Comune di Roccaraso

Statistiche del sito

  • 823.035 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00

Street View

Visualizza in 3D

____________________________

Prospetto Orari di Apertura

Webcam Comune

Ordinanza n.12/2020 – Ulteriori misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica derivante da Covid-19 – Utilizzo di mascherine e altri dispositivi di protezione

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 12 del 7/04/2020
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 244

Roccaraso, lì 07/04/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

ORDINANZA

Ulteriori misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica derivante da Covid-19 – Utilizzo di mascherine e altri dispositivi di protezione

 

IL SINDACO

VISTI:

  • la Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 con cui è stato dichiarato lo stato di emergenza sul territorio nazionale, in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
  • il D.L. 23/02/2020 nr. 6 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;
  • il D.P.C.M. 23/02/2020 recante “Disposizioni attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”;
  • il D.P.C.M. 25/02/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”;
  • il D.P.C.M. 08/03/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6” applicabili sull’intero territorio nazionale;
  • il D.P.C.M. 09/03/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”, applicabili sull’intero territorio nazionale
  • il D.P.C.M. 11/03/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”, applicabili sull’intero territorio nazionale;

PRESO ATTO della diffusione del contagio e ritenuto di adottare ulteriori misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19, in ragione del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e dell’evolversi dei contagi nell’ambito del territorio comunale;

EVIDENZIATO che:

  • una delle misure di precauzione raccomandate è l’utilizzo della mascherina e dei guanti monouso al fine di contenere e contrastare il diffondersi del virus anche in presenza di soggetti asintomatici;
  • nelle attività commerciali di ogni categoria merceologica e dimensione, negli uffici pubblici, uffici postali, istituti di credito, farmacie e parafarmacie, si verifica costantemente un afflusso di utenti;

RITENUTO:

  • che, al fine di rafforzare la prevenzione sul territorio comunale, occorre adottare, in ragione della diffusività del virus, una specifica misura di prevenzione e precauzione coerente e comunque non in contrasto con i provvedimenti del Governo;
  • di dover adottare pertanto ulteriori misure precauzionali, tese a prevenire la diffusione del COVID – 19, che specifichino quanto disposto dai D.P.C.M. sopra richiamati, con particolare riferimento all’assunzione di protocolli anti contagio;

ATTESO che, in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica, ai sensi dell’art. 32 della Legge n. 833/1978 e dell’art. 117 del D.Lgs. n. 112/1998, le ordinanze contingibili ed urgenti sono adottate dal Sindaco quale rappresentante della comunità locale, nell’ambito del territorio comunale,

RITENUTO  conseguentemente necessario attuare ogni misura possibile, idonea a tutelare la salute pubblica;

VISTO il D.P.C.M. 1° aprile 2020 che proroga al 13 aprile 2020 l’efficacia dei provvedimenti adottati in materia di contenimento del contagio;

VISTO l’art. 50 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267,

ORDINA

  1. Con effetto immediato, fino al 13 aprile 2020, in via precauzionale, al fine di prevenire la diffusione del COVID – 19, negli orari di apertura, presso gli esercizi commerciali, gli uffici pubblici, gli uffici postali, gli istituti di credito, le farmacie e le parafarmacie ed in ogni altro luogo chiuso in cui è previsto l’accesso generalizzato di persone, è consentito l’accesso solo ed esclusivamente indossando mascherine o altri sistemi di protezione della bocca e del naso, come sciarpe, foulard o simili qualora non sia stato possibile reperirle.
  2. In ogni caso, a cura dei responsabili degli uffici e dei titolari degli esercizi, dovranno essere garantite le misure per il contenimento del contagio da COVID-19 ed in particolare la distanza interpersonale di almeno un metro, l’accesso all’interno dei locali ad un solo componente del nucleo familiare, salvo comprovati motivi di assistenza, l’utilizzo da parte degli esercenti delle attività commerciali di mascherine e guanti monouso.

