invece, le attività indicate con il Codice 43.2 (Installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di costruzione e installazione) sono incluse le sottocategorie Installazione di impianti elettrici (43.21), Installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell’aria (43.22) e Altri lavori di costruzione e installazione (43.29). Trattasi, in buona sostanza, di interventi di manutenzione degli impianti.

Restano escluse dall’elenco e, quindi, valutate come attività economiche «non necessarie», tutte quelle attività nel campo delle costruzioni riferite agli altri codici ATECO.

Nel dettaglio, sono sospese (con stop da oggi 23 marzo e fino al 03 aprile 2020) le seguenti attività:

  • Codice 41 Costruzione di edifici, ed in particolare le attività di Costruzioni di edifici residenziali e non residenziali (41.20);
  • Codice 43 Lavori di costruzione specializzati (ad esclusione di quelli 43.2 consentiti) e, a titolo esplicativo:
    • Codice 43.1 Demolizione e preparazione del cantiere edile;
    • Codice 43.3 Completamento e finitura di edifici;
    • Codice 43.9 Altri lavori specializzati di costruzione.

Appare quindi molto chiaro che, sulla scorta del DPCM del 22 marzo 2020, al fine di contrastare la diffusione della pandemia Covid19, in tutta Italia sono stati SOSPESI TUTTI I CANTIERI EDILI, SPECIE QUELLI AFFERENTI ALL’EDILIZIA PRIVATA, con la sola esclusione di quelli di cui ai Codici Ateco 42 (opere di ingegneria civile per costruzione di opere pubbliche o di pubblica utilità quali strade, ferrovie ed opere di ingegneria civile) e 43.2 (installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di costruzione e installazione), intendendo quindi di voler consentire la continuazione solo in caso di opere di pubbliche e di pubblica utilità nel campo dell’ingegneria civile e delle opere di manutenzione degli impianti di edifici.

Certo dell’applicazione rigorosa dei succitati obblighi normativi, specie da parte dei tecnici impegnati nella direzione dei lavori dei cantieri edili, che impone, in capo a questi ultimi, l’emissione di apposito idoneo verbale di sospensione immediata e fino al 03 aprile 2020 degli interventi che non siano tra quelli valutati come essenziali dal DPCM.

Fiducioso della Vostra collaborazione e comprensione, Vi saluto cordialmente.

 

#andràtuttobene

 

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

Arch. Paolo Di Guglielmo


Allegati:

Sospensione Cantieri Edili non essenziali


 

Assembramenti presso gli Uffici Postali Nazionali – Comunicato del Sindaco

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 23/03/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

AVVISO ALLA CITTADINANZA

Assembramenti presso gli Uffici Postali Nazionali

Comunicato del Sindaco

 

Vista e considerata, in questi giorni, l’intollerabile situazione di assembramenti presso gli uffici nazionali di Poste Italiane, si invitano i cittadini a non recarsi presso l’Ufficio Postale se non per operazioni di natura indifferibile e urgente.

Si ricorda inoltre che, considerata la proroga di numerosi termini in forza delle recenti disposizioni legislative, i pagamenti di utenze in scadenza sono differibili.

Saranno quindi effettuati controlli a campione al fine di verificare l’urgenza e l’inderogabilità delle operazioni di coloro che si recheranno presso l’Ufficio Postale, ai sensi delle disposizioni previste dal D.P.C.M. 11 marzo 2020 e successivi, in modo da verificare l’effettiva validità del motivo di uscita dal proprio domicilio.

Si ricorda che, come previsto dai recenti Decreti emanati dal Governo, le violazioni rilevate avranno come ovvia conseguenza la segnalazione all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’art. 650 c.p., punibile con l’arresto fino a tre mesi o l’ammenda fino a 206 euro.

Per il vostro bene, #restateacasa

Roccaraso, 23 marzo 2020

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Avviso del Sindaco del 23/03/2020