Comune di Roccaraso

Statistiche del sito

  • 630.179 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00

Street View

Visualizza in 3D

____________________________

Prospetto Orari di Apertura

Webcam Comune

75° Anniversario – Eccidio dei Limmari – Pietransieri

75° Anniversario – Eccidio dei Limmari – Pietransieri

“Per non dimenticare mai”

Storia e InformazioniPagina su Wikipedia

 


Il 21 novembre del 1943, in Località Limmari di Pietransieri, frazione del Comune di Roccaraso, le truppe tedesche consumarono una delle più atroci ed orrende stragi che la storia ricordi, durante la quale persero la vita 128 vittime innocenti.

La barbarie nazista si accanì contro persone inermi: bambini, donne e anziani indifesi. Altro non fu che un efferato delitto. Per noi, oggi, rappresenta uno dei sacrifici grazie ai quali fu possibile la riconquista della perduta libertà d’Italia. Un pesante tributo pagato dalle nostre umili genti.

L’Amministrazione che ho l’onore di guidare commemora, come ogni anno, quella tremenda pagina di storia, con una celebrazione che si svolge nel Sacrario dei “Limmari” di Pietransieri il 21 novembre, ove i nomi delle vittime ci ricordano, oggi con maggiore intensità, che, di fronte alla follia della guerra, la prima vittima è proprio la fragilità umana.

Per molti anni questa immane strage è rimasta senza un colpevole. Il 2 Novembre 2017 il Tribunale di Sulmona ha dichiarato La Repubblica Federale di Germania, quale successore del Terzo Reich, colpevole per l’efferato Eccidio dei Limmari.
All’interno delle motivazioni è stato spiegato che “la verità è che una simile strage fu resa possibile proprio dalla sistematica accondiscendenza, quando non dalla sollecitazione, da parte dei vertici dell’esercito tedesco di tali atti di assassinio, sterminio, deportazione e violazione della vita privata ai danni della popolazione civile e con il dichiarato fine di contrastare qualsivoglia pericolo alla supremazia tedesca”. E che lo sterminio degli abitanti di Pietransieri fu, “più cinicamente, lo strumento attraverso il quale l’esercito tedesco, intimorito dall’avanzare delle avanguardie alleate, fece piazza pulita dei civili ancora presenti nella fascia di sicurezza”.
La sentenza in questione rappresenta un riconoscimento importante che dà finalmente voce alla memoria dei Caduti ed evidenzia le atroci responsabilità di questo ingiustificabile eccidio. Si tratta di una sentenza assai significativa che, pur non cancellando il dolore per gli avvenimenti di quella terribile strage, permetterà di progettare iniziative finalizzate ad insegnare alle nuove generazioni fondamenti e princìpi di memoria e di pace.

Da anni il Comune di Roccaraso ha avviato un percorso finalizzato a rafforzare la memoria storica degli accadimenti di Pietransieri che rappresentano una ferita tristemente ancora aperta.

In occasione delle Celebrazioni del 75° Anniversario dell’inizio della Seconda Guerra mondiale e dell’Eccidio dei Limmari di Pietransieri, questa Amministrazione, in collaborazione con la Fondazione FS Italiane e l’Associazione Amici della Ferrovia – “Le Rotaie”, organizza per il giorno 21 novembre 2018, IL TRENO DELLA MEMORIA – in Viaggio sulla Transiberiana d’Italia, da Sulmona a Roccaraso, per la partecipazione alla Cerimonia dei Limmari nella Frazione Pietransieri, per condividere con le nuove generazioni un “viaggio di Pace e Fratellanza”, un viaggio nella storia, nella natura, nella cultura e tradizioni locali, nella Memoria dei tragici eventi del ’43.

 

I Comuni, le Associazioni Combattentistiche, Patriottiche e d’Arma, sono tutti invitati ad intervenire con i rispettivi Gonfaloni, Labari e Medaglieri

 

Programma delle Celebrazioni:

– 20 Novembre –

ore 16:30 – “FIACCOLATA DEL RICORDO” – XXVI edizione – tra i casolari dei Limmari fino al Sacrario di Pietransieri (organizzata da: Gruppo Alpini Pietransieri)