DISPONE

  1. la comunicazione del presente provvedimento a :
  • alla Prefettura dell’Aquila;
  • alla Polizia Locale;
  • al Comando Stazione Carabinieri di Roccaraso;
  • ai responsabili dei Settori interessati del Comune;
  • alle Associazioni di categoria;
  1. la pubblicazione della presente all’Albo Pretorio online e sul sito istituzionale http://www.comune.roccaraso.aq.it.;
  2. di informare la cittadinanza dei contenuti della presente ordinanza, attraverso tutti i mezzi di comunicazione e diffusione;
  3. di riservarsi di modificare, integrare o revocare la presente ordinanza in ragione della evoluzione della situazione;
  4. l’inosservanza della presente ordinanza è punita ai sensi dell’art. 4, comma 1, del D.L. n. 19/2020;
  5. le Forze dell’ordine e la Polizia Locale cureranno l’attuazione delle prescrizioni contenute nella presente ordinanza.

RENDE NOTO

Avverso la presente ordinanza è ammesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione, ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale, ovvero, entro 120 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199.

 

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

Allegati:

Ordinanza n. 12/2020

 

 


 

Avviso – Conclusione istruttoria finalizzata all’assegnazione dei buoni per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità in favore delle famiglie in difficoltà

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa
Provvedimento del Settore Amministrativo n. 66

Roccaraso, lì 07/04/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61922.206 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

AVVISO 

Conclusione istruttoria finalizzata all’assegnazione dei buoni per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità in favore delle famiglie in difficoltà

 

L’Amministrazione Comunale di Roccaraso informa che si è conclusa, nel corso di questo pomeriggio, l’istruttoria finalizzata all’assegnazione dei buoni per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità in favore delle famiglie in difficoltà.

Grazie all’integrazione del Fondo stanziato dal Governo e alle risorse direttamente impegnate dal Comune di Roccaraso, è stato possibile accogliere tutte le domande presentate. Di conseguenza, a partire dalla mattinata di domani, 8 Aprile, i buoni saranno consegnati direttamente a domicilio, nell’ottica di evitare ogni tipo di rischio e potenziale disagio ai cittadini.

Un particolare ringraziamento va a tutti coloro che tanto a livello amministrativo quanto politico (sia di maggioranza che di opposizione) hanno contribuito al completamento di questo progetto in maniera rapida e trasparente.

Si precisa inoltre che tutti coloro che per qualunque ragione non siano riusciti a presentare la domanda in tempo non hanno ragione di preoccuparsi poiché il suddetto diritto, laddove verificato, sarà garantito anche a coloro che abbiano presentato la richiesta fuori dai termini specificati. Considerando che in questo momento di estrema difficoltà nessuno deve rimanere solo né restare indietro, si è deciso di coprire la spesa interamente attraverso fondi comunali. Una scelta coraggiosa che siamo sicuri che non solo è e sarebbe stata condivisa da tutti i cittadini ma che dimostra concretamente l’esistenza di una Comunità unita e solidale.

#IoRestoaCasa #AndràTuttoBene #Roccaraso

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

 


 

Ordinanza n.11/2020 – Misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica derivante da Covid-19 – Chiusura temporanea dei Cimiteri comunali

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Ordinanza n. 11 del 7/04/2020
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 243

Roccaraso, lì 07/04/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

ORDINANZA

Misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica derivante da Covid-19 – Chiusura temporanea dei Cimiteri comunali

 

IL SINDACO

VISTI:

  • la Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 con cui è stato dichiarato lo stato di emergenza sul territorio nazionale, in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
  • il D.L. 23/02/2020 nr. 6 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;
  • il D.P.C.M. 23/02/2020 recante “Disposizioni attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”;
  • il D.P.C.M. 25/02/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”;
  • il D.P.C.M. 08/03/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6” applicabili sull’intero territorio nazionale;
  • il D.P.C.M. 09/03/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”, applicabili sull’intero territorio nazionale
  • il D.P.C.M. 11/03/2020 recante “Ulteriori misure attuative del D.L. 23/02/2020 nr. 6”, applicabili sull’intero territorio nazionale;

PRESO ATTO dell’evolversi della diffusione del contagio e ritenuto di adottare ulteriori misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19, in ragione del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia

EVIDENZIATO che:

  • l’art. 1, comma 1, lett. a) del DPCM 8 marzo 2020, prevede di “evitare ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dai territori di cui al richiamato articolo, nonché all’interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute”;
  • l’art. 1, comma 1. del D.P.C.M. 9 marzo 2020 ha esteso le misure di cui all’art. 1, comma 1, del D.P.C.M. 8 marzo 2020 all’intero territorio nazionale;

