Comune di Roccaraso

Home » Amministrazione Trasparente » 11 - Bandi di gara, avvisi e contratti » 11.06 - Avvisi pubblici » AVVISO ALLE UTENZE CONDOMINIALI E COMMERCIALI

AVVISO ALLE UTENZE CONDOMINIALI E COMMERCIALI

Statistiche del sito

  • 449,346 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00
____________________________

Webcam Comune

Comune di Roccaraso

RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA

AVVISO ALLE UTENZE CONDOMINIALI E COMMERCIALI

L’analisi del servizio di raccolta differenziata porta a porta effettuata dall’inizio del 2015 ha fatto emergere numerosi e reiterati episodi di errato conferimento dei rifiuti, anche da parte delle utenze condominiali e commerciali. A tal fine si comunicano le infrazioni riscontrate con maggiore frequenza: 1. Abbandono dei contenitori per la raccolta differenziata su suolo pubblico al di fuori degli orari previsti. Si ricorda che le utenze prive di spazi propri per il posizionamento dei contenitori possono essere autorizzate a posizionarli su suolo pubblico, con oneri a carico dei richiedenti, previa presentazione di domanda da parte dell’Amministratore e riscontro da parte dell’Ufficio Tecnico, che detterà le eventuali prescrizioni (posizionamento, accorgimenti di mimetizzazione e di uso esclusivo). 2. Mancata separazione delle diverse frazioni. La separazione dei rifiuti è un OBBLIGO DI LEGGE (D.Lgs.152/2006). A tale proposito, nella corretta separazione delle diverse frazioni, si sottolinea l’importanza fondamentale dell’organico, che come frazione più pesante tra tutte è quella che comporta maggiori spese se conferita come indifferenziato. Si ricorda che le spese di conferimento dell’organico “pulito” si attestano sui novanta euro a tonnellata contro i quasi centocinquanta euro per l’organico non separato e conferito come indifferenziato. Si ricorda poi che le frazioni recuperabili (carta, vetro, plastica, ecc.) se adeguatamente separate, rappresentano una risorsa e non una spesa. Risulta dunque di immediata evidenza la convenienza economica ed ambientale di un corretto comportamento da parte di tutti. 3. Utilizzo dei sacchi neri. I rifiuti separati, fatta eccezione per carta e vetro che possono essere messi direttamente nel contenitore, devono essere messi prima in sacchetti chiusi: – OBBLIGATORIAMENTE COMPOSTABILI per l’organico; – di plastica, anche colorata ma OBBLIGATORIAMENTE SEMITRASPARENTE per il secco non riciclabile e la plastica, al fine di garantire un facile controllo da parte degli operatori.

Nei casi di scorretto conferimento gli operatori non provvederanno al ritiro dei rifiuti, lasciando un avviso di non conformità e provvedendo ad avvisare gli organi di controllo competenti per l’elevazione della relativa sanzione. 4. Abbandono dei rifiuti su suolo pubblico o in prossimità dei contenitori. L’abbandono dei rifiuti è punibile con sanzioni amministrative e/o penali. Si ricorda che è obbligatorio conferire i rifiuti nei giorni previsti dal calendario fornito alle utenze. Per necessità particolari si ricorda che è possibile il ricorso al Centro di Raccolta Comunale posto in prossimità del Depuratore, oppure al Servizio di raccolta a chiamata per i rifiuti non previsti nel sistema porta a porta (ingombranti, legno, oli esausti, apparecchiature elettriche ed elettroniche ecc.); Inoltre si sottolinea che nel caso di esecuzione di lavori di sistemazione e/o ristrutturazione delle utenze con produzione di inerti, è OBBLIGATORIO darne comunicazione preventiva e finale all’Ufficio Tecnico comunale, presentando a fine lavori il formulario attestante il corretto conferimento degli stessi. Si fa presente che per le utenze condominiali, laddove non fosse possibile individuare direttamente chi commette infrazione, le eventuali sanzioni saranno elevate a carico di tutte le utenze del condominio in solido. Pertanto si invitano tutti i condòmini ad un corretto comportamento e gli Amministratori alla messa in atto di azioni di controllo interne al condominio. L’Amministrazione Comunale si è impegnata a lungo per ottenere una notevole riduzione delle tariffe che gravano direttamente sui cittadini. Ora è compito dei cittadini impegnarsi a fondo per migliorare le modalità di separazione dei rifiuti, visto che è solo grazie al loro comportamento virtuoso che possono ottenersi ulteriori sgravi fiscali nonché tutti i benefici ambientali associati alla raccolta differenziata.

 

Il Consigliere delegato
Dott. Ippolito Giancola

Allegati:

Avviso (Racc. Diff. Porta a Porta) – Prot. 5555 del 16-07-2015

Flipboard Comune di Roccaraso

Calendario

luglio: 2015
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Comune di Roccaraso