Comune di Roccaraso

Home » 2019 » luglio » 19

Daily Archives: 19 luglio 2019

Manifestazione XVI Edizione “Festa Internazionale degli Gnomi” a Roccaraso – provvedimenti. – Attivazione Centro Operativo Comunale (c.o.c.).

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Ufficio del Sindaco

Tel. 0864/6192.206 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: sindaco@comune.roccaraso.aq.it

Ordinanza n. 32
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 540

Roccaraso, lì 19/07/2019

MANIFESTAZIONE “FESTA INTERNAZIONALE DEGLI GNOMI – XVI EDIZIONE – PERCORSI CULTURALI E TEATRALI DI SENSIBILIZZAZIONE TURISTICO-AMBIENTALE” – ROCCARASO 20/21 LUGLIO 2019 – LOC. COPPO DELL’ORSO AREMOGNA. – PROVVEDIMENTI. – ATTIVAZIONE CENTRO OPERATIVO COMUNALE (C.O.C.).

IL SINDACO

VISTO l’art. 15 della Legge 24/02/1992 n. 225;

VISTO l’art. 108, lettera c, del D. Lgs. 31/03/1998 n. 112;

VISTO il Decreto Legge 7/09/2001 n. 343, convertito con modificazioni dalla Legge 09/11/2001 n. 401;

VISTA la direttiva 11 maggio 1997 (Metodo Augustus) del Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio e della Direzione Generale della Protezione Civile e dei Servizi Antincendi presso il Ministero dell’Interno;

VISTO il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni e agli Enti Locali”;

VISTO il Piano di Protezione Civile Comunale approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 del 23/03/2009 e successiva delibera di C.C. n. 59 del 21/10/2016;

VISTA la deliberazione di Giunta Comunale n. 77 del 27/06/2019, ad oggetto “PROGRAMMA MANIFESTAZIONI TURISTICO RICREATIVE ESTATE 2019 – EVENTO <<FESTA INTERNAZIONALE DEGLI GNOMI – XVI EDIZIONE – PERCORSI CULTURALI E TEATRALI DI SENSIBILIZZAZIONE TURISTICO-AMBIENTALE>> – ROCCARASO 20/21 LUGLIO 2019. – PROVVEDIMENTI”;

 TENUTO CONTO CHE alla predetta manifestazione, nei giorni 20 e 21 luglio p.v., parteciperanno oltre 5.000 persone, ed in particolare famiglie con bambini, e che pertanto per la stessa si rende necessario attivare le organizzazioni di volontariato per coadiuvare le forze dell’ordine nella gestione della viabilità, sicurezza, ordine pubblico e per eventuale assistenza alla popolazione;

CONSIDERATO, inoltre, che il tratto stradale che interessa l’area della festa rimarrà completamente chiuso al transito veicolare;

RITENUTO CHE l’evento in parola possa determinare criticità organizzative ai sensi di quanto previsto all’art. 16, comma 3 del D.Lgs. 1/2018, in occasione del quale articolazioni territoriali delle componenti e strutture operative del Servizio nazionale possono assicurare il proprio supporto, limitatamente ad aspetti di natura organizzativa e di assistenza alla popolazione, su richiesta delle autorità di protezione civile competenti, anche ai fini dell’implementazione delle necessarie azioni in termini di tutela dei cittadini;

CONSIDERATO CHE si rende necessario porre in essere ogni azione utile a garantire la tutela degli interessi fondamentali della popolazione, con particolare riferimento all’integrità alla vita e alla salubrità dell’ambiente;

ATTESTATA la necessità di dover assicurare il pieno coordinamento di tutte le azioni poste in essere per garantire la sicurezza delle persone e del territorio e altresì la piena integrazione delle attività del Comune con i sistemi regionali di Protezione Civile;

VISTA la Direttiva del Presidente del consiglio dei Ministri concernente gli “Indirizzi operativi per le gestione delle emergenze” del 03/12/2008, in cui si definisce necessaria, per la prima risposta all’emergenza, l’attivazione di un Centro Operativo comunale (C.O.C.) dove siano rappresentate le diverse componenti che operano nel contesto locale;

CONSIDERATO altresì, quanto previsto dalle procedure del paino comunale di Protezione Civile;

VISTO l’art. 32 della Legge 23/12/1978 n. 833;