CONSIDERATO che nonostante le prescrizioni in essere, sono stati registrati comportamenti non rispettosi del divieto di assembramento e il mancato rispetto della distanza interpersonale (almeno 1 metro);

RITENUTO che, al fine di rafforzare la prevenzione sul territorio comunale, occorre adottare, in ragione della diffusività del virus, una specifica misura di prevenzione e precauzione coerente e comunque non in contrasto con i provvedimenti del Governo, al fine di evitare assembramenti di persone, provvedendo alla chiusura al pubblico dei cimiteri comunali;

RITENUTO conseguentemente necessario attuare ogni misura possibile, idonea a tutelare la salute pubblica, con particolare riguardo all’esigenza di evitare ogni forma di possibile spostamento non necessario od assembramento;

VISTA la Circolare del Ministero della Salute n. 11285 del 1° aprile 2020;

ATTESO che il D.P.C.M. 1° aprile 2020 proroga al 13 aprile 2020 l’efficacia dei provvedimenti adottati in materia di contenimento del contagio;

RICHIAMATO l’articolo 50, comma 5, del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

RITENUTO quindi di disporre la chiusura al pubblico dei cimiteri comunali, sino al 13 aprile 2020, garantendo comunque l’erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione delle salme;

ATTESO che, per le stesse motivazioni, si ritiene di sospendere all’interno dei cimiteri comunali ogni attività connessa ai servizi cimiteriali di iniziativa privata ammettendo la presenza per l’estremo saluto di un numero limitato di persone in fase di commiato;

VISTO l’art. 50 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267,

ORDINA

  1. Con effetto immediato, fino al 13 aprile 2020, la chiusura del Cimitero del Capoluogo e del Cimitero della Frazione di Pietransieri, garantendo l’esecuzione dei servizi di trasporto, ricevimento dei feretri e delle operazioni cimiteriali e ammettendo la presenza per l’estremo saluto di un numero limitato di persone in fase di commiato;
  2. Di sospendere all’interno dei cimiteri comunali ogni attività connessa ai servizi cimiteriali di iniziativa privata.

DISPONE 

  1. la comunicazione del presente provvedimento a :
  • in via preventiva alla Prefettura dell’Aquila;
  • alla Polizia Locale;
  • al Comando Stazione Carabinieri di Roccaraso;
  • Al Settore Tecnico Manutentivo;
  1. la pubblicazione della presente all’Albo Pretorio online e sul sito istituzionale http://www.comune.roccaraso.aq.it.;
  2. di informare la cittadinanza dei contenuti della presente ordinanza, attraverso tutti i mezzi di comunicazione e diffusione;
  3. di riservarsi di modificare, integrare o revocare la presente ordinanza in ragione della evoluzione della situazione;
  4. Le Forze dell’ordine e la Polizia Locale cureranno l’attuazione delle prescrizioni contenute nella presente ordinanza.

RENDE NOTO

Avverso la presente ordinanza è ammesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione, ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale, ovvero, entro120 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199.

 

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

Allegati:

Ordinanza n. 11/2020

 

 


 

Avviso – Consegna Dispositivi di Protezione Individuale

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 06/04/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61922.206 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

AVVISO

Consegna Dispositivi di Protezione Individuale

 

Si informa la cittadinanza che è iniziata la consegna dei dispositivi (mascherine) di protezione individuale e che in questi giorni gli stessi verranno gradualmente distribuiti alla popolazione.

 

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

 

Elenco Esercizi Convenzionati – Misure urgenti di solidarietà alimentare

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa
Allegato alla Pubblicazione in Albo Pretorio n. 241

Roccaraso, lì 05/04/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61922.206 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

ELENCO ESERCIZI CONVENZIONATI
(in continuo aggiornamento)

Contributo Economico a favore di persone e/o famiglie in condizione di disagio provocato dall’Emergenza Covid-19

Misure urgenti di solidarietà alimentare

 

Misure urgenti di solidarietà alimentare – Aggiornamento Elenco Esercizi Commerciali per utilizzo Buoni Spesa.