– 21 Novembre –

ore 9:30 – Ricevimento delle Autorità e delle Delegazioni presso Piazza Martiri dei Limmari in Pietransieri

ore 10:45 – Arrivo a Roccaraso Treno Storico della Memoria con 200 alunni di diverse scuole d’Abruzzo ed una delegazione della comunità di Pietransieri – Accoglienza da parte delle Autorità

ore 11:00 – Arrivo a Pietransieri

ore 11:15 – Celebrazione S. Messa officiata dal Parroco di Pietransieri Don Carmine Emanuele De Filippo presso la Chiesa Parrocchiale di S. Bartolomeo Apostolo

ore 12:15 – Deposizione di Corone d’Alloro, Onore ai Caduti – Sacrario dei Limmari – Pietransieri

ore 12:30 – Saluto del Sindaco di Roccaraso – Interventi e allocuzioni delle Autorità Istituzionali Presenti – Gemellaggio scolaresche

ore 14:30 – Visita mostra temporanea sui reperti bellici recuperati tra i casolari dei Limmari presso Edificio comunale in Via Borgonuovo (Ass.ne History Hunters Gustav Line) di Ortona

ore 16:00 – Rientro in stazione a Roccaraso e partenza del treno storico per Sulmona

“Limmari è luogo dello memoria e della coscienza dove la violenza deliberata dell’uomo sull’uomo ha generato l’effetto più esecrabile della guerra: la morte di 128 innocenti. La preghiera, la riflessione ed il silenzio siano il contributo al ricordo di questi innocenti quale segno visibile del diritto alla vita.”

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato

Allegati:

Programma delle celebrazioni

Manifesto delle celebrazioni

Roccaraso si racconta – Commemorazione 75° Anniversario della distruzione e dello sfollamento


COMUNE DI ROCCARASO
Medaglia d’Oro al V.M.

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 10/11/2018

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ROCCARASO
COMMEMORA

Il 75° Anniversario
della distruzione e dello sfollamento

Domenica 11 Novembre 2018

ROCCARASO SI RACCONTA

 

Programma:

ore 17.00 – Saluto dell’Amministrazione comunale
Dott.ssa Patrizia Olivieri – Consigliere

ore 17.15 – Presentazione del libro “Roccaraso si Racconta…
Prof.ssa Rosella Valentini – Coordinatrice progetti culturali del Comune
Prof.ssa Rosella Bucci – Collaboratrice del progetto

ore 17.30 – Proiezione video con testimonianze

Interventi:

Dott.ssa Stefania Pezzopane – Senatrice della Repubblica Italiana
Dott. Francesco Di Donato – Sindaco di Roccaraso

Il coro di Roccaraso eseguirà antichi brani Legati alla nostra Comunità

Buffet con dolci della tradizione roccolana


Allegati:

Locandina stampabile

Procedura Concorsuale di Reclutamento Speciale a Regime per Titoli ed Esami – “Collab. Amministrativo” – Cat. B/3

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Det. Sett. I – Serv. Aff. Gen. e del Personale n. 210
(Reg. Gen. n. 468) del 5 Novembre 2018

Roccaraso, lì 07/11/2018

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

PROCEDURA CONCORSUALE DI RECLUTAMENTO SPECIALE A REGIME, PER TITOLI ED ESAMI, FINALIZZATA A VALORIZZARE, CON APPOSITO PUNTEGGIO, L’ESPERIENZA PROFESSIONALE MATURATA PRESSO IL COMUNE DI ROCCARASO DAL PERSONALE IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CUI ALL’ART. 35, COMMA 3-BIS LETT. B) DEL D.LGS. N. 165/2001 E S.M.I, PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO INDETERMINATO E PART TIME (50% – 18/36) DI “COLLABORATORE AMMINISTRATIVO” – CATEGORIA DI INQUADRAMENTO “B/3” (GIURIDICA) – POSIZIONE ECONOMICA INIZIALE “B/3” C.C.N.L. REGIONI ED AUTONOMIE LOCALI.


IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1° AMMINISTRATIVO

Richiamate:

– la deliberazione di Giunta Comunale n. 104 del 30 ottobre 2017, esecutiva ex lege, con la quale è stata approvata la programmazione del fabbisogno di personale relativamente al triennio 2017/2019, si è provveduto a rimodulare e rideterminare la dotazione organica dell’Ente, ed è stata prevista l’assunzione di n. 1 unità di personale a tempo indeterminato e part-time (50% – 18 ore settimanali) – Categoria di inquadramento B/3 (giuridica) – posizione economica iniziale B/3 C.C.N.L. Comparto Regioni ed Autonomie Locali, nel profilo professionale di “Collaboratore Amministrativo” da impiegare e destinare al Settore 1° Amministrativo del Comune di Roccaraso (“Servizio Elettorale – Protocollo/Archivio/Albo Pretorio – Messo di Notificazione”), con possibilità – secondo le vigenti disposizioni normative in materia – di attribuire e riconoscere punteggi aggiuntivi per anzianità maturata da lavoratori con contratto di lavoro flessibile (anche di somministrazione lavoro) presso lo stesso Ente, stante la vacanza in organico del posto in oggetto;

– la successiva deliberazione di Giunta Comunale n. 56 del 30 marzo 2018, esecutiva, con la quale è stato disposto: “Di autorizzare e demandare al Responsabile del Settore 1° Amministrativo – Servizio Affari Generali e del Personale, l’attuazione e perfezionamento della presente procedura di RECLUTAMENTO SPECIALE A REGIME, come previsto e disciplinato dall’art. 35, comma 3-bis del D.Lgs. n. 165/2001, e della Circolare Madia n. 3/2017, finalizzata a valorizzare l’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile (anche somministrazione lavoro), ai fini dell’assunzione presso il Settore 1° Amministrativo, di n. 1 unità di personale a tempo indeterminato e part-time (50% – 18 ore settimanali) Categoria di inquadramento B/3 (giuridica) – posizione economica iniziale B/3 C.C.N.L. per il Comparto Regioni ed Autonomie Locali – nel profilo professionale di “Collaboratore Amministrativo” (Servizio Elettorale – Protocollo/Archivio/Albo Pretorio – Messo di Notificazione), nei termini previsti nel Piano di assunzioni 2017/2019”;

– la nota di questo Servizio prot. n. 8837 del 30/11/2017, con la quale è stata avviata la procedura di mobilità obbligatoria ex art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.., e si è conclusa con esito negativo;

– la propria determinazione n. 210 (Reg. Gen. n. 468) del 5 novembre 2018, esecutiva, con la quale è stata indetta la procedura concorsuale speciale per la copertura del posto a tempo indeterminato in oggetto, ed è stato approvato il presente bando e l’unito modello di domanda;

Valutato che nei citati provvedimenti deliberativi si è espressamente previsto di valorizzare l’esperienza professionale maturata da coloro che abbiano prestato servizio presso l’Amministrazione Comunale di Roccaraso, attraverso la procedura di reclutamento speciale a regime di cui all’art. 35, comma 3-bis lettera b), del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii., come modificato dall’art. 6, comma 1, lettera b) del D.Lgs. n. 75/2017 (“Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi degli articoli 16, commi 1, lettera a), e 2, lettere b), c), d) ed e) e 17, comma 1, lettere a), c), e), f), g), h), l) m), n), o), q), r), s) e z), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche” cd. Riforma Madia), e come richiamato al punto 3.3. (Modifiche all’articolo 35. Reclutamento speciale a regime.) della circolare del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione M.A. Madia n. 3/2017 del 20 novembre 2017, recante: “Indirizzi operativi in materia di valorizzazione del’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile e superamento del precariato.”;

Visti:

– il Regolamento comunale per la disciplina dei concorsi e delle altre procedure di assunzione, approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 46 del 10 settembre 1999, successivamente modificato con deliberazione della Giunta Comunale n. 117 del 15 novembre 2000;

– il vigente Regolamento comunale sull’ordinamento degli Uffici e dei Servizi, approvato con la medesima deliberazione di G.C. n. 49/1999;

RENDE NOTO CHE

è indetto concorso pubblico (reclutamento speciale a regime) – per titoli ed esami – per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato ed a tempo parziale (50% – 18 ore settimanali) nel profilo professionale di “Collaboratore Amministrativo” – categoria di inquadramento “B/3” (giuridica) – posizione iniziale “B/3” (economica) del C.C.N.L. Regioni ed Autonomie Locali, da assegnare al Settore 1° Amministrativo (“Servizio Elettorale – Protocollo/Archivio/Albo Pretorio – Messo di Notificazione”), finalizzato, ai sensi dell’art. 35, comma 3-bis lettera b), del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i., a valorizzare, con apposito punteggio, l’esperienza professionale acquisita da coloro che abbiano maturato, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato o con altro contratto di lavoro flessibile (anche con rapporto di somministrazione lavoro), almeno tre anni di servizio nell’Amministrazione che emana il Bando, con profilo e funzioni corrispondenti ed equiparabili alla qualifica richiesta nel presente Bando, o in categoria e profilo superiore, nel pieno rispetto delle disposizioni contenute nell’art. 97, comma 3, e art. 117, comma 6, della Costituzione Italiana e nell’art. 1 del vigente Regolamento comunale per la disciplina dei concorsi e delle altre procedure di assunzione.

