Comune di Roccaraso

Home » 2016 » febbraio » 15

Daily Archives: 15 febbraio 2016

Variante generale al P.R.G. (adottata aprile 2016)


COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

ELABORATI DELLA VARIANTE GENERALE AL P.R.G.

1. Costituiscono elaborati del Piano Regolatore Generale:

A – ANALISI TERRITORIALE

  • Analisi Territoriale: A1 – Pianificazioni E Programmi

A 1.1 Piano Regionale Paesistico
A 1.2.1 P.T.C.P. Sistema Ambientale
A 1.2.2 P.T.C.P. Sistema Economico
A 1.3 Quadro di Riferimento Regionale
A 1.4 Carta zonazione Parco della Majella
A 1.5 P.R.G. vigente del 1975 e P.P. vigenti

  • Analisi Territoriale: A2 – Carte Dei Vincoli Sovraordinati

A 2.1 Carta dei vincoli di tutela da legge
A 2.2 Carta degli Usi Civici
A 2.3 Carta dei Vincoli Idrogeologici
A 2.4.1 PAI – Fenomeni Franosi ed Erosivi
A 2.4.2 PAI – Carta della Pericolosità
A 2.4.3 PAI – Carta delle Aree a Rischio

  • Analisi Territoriale: A3 – Carte Dei Paesaggi

A 3.1 Carta degli ambienti naturali
A 3.2 Carta dell’ambiente antropizzato

  • A 4 – Carte Di Sintesi

A 4.1 Unità di paesaggio
A 4.2 Carta delle criticità
A 4.3 Trasformabilità intrinseca

B – RELAZIONI, NORME E PRESCRIZIONI

B1 – RELAZIONE GENERALE
B2 – NORME TECNICHE D’ATTUAZIONE
B3 – TABELLE RELATIVE AL COMPUTO DELLA CAPACITÀ INSEDIATIVA E CALCOLO DEGLI STANDARD

REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE

C – TAVOLE DI PROGETTO DELL’USO DEL SUOLO

C 1.1 Destinazione d’Uso del Suolo intero territorio 1:10.000
C 2.1 Uso del Suolo aree urbane – ROCCARASO 1:2000
C 2.2 Uso del Suolo aree urbane – AREMOGNA 1:2000
C 2.3 Uso del Suolo aree urbane – PIETRANSIERI 1:2000 – Aggiornamento alle prescrizioni del Genio Civile (Febbraio 2016)

D – PERIMETRAZIONE CENTRO EDIFICATO

La consultazione dei presenti elaborati è altresì disponibile nella relativa sezione dedicata della Gestione Documentale in Linea del Comune di Roccaraso.

Allegati:

Avviso deposito adozione variante P.R.G.

 

Affidamento Servizio di Igiene Urbana – Chiarimento n. 5


COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

PROT. n. 1054 del 15/02/2016

SETTORE TERZO – AREA TECNICA

Gara d’appalto per l’ affidamento del “Servizio di igiene urbana, raccolta e trasporto dei Rifiuti Urbani con modalità differenziata domiciliare nel Comune di Roccaraso” – CIG: 6453685556

CHIARIMENTO N. 5

Requisiti 8.4.2 e 8.4.3 del bando rettificato

Con riferimento al bando di gara per l’affidamento del servizio in oggetto (CIG: 6453685556), trasmesso alla Comunità Europea in data 31/10/2015 e pubblicato sulla gazzetta dell’Unione Europea in data 05/11/2015 (2015/S 214-391300 – rettifica trasmessa alla Comunità Europea in data 21/12/2015 e pubblicata sulla gazzetta dell’Unione Europea in data 24/12/2015 215/S 249-454732), si precisa e chiarisce quanto segue:

  • Il requisito previsto al punto 8.4.2 del bando di gara rettificato deve essere posseduto su almeno due comuni aventi singolarmente popolazione residente pari o superiore agli 8.000 abitanti.
  • Il requisito previsto al punto 8.4.3, relativo al raggiungimento del 60% di percentuale di raccolta differenziata, deve essere posseduto in almeno uno degli anni del triennio di riferimento (e non necessariamente in tutto il triennio) e può riguardare due comuni qualsiasi, indipendentemente dal numero della popolazione residente (non necessariamente coincidenti con quelli di cui al precedente punto 8.4.2).
  • La precisazione riportata all’inizio di pag. 8 del Bando e Disciplinare di gara rettificato e nella nota n. 4 del modello “G” (“La soglia del 60% è riferita al risultato medio conseguito per ciascun anno del periodo di riferimento considerato e non come media dei risultati ottenuti nel triennio”) riguarda i soli casi in cui i concorrenti intendano dichiarare più anni (due o tre anni) del triennio di riferimento, fermo restando che il requisito richiesto può essere dichiarato e posseduto per un solo anno del triennio.


Il Responsabile Unico del Procedimento

Ing. Nicolino D’Amico

Allegati:

Chiarimento n. 5 Bando Rettificato – Requisiti 8.4.2 – 8.4.3