Comune di Roccaraso

Statistiche del sito

  • 585,042 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00

Prospetto Orari di Apertura

Street View

Visualizza in 3D

____________________________

Webcam Comune

AVVISO PUBBLICO – Manifestazione di Interesse “Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.215 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it

Prot. n. 4235 – Avviso Pubblico

Roccaraso, lì 15/06/2018

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE E SELEZIONE

INDAGINE DI MERCATO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI PROGETTAZIONE DI IMPORTO INFERIORE A 100.000 EURO

(Art. 157, comma 2, ed art. 36, comma 2 lett. b) D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i.)

“Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Premesso che nella programmazione dei lavori pubblici per il triennio 2018/2020 è stata inserita nell’anno 2018 la previsione della realizzazione della seguente opera pubblica:

“Miglioramento sismico dell’edificio sede del Municipio di Roccaraso”

Posto che per la realizzazione dell’opera sopra specificata, nei tempi previsti dal programma triennale, occorre procedere al conferimento dell’incarico ai soggetti esterni cui all’art. 157, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. per i seguenti servizi di ingegneria:

⊗ progettazione definitiva;

Dato atto che l’importo stimato della prestazione complessiva dell’incarico, computato secondo quanto stabilito dal DECRETO DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA 17 giugno 2016, è inferiore ai 100.000 euro e che, pertanto, è possibile procedere all’affidamento dell’incarico medesimo, ai sensi e per gli effetti del combinato disposto dell’art. 157, comma 2, ed art. 36, comma 2 lett. b) D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i. ., mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara, tra almeno 5 soggetti;

Atteso che conformemente alle linee guida ANAC n. 4/2016 (previste dall’articolo 36, comma 7, del D.Lgs. n. 50/2016), l’individuazione degli operatori economici da invitare alle procedure negoziate senza preventivo bando di gara avviene tramite indagini di mercato effettuate dalla stazione appaltante mediante avviso pubblicato sul proprio profilo del committente per un periodo non inferiore a quindici giorni, ovvero mediante selezione dai vigenti elenchi di operatori economici utilizzati dalle stazioni appaltanti;

Atteso altresì che il predetto avviso di selezione pubblica deve indicare i requisiti minimi che devono essere posseduti dai soggetti candidati per poter essere invitati a presentare l’offerta;

Ritenuto che l’incarico debba essere affidato in modo da rispettare i principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza con l’obbligo per l’Amministrazione di verificare la capacità professionale del soggetto incaricato in relazione al progetto da affidare

INVITA

I soggetti interessati di cui all’art. 46, comma 1 lett. a) b) c) d) e) f) e g) del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i. a presentare domanda di partecipazione per la presente selezione.

I concorrenti possono soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico organizzativo, avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto, in tal caso dovranno rispettare tutte le condizioni operative e presentare in sede di gara tutta la documentazione prevista dall’art. 89, del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i. Si rammenta al riguardo che a norma del comma 1 dell’art. 89 citato per quanto riguarda i criteri relativi all’indicazione dei titoli di studio e professionali di cui all’allegato XVII, parte II, lettera f), o alle esperienze professionali pertinenti, gli operatori economici possono avvalersi delle capacità di altri soggetti solo se questi ultimi eseguono direttamente i lavori o i servizi per cui tali capacità sono richieste.

Si precisa che ai sensi dell’art. 24, comma 5 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i, e dell’art. 4, comma 1, del DM MIT 2 dicembre 2016, n. 263, i raggruppamenti temporanei di professionisti hanno l’obbligo di prevedere la presenza di almeno un giovane professionista abilitato da meno di cinque anni all’esercizio della professione per l’espletamento della prestazione professionale oggetto di affidamento.

La presentazione della manifestazione di interesse all’indagine di mercato da parte dei soggetti interessati dovrà pervenire, (a pena dell’esclusione dalla procedura selettiva), a mezzo PEC all’indirizzo protocollo.roccaraso@pec.it entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 29/06/2018.

Le finalità ed i riferimenti normativi, così come i dettagli logistici ed economici della prestazione professionale, nonché quelli relativi ai requisiti di partecipazione, di capacità tecnico-organizzativa e di ordine generale, unitamente al resto dell’Informativa completa, sono dettagliati nella documentazione allegata alla presente comunicazione.

 

IL RESPONSABILE DEL TERZO SETTORE AREA TECNICA
Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Avviso Indagine di Mercato

Allegato A – Domanda di Partecipazione

Computo Prestazioni a Base di Gara


 

Sospensione erogazione idrica per lavori urgenti di manutenzione straordinaria – Martedì 19 Giugno 2018

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Prot. n. 4230

Roccaraso, lì 15/06/2018

SOSPENSIONE EROGAZIONE IDRICA PER LAVORI URGENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA


Al fine di procedere all’esecuzione dei necessari ed improrogabili interventi di manutenzione straordinaria sulla condotta idrica principale “Località Ombrellone” da parte di SACA. S.p.a., martedì 19 Giugno 2018, dalle ore 8:30 fino alle ore 16.00 l’erogazione idrica verrà sospesa in tutto il territorio comunale.