VISTO l’art. 50 comma 5 e l’art. 54 comma 2 del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267;

RITENUTO pertanto dover provvedere all’attivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) per i giorni 20 e 21 luglio 2019, dalle ore 9,00 alle ore 24:00, salvo eventuale necessità di proroga, al fine di assicurare, nell’ambito del territorio del Comune di Roccaraso, la direzione e il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione, la gestione della viabilità e del volontariato in relazione all’evento in premessa indicato;

RITENUTO che per il raggiungimento di tali obiettivi si rende oltremodo necessario:

  • Individuare i vari responsabili delle funzioni in emergenza;
  • Garantire il coordinamento delle attività volte a fronteggiare l’emergenza stessa;
  • Attivare tutte le risorse dell’Ente, ivi comprese quelle rappresentate dal Volontariato, al fine di rispondere al meglio alle necessità di sicurezza e pubblica incolumità durante le fasi dell’emergenza;
  • Attivare misure straordinarie per la viabilità e la mobilità;
  • Utilizzo straordinario di personale, mezzi e strutture anche di pronto intervento;

VISTO l’art. 12 del D.Lgs. 2/01/2018, n. 1 “Codice della Protezione Civile”;

TENUTO CONTO che il presente provvedimento è di competenza del Sindaco, ai sensi del combinato disposto degli artt. 50 e 54 del TUEL N. 267/2000, nonché dell’art. 15 della Legge 24/02/1992 n. 255;

ORDINA

L’Attivazione del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile (C.O.C.), al fine di assicurare, nell’ambito del territorio del Comune di Roccaraso la direzione e il coordinamento delle attività e dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione, la gestione della viabilità e del volontariato in relazione all’evento in premessa indicato.

Che il predetto C.O.C.  ha sede presso il Comune di Roccaraso, in Viale degli Alberghi 2/A, Tel. e fax 0864/61921.

Di attivare le seguenti funzioni di emergenza in seno al Centro Operativo Comunale e di individuare quali referenti responsabili delle stesse le persone, i funzionari e/o impiegati indicati per ciascuna di esse:

Funzioni: 

  • F9) Assistenza alla Popolazione e Attività varie di assistenza e soccorso; F3 Volontariato
    • Sindaco pro tempore, Dott. Francesco Di Donato, cell. 338 2761622
  • F1) Tecnico Scientifica – Pianificazione; F4) Materiali e Mezzi;
    • Responsabile Settore Tecnico/manutentivo, Geom. Vincenzo D’Amico, cell. 339 208 0597
  • F2) Sanità e Assistenza Sociale:
    • Diego Baldanza, cell. 328 1135985 – Servizio 118 Ospedale Castel di Sangro
  • F7) Strutture Operative Locali – Viabilità:
    • Comandante Polizia Municipale, Ten. Mario Trilli, cell. 348 3804115
  • F8) Comunicazione; F5) Servizi Essenziali:
    • Emilio Frabotta, cell. 345 8936999
  • F10) Amministrativa:
    • Responsabile Area Amministrativa, Avv. Davide D’Aloisio, cell. 348 3801580
  • SOVRINTENDENZA E COORDINAMENTO FUNZIONI
    • Le attività di sovrintendenza, coordinamento e raccordo all’interno delle funzioni attivate e tra i singoli referenti, nonché i contatti con gli organi istituzionali interessati, faranno capo al SINDACO pro tempore, Dott. Francesco Di Donato, cell. 338 2761622

Le singole funzioni, nell’ambito delle proprie competenze, si attiveranno per il coinvolgimento immediato di tutti gli organi preposti interessati, delle forze dell’ordine e delle associazioni di volontariato, opportunamente informando il Capo dell’Amministrazione.

Le stesse funzioni, alla luce delle effettive esigenze nascenti dall’eventuale stato di emergenza ed allo scopo di fronteggiare al meglio i rischi ad esso connessi, potranno essere incrementate di ulteriori risorse umane da cercare tra il personale comunale tutto.

RENDE NOTO

A norma dell’art. 8 della Legge 241/1990 che responsabile del procedimento è il Responsabile del  Settore Tecnico manutentivo del Comune di Roccaraso, Geom. Vincenzo D’Amico.

DISPONE

Di trasmettere la seguente ordinanza ai soggetti sotto elencati:

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza n.32/2019_-_Festa degli Gnomi