Comune di Roccaraso

Ordinanza Risparmio Idrico

Comune di Roccaraso

Statistiche del sito

  • 513,053 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00
____________________________

Webcam Comune

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Reg. Ord. n. 34 del 28/6/2017

Ordinanza Comunale

ORDINANZA RISPARMIO IDRICO

 

IL SINDACO

TENUTA PRESENTE:
la necessità di conseguire una razionale distribuzione dell’acqua potabile in tutte le zone del Capoluogo e delle frazioni;

ACCERTATO:
un eccessivo uso di acqua potabile, dovuto ad impieghi contrari (irrigazione di orti e giardini, lavaggio di autoveicoli) a quelli per i quali è stata rilasciata la concessione e considerato che avvengono sprechi di acqua potabile da parte di utenze zootecniche in quanto i serbatoi, le vasche ed i fontanili di accumulo sono sprovvisti del prescritto galleggiante;

CONSIDERATA:
la normale diminuzione del flusso di acqua potabile delle sorgenti e l’aumento degli utenti per il rientro dei naturali ed il maggior bisogno di ognuno di utilizzare l’acqua stessa;

VISTO:
il Regolamento per la distribuzione di acqua potabile ai privati;

VISTA:
la nota n. 3146 del 23 giugno 2017 acquisita al protocollo comunale n. 4603 del 23 giugno 2017 con la quale la SACA S.p.A. ha sollecitato l’adozione di provvedimenti e controlli per prevenire gli sprechi di acqua;

VISTO:
l’art. 650 del Codice Penale;

VISTO:
il D.Lgs. 18/08/2000 n. 267;

VISTO:
lo Statuto Comunale;

ORDINA
• E’ severamente proibito irrigare orti e giardini, lavare autoveicoli e, in ogni caso, usare l’acqua potabile per usi diversi da quelli previsti dalla concessione (domestici, igienici, zootecnici);

• I trasgressori saranno puniti con la sanzione amministrativa, stabilita con la presente ordinanza, da € 25,00 a € 250,00 fatti salvi, nei casi più gravi o in casi di recidiva, la denuncia all’Autorità Giudiziaria, ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale;

• Il Comando di Polizia Municipale e tutti gli Agenti della forza Pubblica sono incaricati di far rispettare la presente Ordinanza.

 

Il Sindaco
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza n. 34 del 28/6/2017 – Risparmio Idrico