È possibile che al momento del ripristino dell’erogazione si riscontri la presenza di torbidità dovuta ai normali depositi presenti nelle tubazioni. Torbidità che scomparirà semplicemente lasciando scorrere l’acqua per breve tempo.

Sarà ovviamente adottata ogni forma di misura precauzionale mirata a ridurre al minimo i possibili disservizi.

Roccaraso, lì 15 Giugno 2018

IL SINDACO
Francesco Di Donato


Allegati:

Comunicazione SACA S.p.a. – Manutenzione Idrica


 

58ª Giornata del Ricordo – Caduti senza Croce

Il Sindaco del Comune di Roccaraso, Dott. Francesco Di Donato e il Presidente Nazionale Guido Costa si onorano di invitare la S.V. alla 58a Giornata del Ricordo dedicata agli oltre 145.000 Caduti in tutti i teatri del secondo conflitto mondiale, ai quali non fu possibile dare una degna sepoltura, una lapide, una Croce. Alla loro memoria viene unita anche quella dei Caduti nei tragici eventi seguiti alla catastrofe dell’8 settembre 1943, dei Martiri delle Foibe, dei campi di concentramento, delle missioni umanitarie. La cerimonia si svolgerà secondo l’unito programma su Monte Zurrone accessibile fino in vetta anche dagli autobus. Le Associazioni Combattentistiche, Patriottiche e d’Arma, sono invitate a intervenire con i rispettivi Medaglieri e Labari. Le Città decorate al V. M. sono attese con il loro Sindaco e con il rispettivo Gonfalone.
(altro…)

AVVISO USO CIVICO DI LEGNATICO

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.215 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it

Avviso Pubblico

Roccaraso, lì 07/06/2018

RIPULITURA DEL TAGLIO LUNGO LA LINEA FERROVIARIA SULMONA-CARPINONE DAL KM. 56+153 AL KM. 57+000


Si avvisano tutti i cittadini residenti nel Comune di Roccaraso che è possibile procedere alla prenotazione della legna di uso civico (faggio) proveniente dalla ripulitura del taglio da effettuare lungo la linea Sulmona – Carpinone dal Km. 56+153 al km. 57+000.

Hanno diritto alla assegnazione tutti i naturali residenti del Comune, con le seguenti modalità:

I cittadini interessati dovranno presentare apposita domanda entro il 18 giugno 2018 presso il Comune di Roccaraso indicando: cognome e nome – data e luogo di nascita – indirizzo – numero telefonico – e-mail.

  • La domanda può essere presentata, anche a mezzo e-mail, utilizzando il modello di domanda scaricabile dal sito web del Comune;
  • Nella domanda dovrà essere indicato anche il quantitativo di legna richiesta;
  • La legna sarà consegnata a cura di Ditta incaricata al domicilio dei cittadini all’indirizzo indicato sulla domanda.
  • Le richieste saranno evase assegnando un quantitativo massimo di 50 q.li a famiglia, in funzione delle domande pervenute, in modo da soddisfare tutte le richieste.
  • I moduli per la presentazione delle domande e i bollettini di versamento prestampati sono disponibili presso gli uffici comunali.
  • Il prezzo stabilito ai fini dell’esercizio dell’uso civico di che trattasi è pari ad euro 8,50 a q.le.
  • Il versamento dovrà essere effettuato a seguito della comunicazione da parte del Comune del quantitativo assegnato.

IL RESPONSABILE DEL TERZO SETTORE AREA TECNICA
Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Avviso uso civico di legnatico

Modello di domanda


 

Avviso di adozione (Delib. C.C. n. 5/2018) “Approvazione del Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari 2018” (B.U.R.A. Ord. 21 del 30/05/2018)

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Prot. n. 3798 del 31/05/2018

Avvisi Pubblici


AVVISO DI ADOZIONE
DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 28/03/2018
“APPROVAZIONE DEL PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI 2018”


IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

ai sensi e per gli effetti dell’art. 58 del D.L. 112/08. come convertito dalla L. 133 del 06/08/2008 e dell’art. 2 della L.R. n. 29 del 23.08.2016

RENDE NOTO

che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 del 28.03.2018 è stato approvato il Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari 2018. A norma dell’art. 58 del D.L. 112/2008 e s.m.i. e dell’art. 2 comma 2 della L.R. 23/08/2016, n. 29, la suddetta deliberazione ha effetto di adozione di variante urbanistica per l’attuazione delle previsioni del piano di alienazione per i lotti ricadenti all’interno della zona “B” del vigente PRG.