 

Allegati:

Elenco Esercizi convenzionati (in continuo Aggiornamento)

 

 

 

 

 

 


 

Avviso – Assegnazione del contributo economico a favore di persone e/o famiglie in condizione di disagio provocato dall’Emergenza Covid-19

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Il Comune Informa
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 241

Roccaraso, lì 02/04/2020

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61922.206 – Fax. 0864/6192222
E mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

AVVISO PUBBLICO

Assegnazione del contributo economico a favore di persone e/o famiglie in condizione di disagio economico e sociale causato dalla situazione emergenziale in atto, provocata dalla diffusione di agenti virali trasmissibili (COVID-19)

 

Premessa

Il Comune di Roccaraso, nell’ambito delle proprie competenze, è stato delegato all’individuazione delle persone che, per vari motivi, si trovano in condizione di indigenza e necessitano di essere supportati dal punto di vista economico per le spese di prima necessità.

Oggetto del Servizio 

Il presente Avviso, diramato in situazione emergenziale dovuta alla diffusione del Virus Covid-19,  regola i criteri e le modalità per la concessione dei buoni spesa nell’ambito di quanto previsto nell’OCDPC n. 658 del 29 marzo 2020, adottato al  fine di fronteggiare i bisogni dei nuclei familiari, delle persone e delle famiglie in condizione di assoluto e/o  momentaneo disagio, quindi  privi della possibilità di approvvigionarsi dei generi di prima necessità.

Tipologia del beneficio

Ogni beneficiario potrà richiedere i “ buoni spesa” per l’acquisto dei generi alimentari e/o di prima necessità.

L’ammontare dei “buoni spesa”, potrà variare a seconda della composizione del nucleo familiare ed è così distinto:

BUONI SPESA

Nucleo Familiare Contributo Una Tantum
1 persona € 200,00
2 persone € 300,00
3 / 4 persone € 400,00
5 o più persone € 600,00

L’erogazione del contributo economico avverrà nei limiti dei fondi disponibili.

 

Destinatari del contributo economico

I destinatari del contributo economico sono le persone e le famiglie in condizione di assoluto e/o momentaneo disagio, privi della possibilità di approvvigionarsi dei generi di prima necessità. La platea dei beneficiari ed il relativo contributo sarà individuata tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

 

Presentazione della domanda

I cittadini residenti nel territorio comunale, dovranno far pervenire la presentazione della domanda allegata al presente avviso, al seguente indirizzo di posta elettronica protocollo@comune.roccaraso.aq.it, PEC: protocollo.roccaraso@pec.it a partire dal 2 al 6 APRILE 2020, salvo riapertura dei termini ed in relazione alle risorse finanziarie disponibili, con oggetto: “RICHIESTA ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO – COVID 19”.

Per chi fosse impossibilitato ad utilizzare la posta elettronica potrà contattare il numero 0864/6192216 0 0864/6192210 – cell. 348/3801580 dalle ore 09,00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

La domanda va presentata utilizzando l’allegato modello.

Gli Uffici competenti provvederanno ad effettuare gli opportuni controlli successivi in ordine alla veridicità delle attestazioni riportate nelle domande pervenute al protocollo comunale.

Potrà presentare la domanda un solo componente per nucleo familiare convivente.

 

Trattamento dei dati personali

Tutti i dati, di cui verrà in possesso l’Amministrazione comunale, saranno trattati nel rispetto del Codice Privacy Decreto Leg.vo n. 196/2003 e del Regolamento U.E 2016/679.

A tal fine la scrivente amministrazione si impegna a mantenere la riservatezza ed a garantire l’assoluta sicurezza dei medesimi, anche in sede di trattamento con sistemi automatici e manuali in ottemperanza di quanto previsto dalle disposizioni della Protezione Civile.

Roccaraso, 2 aprile 2020

  

Il Responsabile del SETTORE I AMMINISTRATIVO
Avv. Davide D’ALOISIO
  Il SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

Allegati:

Avviso Pubblico – Assegnazione Contributo Economico

Modello di domanda formato Word

Modello di domanda formato PDF

Disciplinare per la concessione del buono

Elenco Esercizi convenzionati (pubblicazione in continuo Aggiornamento)

 

 

 

 

 


 

Flipboard Comune di Roccaraso

Webcam Comune di Roccaraso

Calendario

aprile: 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930