Comune di Roccaraso

Home » Amministrazione Trasparente » 11 - Bandi di gara, avvisi e contratti » AVVISO PUBBLICO – Manifestazione di Interesse “Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

AVVISO PUBBLICO – Manifestazione di Interesse “Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

Comune di Roccaraso

Statistiche del sito

  • 615.487 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00
____________________________

Webcam Comune

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.215 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it

Prot. n. 4235 – Avviso Pubblico

Roccaraso, lì 15/06/2018

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE E SELEZIONE

INDAGINE DI MERCATO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI PROGETTAZIONE DI IMPORTO INFERIORE A 100.000 EURO

(Art. 157, comma 2, ed art. 36, comma 2 lett. b) D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i.)

“Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Premesso che nella programmazione dei lavori pubblici per il triennio 2018/2020 è stata inserita nell’anno 2018 la previsione della realizzazione della seguente opera pubblica:

“Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

Posto che per la realizzazione dell’opera sopra specificata, nei tempi previsti dal programma triennale, occorre procedere al conferimento dell’incarico ai soggetti esterni cui all’art. 157, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. per i seguenti servizi di ingegneria:

⊗ progettazione definitiva;

Dato atto che l’importo stimato della prestazione complessiva dell’incarico, computato secondo quanto stabilito dal DECRETO DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA 17 giugno 2016, è inferiore ai 100.000 euro e che, pertanto, è possibile procedere all’affidamento dell’incarico medesimo, ai sensi e per gli effetti del combinato disposto dell’art. 157, comma 2, ed art. 36, comma 2 lett. b) D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i. ., mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara, tra almeno 5 soggetti;

Atteso che conformemente alle linee guida ANAC n. 4/2016 (previste dall’articolo 36, comma 7, del D.Lgs. n. 50/2016), l’individuazione degli operatori economici da invitare alle procedure negoziate senza preventivo bando di gara avviene tramite indagini di mercato effettuate dalla stazione appaltante mediante avviso pubblicato sul proprio profilo del committente per un periodo non inferiore a quindici giorni, ovvero mediante selezione dai vigenti elenchi di operatori economici utilizzati dalle stazioni appaltanti;

Atteso altresì che il predetto avviso di selezione pubblica deve indicare i requisiti minimi che devono essere posseduti dai soggetti candidati per poter essere invitati a presentare l’offerta;

Ritenuto che l’incarico debba essere affidato in modo da rispettare i principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza con l’obbligo per l’Amministrazione di verificare la capacità professionale del soggetto incaricato in relazione al progetto da affidare

INVITA

I soggetti interessati di cui all’art. 46, comma 1 lett. a) b) c) d) e) f) e g) del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i. a presentare domanda di partecipazione per la presente selezione.

I concorrenti possono soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico organizzativo, avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto, in tal caso dovranno rispettare tutte le condizioni operative e presentare in sede di gara tutta la documentazione prevista dall’art. 89, del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i. Si rammenta al riguardo che a norma del comma 1 dell’art. 89 citato per quanto riguarda i criteri relativi all’indicazione dei titoli di studio e professionali di cui all’allegato XVII, parte II, lettera f), o alle esperienze professionali pertinenti, gli operatori economici possono avvalersi delle capacità di altri soggetti solo se questi ultimi eseguono direttamente i lavori o i servizi per cui tali capacità sono richieste.

Si precisa che ai sensi dell’art. 24, comma 5 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i, e dell’art. 4, comma 1, del DM MIT 2 dicembre 2016, n. 263, i raggruppamenti temporanei di professionisti hanno l’obbligo di prevedere la presenza di almeno un giovane professionista abilitato da meno di cinque anni all’esercizio della professione per l’espletamento della prestazione professionale oggetto di affidamento.

La presentazione della manifestazione di interesse all’indagine di mercato da parte dei soggetti interessati dovrà pervenire, (a pena dell’esclusione dalla procedura selettiva), a mezzo PEC all’indirizzo protocollo.roccaraso@pec.it entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 29/06/2018.

Le finalità ed i riferimenti normativi, così come i dettagli logistici ed economici della prestazione professionale, nonché quelli relativi ai requisiti di partecipazione, di capacità tecnico-organizzativa e di ordine generale, unitamente al resto dell’Informativa completa, sono dettagliati nella documentazione allegata alla presente comunicazione.

 

IL RESPONSABILE DEL TERZO SETTORE AREA TECNICA
Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Avviso Indagine di Mercato

Allegato A – Domanda di Partecipazione

Computo Prestazioni a Base di Gara