Comune di Roccaraso

Home » Affari Generali » Produzione di docufilm “IL TRENO DEGLI ALTIPIANI”

Produzione di docufilm “IL TRENO DEGLI ALTIPIANI”

Statistiche del sito

  • 449,346 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00
____________________________

Webcam Comune

COMUNE DI ROCCARASO
Medaglia d’Oro al Valor Militare

29 Gennaio 2017

Hanno inizio il 30 gennaio 2017, per proseguire il 31 e in altre date nel mese di febbraio e di marzo le riprese di un docufilm sulla nascita e lo sviluppo della linea ferroviaria Sulmona-Carpinone-Isernia. Verranno girate il 30 e il 31 p.v. alcune ricostruzioni storiche relative alle stazioni di Sulmona, Campo di Giove, Palena e Roccaraso. Particolare rilevanza avrà l’arrivo degli sciatori in abiti anni ’30 e l’arrivo del principe Umberto di Savoia nell’importante stazione sciistica. Verranno anche ricostruite le partenze di giovani militari per la Prima guerra mondiale, di Alpini per il fronte Russo, di emigranti degli anni ’50.

Il docufilm, dal titolo “Il treno degli Altipiani Maggiori”, è ideato e diretto dai registi Anna Cavasinni e Fabrizio Franceschelli e nasce dalla collaborazione fra Comune di Roccaraso e Fondazione FSI. Alla sua realizzazione partecipano numerosi enti ed associazioni come la Base Logistica e l’Istituto Alberghiero e la Scuola Primaria di Roccaraso, il gruppo alpini ANA di Roccaraso e altri gruppi ANA degli Altipiani maggiori, il Dopolavoro Ferroviario di Sulmona e un gran numero di volontari.

Per raccontare la storia dell’importante tratta ferroviaria e dell’effetto estremamente positivo che ha avuto sul cambiamento culturale ed economico di tutta l’area danno il loro apporto tantissimi testimoni e addetti ai lavori e un contributo alla ricostruzione degli ambienti e delle atmosfere nelle stazioni della tratta Sulmona-Roccaraso viene anche da varie Pro Loco del circondario, dalla ditta di confetti Pelino, di collezionisti e amatori.

Il racconto partirà dalle prime idee sulla realizzazione della linea ferroviaria per ricordare poi che fu proprio un esponente politico di Roccaraso, il barone Giuseppe Angeloni, all’epoca Segretario Generale dei Lavori Pubblici, a battersi per la costruzione di questa importante tratta ferroviaria. L’approvazione dell’opera avvenne nella seduta della Camera del 14 giugno 1879.
Si trattò di un capolavoro di ingegneria che, rispettando peraltro il paesaggio e l’ambiente, permetteva di affrontare ripide pendenze e da un lato metteva in collegamento Sulmona e la Valle Peligna con Napoli, dall’altro allacciava la Valle del Sangro e gli Altipiani Maggiori al tronco ferroviario Roma-Pescara.

Si parlerà dell’economia dei paesi della montagna, delle trasformazioni nelle modalità della transumanza, dell’impiego del treno sia per i quotidiani spostamenti che per eventi di straordinaria importanza. E naturalmente si parlerà dei treni della neve e di quanto siano stati utili allo sviluppo del turismo invernale e dello sci a Roccaraso e in tutti i comuni degli altipiani.
Il docufilm “Il treno degli Altipiani Maggiori” verrà ultimato entro l’estate e sarà presentato al pubblico alla fine di settembre del 2017.

6 marzo 2016  –  Transiberiana d’Italia  –  treno storico Sulmona-Isernia

Allegati:

Il Treno degli Altipiani (stampabile)

Articolo “Il Centro” – “E la storia dell’Antico Treno diventa un film”

Flipboard Comune di Roccaraso

Calendario

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Comune di Roccaraso