Comune di Roccaraso

Home » 2016 » febbraio

Monthly Archives: febbraio 2016

Winx Winter Tour 2016

Roccaraso ospita il Winx Winter tour, un viaggio tra Nord e Centro Italia per divertirsi sulla neve tra laboratori creativi, magia sugli sci e spettacoli ad alta quota. Magie sulla neve, decorazioni di ghiaccio e lezioni speciali di sci, con le dodici regole dello Sci Sicuro, dalla padronanza della velocità, al casco, sino alla scelta della direzione e ai sorpassi: il manuale, che rientra nell’iniziativa “Safe Ski Project” voluta dall’AMSI, con il sostegno di vari partner, offre ai bambini e alle loro famiglie suggerimenti ed alcune regole da seguire in pista e fuori pista, per contribuire alla diffusione di un comportamento più rispettoso e consapevole per tutti gli sciatori. In occasione della tappa di Roccaraso del 27 febbraio 2016 le Winx saranno le madrine di una lezione speciale di sci sicuro e regaleranno il manualetto con le dodici regole a tutti i partecipanti, grazie alla partnership tra Rainbow e AMSI, l’Associazione Maestri Sci Italiani e Scuola Italiana Sci.

Il divertimento avrà inizio ancor prima della discesa con il Winx Winter Time Lab: attività di Art & craft, giochi e creazioni magiche che accompagneranno le bambine proprio sulle piste e la scuola di sci Winx, per imparare a sciare in maniera sicura con un tocco di magia! Oltre a questa magica avventura, una dolce merenda ristorerà i più piccoli tra una discesa e l’altra. Il mondo di Bloom e delle sue amiche sa regalare sorprese sempre nuove: un make-up invernale da Winx e uno spettacolo da godere ad alta quota aspettano tutti per giornate da sogno! Il tour, partito il 13 gennaio da Dolomiti di Brenta, Fai della Paganella e Andalo, ha fatto poi tappa a Folgarida Marilleva Ski Resort, il 9 e il 10 Febbraio, per poi proseguire verso la Val di Fassa, il 15,16 e 17 febbraio, in collaborazione con la Scuola di Sci Campitello. Il 27 febbraio sarà la volta di Roccaraso, per nuove avventure sull’Appennino Abruzzese.

Le fan delle Winx potranno vivere una magica esperienza sulla neve, completamente a tema: le piccole ammiratrici delle magiche eroine avranno la possibilità di immergersi in un’atmosfera fiabesca ed incantata attraverso una serie di attività a tema Winx all’insegna dello stupore, della meraviglia e del divertimento, tra magici arrivi in motoslitta e in carrozza con cavalli, giochi e magia sulla neve, laboratori di dolcetti e golosità da decorare e tante altre attività che coloreranno di sport e magia le nostre meravigliose atmosfere di montagna.

Allegati:

Promo Wix Winter Tour 2016

Locandina stampabile

Manuale di Gestione del Protocollo Informatico – DPCM 3/12/2013

Approvazione (con Delibera n. 19 del 12 Febbraio 2016) del “Manuale di gestione documentale” ai sensi dell’art. 5 del D.P.C.M. 3/12/2013 “Regole tecniche per il protocollo informatico”, composto da n.10 sezioni e n. 8 allegati.

DOCUMENTAZIONE:

COMPLETA (tutti i files sottoelencati in un unico archivio in formato ZIP)

Singoli elaborati (PDF):

 Delibera n. 19/2016

 Manuale di Gestione

 Allegato 1

– Allegato 2

– Allegato 3

– Allegato 4

– Allegato 5

– Allegato 6

– Allegato 7

– Allegato 8

 

Variante generale al P.R.G. (adottata aprile 2016)


COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

ELABORATI DELLA VARIANTE GENERALE AL P.R.G.

1. Costituiscono elaborati del Piano Regolatore Generale:

A – ANALISI TERRITORIALE

  • Analisi Territoriale: A1 – Pianificazioni E Programmi

A 1.1 Piano Regionale Paesistico
A 1.2.1 P.T.C.P. Sistema Ambientale
A 1.2.2 P.T.C.P. Sistema Economico
A 1.3 Quadro di Riferimento Regionale
A 1.4 Carta zonazione Parco della Majella
A 1.5 P.R.G. vigente del 1975 e P.P. vigenti

  • Analisi Territoriale: A2 – Carte Dei Vincoli Sovraordinati

A 2.1 Carta dei vincoli di tutela da legge
A 2.2 Carta degli Usi Civici
A 2.3 Carta dei Vincoli Idrogeologici
A 2.4.1 PAI – Fenomeni Franosi ed Erosivi
A 2.4.2 PAI – Carta della Pericolosità
A 2.4.3 PAI – Carta delle Aree a Rischio

  • Analisi Territoriale: A3 – Carte Dei Paesaggi

A 3.1 Carta degli ambienti naturali
A 3.2 Carta dell’ambiente antropizzato

  • A 4 – Carte Di Sintesi

A 4.1 Unità di paesaggio
A 4.2 Carta delle criticità
A 4.3 Trasformabilità intrinseca

B – RELAZIONI, NORME E PRESCRIZIONI

B1 – RELAZIONE GENERALE
B2 – NORME TECNICHE D’ATTUAZIONE
B3 – TABELLE RELATIVE AL COMPUTO DELLA CAPACITÀ INSEDIATIVA E CALCOLO DEGLI STANDARD

REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE

C – TAVOLE DI PROGETTO DELL’USO DEL SUOLO

C 1.1 Destinazione d’Uso del Suolo intero territorio 1:10.000
C 2.1 Uso del Suolo aree urbane – ROCCARASO 1:2000
C 2.2 Uso del Suolo aree urbane – AREMOGNA 1:2000
C 2.3 Uso del Suolo aree urbane – PIETRANSIERI 1:2000 – Aggiornamento alle prescrizioni del Genio Civile (Febbraio 2016)

D – PERIMETRAZIONE CENTRO EDIFICATO

La consultazione dei presenti elaborati è altresì disponibile nella relativa sezione dedicata della Gestione Documentale in Linea del Comune di Roccaraso.

Allegati:

Avviso deposito adozione variante P.R.G.

 

Affidamento Servizio di Igiene Urbana – Chiarimento n. 5


COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

PROT. n. 1054 del 15/02/2016

SETTORE TERZO – AREA TECNICA

Gara d’appalto per l’ affidamento del “Servizio di igiene urbana, raccolta e trasporto dei Rifiuti Urbani con modalità differenziata domiciliare nel Comune di Roccaraso” – CIG: 6453685556

CHIARIMENTO N. 5

Requisiti 8.4.2 e 8.4.3 del bando rettificato

Con riferimento al bando di gara per l’affidamento del servizio in oggetto (CIG: 6453685556), trasmesso alla Comunità Europea in data 31/10/2015 e pubblicato sulla gazzetta dell’Unione Europea in data 05/11/2015 (2015/S 214-391300 – rettifica trasmessa alla Comunità Europea in data 21/12/2015 e pubblicata sulla gazzetta dell’Unione Europea in data 24/12/2015 215/S 249-454732), si precisa e chiarisce quanto segue:

  • Il requisito previsto al punto 8.4.2 del bando di gara rettificato deve essere posseduto su almeno due comuni aventi singolarmente popolazione residente pari o superiore agli 8.000 abitanti.
  • Il requisito previsto al punto 8.4.3, relativo al raggiungimento del 60% di percentuale di raccolta differenziata, deve essere posseduto in almeno uno degli anni del triennio di riferimento (e non necessariamente in tutto il triennio) e può riguardare due comuni qualsiasi, indipendentemente dal numero della popolazione residente (non necessariamente coincidenti con quelli di cui al precedente punto 8.4.2).
  • La precisazione riportata all’inizio di pag. 8 del Bando e Disciplinare di gara rettificato e nella nota n. 4 del modello “G” (“La soglia del 60% è riferita al risultato medio conseguito per ciascun anno del periodo di riferimento considerato e non come media dei risultati ottenuti nel triennio”) riguarda i soli casi in cui i concorrenti intendano dichiarare più anni (due o tre anni) del triennio di riferimento, fermo restando che il requisito richiesto può essere dichiarato e posseduto per un solo anno del triennio.


Il Responsabile Unico del Procedimento

Ing. Nicolino D’Amico

Allegati:

Chiarimento n. 5 Bando Rettificato – Requisiti 8.4.2 – 8.4.3

 

Affidamento Servizio di Igiene Urbana – Chiarimento n. 4


COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

PROT. n. 1048 del 13/02/2016

SETTORE TERZO – AREA TECNICA

Gara d’appalto per l’ affidamento del “Servizio di igiene urbana, raccolta e trasporto dei Rifiuti Urbani con modalità differenziata domiciliare nel Comune di Roccaraso” – CIG: 6453685556

CHIARIMENTO N. 4

Orario Numero Verde

Con riferimento al bando di gara per l’affidamento del servizio in oggetto (CIG: 6453685556), trasmesso alla Comunità Europea in data 31/10/2015 e pubblicato sulla gazzetta dell’Unione Europea in data 05/11/2015 (2015/S 214-391300 – rettifica trasmessa alla Comunità Europea in data 21/12/2015 e pubblicata sulla gazzetta dell’Unione Europea in data 24/12/2015 215/S 249-454732), si precisa che il numero verde da attivare per il servizio a chiamata dovrà essere contattabile nella fascia oraria 9:00 – 14:00 per sei giorni la settimana, come indicato nell’art. 12.1 a pag. 43 del Disciplinare Tecnico Rettificato e non dalle 9.00 alle 13.00, come erroneamente riportato a pag. 29 nell’art. 7.5 dello stesso disciplinare tecnico.


Il Responsabile Unico del Procedimento

Ing. Nicolino D’Amico

Allegati:

Chiarimento n. 4 Bando Rettificato – Orario numero verde

 

Piano Performance 2015

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

PIANO DETTAGLIATO DEGLI OBIETTIVI/PERFORMANCE (Art.108, comma 2 e 197 comma 2, lettera) D.Lgs. 267/2000) e REGOLAMENTO PER IL CICLO DI GESTIONE DELLE PERFORMANCE E DELL’ORGANO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE (delib. G.C. 22 del 31/03/2011)

Allegati:

– Delibera GC 124-2015 – REGOLAMENTO CICLO GESTIONE PERFORMANCE E VALUTAZIONE

Delibera GC 124-2015 – APPROVAZIONE PIANO PERFORMANCE 2015