La delibera e i relativi allegati vengono pubblicati sul sito internet del Comune di Roccaraso all’indirizzo www.comunediroccaraso.it per la durata di giorni 30 (trenta) dalla data del presente avviso.

L’avviso di pubblicazione degli atti è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo, Ordinario n. 21 del 30/05/2018.

Chiunque ne abbia interesse può prenderne visione e presentare osservazioni entro il termine di giorni 30 (trenta) decorrenti dalla data del 30/05/2018.

Il presente avviso sostituisce il precedente avviso prot. 3527 del 23/05/2018.

Roccaraso lì 30/05/2018

Il Responsabile del III Settore – Area Tecnica
Ing. Nicolino D’Amico

Allegati:

Prot. 3798/2018 – Avviso di adozione

Delibera C.C. 5/2018

Piano Alienazioni Valorizzazioni Immobiliari 2018

 

 

Informativa IMU – TASI 2018

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Informativa IMU-TASI

Roccaraso, lì 31/05/2018

PROMEMORIA IMPOSTE COMUNALI 2018


1) IMU – Imposta Municipale Unica

Con Delibera di Consiglio Comunale n. 2 del 28/03/2018 sono state confermate le seguenti aliquote:

  • Abitazione principale e pertinenze: 3 ‰ Cod. Trib. 3912 (solo per le categorie A/1, A/8 e A/9);
  • Tutti i fabbricati: 9,5 ‰ Cod. Trib. 3918;
  • Aree edificabili: 9,5 ‰ Cod. Trib. 3916;
  • Fabbricati categoria D (gettito interamente a favore dello Stato): 7,6 ‰ Cod. Trib. 3925
  • Fabbricati categoria C/1: 7,6 ‰ Cod. Trib. 3918.

Le detrazioni previste per l’Imposta Municipale Unica 2018 sono:

Unità immobiliare adibita ad abitazione principale, Cat. A/1 – A/8 – A/9, e relative pertinenze si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200,00;

Scadenze:

– Acconto 16-06-2018

– Saldo 16-12-2018

Il Codice del Comune di Roccaraso da indicare sul modello F24 è H434.

Con Delibera di Giunta Comunale n. 24 del 14/03/2017 sono stati rideterminati i seguenti valori delle aree fabbricabili ai fini dell’applicazione dell’imposta, in vigore dal 01/01/2017:

ROCCARASO:

Zona A1: €uro 165,00

Zona B1: €uro 165,00

Zona B2: €uro 160,00

Zona B3: €uro 150,00

Zona B4: €uro 135,00

Zona B5: €uro 150,00

Zona B6: €uro 100,00

Zona C1: €uro 50,00

Zona C2: €uro 70,00

Zona C3: €uro 120,00

Zona C4: €uro 120,00

Zona D1: €uro 50,00

Zona F1: €uro 30,00

Zona F1A: €uro 20,00

Zona F2: valore da definire

Zona G3: €uro 30,00

PIETRANSIERI:

Zona A2: €uro 75,00

Zona A3: €uro 75,00

Zona B1: €uro 60,00

Zona D1: €uro 25,00

Zona D2: €uro 25,00

 

2) TASI – Tributo sui Servizi Indivisibili:
Con Delibera di Consiglio Comunale n. 2 del 28/03/2018 è stata confermata l’aliquota ai fini della TASI per l’anno 2018 pari all 1‰ per tutte le categorie di immobili:

  • Abitazione principale e pertinenze: 1 ‰ Cod. Trib. 3958 (solo per le categorie A/1, A/8 e A/9);
  • Tutti i fabbricati: 1 ‰ Cod. Trib. 3961;
  • Aree edificabili: 1 ‰ Cod. Trib. 3960.

Nel caso in cui l’immobile sia occupato da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale (proprietà, usufrutto, abitazione), l’occupante ed il possessore sono tenuti al pagamento del Tributo nella misura del:

  • Occupante 30% dell’ammontare complessivo della TASI dovuta;
  • Possessore 70% dell’ammontare complessivo della TASI dovuta.

Scadenze:

– Acconto 16-06-2018
– Saldo 16-12-2018

Il Codice del Comune di Roccaraso da indicare sul modello F24 è H434.

Allegati:

Informativa IMU TASI 2018

Delibera del Consiglio Comunale N.2 del 28-03-2018

Delibera di Giunta Comunale N.24 del 14-03-2017

Allegato A) Determinazione Valori Aree Fabbricabili ai fini IMU

 

Il responsabile del Settore Finanziario
Rag. Carlo Colantoni

Flipboard Comune di Roccaraso

Webcam Comune di Roccaraso

Calendario

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Autori

Comune di Roccaraso