Le ulteriori specifiche, relative al Trattamento economico e previdenziale, ai riferimenti normativi, ai requisiti per l’ammissione, alle espletazioni delle formalità relative agli adempimenti economici, alla compilazione della domanda (nonché alla documentazione a corredo della stessa) alle scadenze, ai titoli, allo svolgimento delle prove ed al trattamento dei dati personali, unitamente al resto dell’Informativa completa, sono dettagliati nella documentazione ivi allegata.

Roccaraso, lì 07 Novembre 2018

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Responsabile del Procedimento
(Avv. Davide D’ALOISIO)

Allegati:

Allegato A – Det. Sett. Amm. n. 210 – R.G. n. 468

8/

Mensa Scolastica 2018/2019

Pubblicazione Menu Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria (Anno Scolastico 2018/2019)

Allegati:

Tabella dietetica Scuola dell’Infanzia – Roccaraso

Tabella dietetica Scuola Primaria – Roccaraso

 

Avviso di Avvenuta Aggiudicazione – Lavori di Rimodulazione Impianti Palaghiaccio “G. Bolino”

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore III – Area Tecnica

Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo
Tel. 0864/6192.215 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it

Prot n. 7122

Roccaraso, lì 01/10/2018

LAVORI DI “Rimodulazione degli impianti idrico elettrico e di riscaldamento finalizzati alla realizzazione di un servizio igienico per disabili e all’adeguamento dei servizi igienici del Palaghiaccio comunale G. Bolino” – AVVISO DI AVVENUTA AGGIUDICAZIONE

CUP (Codice Unico di Progetto): G92D18000060006
CIG (Codice Identificativo Gare): 7603599065

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Visto l’articolo 98, comma 1 e l’allegato XIV A Parte I lettera D del D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50;


COMUNICA

1. NOME ED INDIRIZZO DELL’AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:
Amministrazione Aggiudicatrice: COMUNE DI ROCCARASO
Indirizzo : Viale degli Alberghi 2/A – codice ISTAT 066084 – codice NUTS ITF11
telefono: 0864 6192215 / 210 – fax: 0864 6192222 – posta elettronica: protocollo@comune.roccaraso.aq.it
PEC: protocollo.roccaraso@pec.ithttp://www.comune.roccaraso.aq.it

2. TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ATTIVITÀ ESERCITATA
Tipo di Amministrazione Aggiudicatrice: Ente pubblico territoriale
Principale attività esercitata: Amministrazione pubblica

3. TIPOLOGIA DELLA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:
Stazione appaltante Comune di Roccaraso

4. DESCRIZIONE DELL’APPALTO:
Natura ed entità dei lavori: Lavori Impiantistici ed edili consistenti nella rimodulazione degli impianti idrico elettrico e di riscaldamento finalizzati alla realizzazione di un servizio igienico per disabili e all’adeguamento dei servizi igienici del Palaghiaccio comunale “G. Bolino” – Importo a base d’asta €. 85.057,40, oltre €. 2.799,29 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso.

5. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE PRESCELTA:
Negoziata non preceduta da pubblicazione di un bando di gara, previa indagine di mercato e sorteggio delle ditte invitate.

6. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO:
per l’aggiudicazione dei lavori si è adottato il seguente sistema:
– criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’articolo 95, comma 2 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 s.m.i. sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo;

7. NUMERO OFFERTE RICEVUTO:
Numero delle offerte ricevute: due (2)

8. PER CIASCUNA AGGIUDICAZIONE:
Nome dell’Aggiudicatario: Foma Service srl
Indirizzo: Antonio Meucci, 33-35, 80020 Casavatore (NA)
Telefono: 081 7373704 – fax: 081 7303521 – posta elettronica: amministrazione@fomaservice.it

9. VALORE DELL’OFFERTA VINCENTE CUI È STATO AGGIUDICATO L’APPALTO:
Euro 75.098,08 (settantacinquemilazeronovantotto/08), al lordo degli oneri per la sicurezza e corrispondente al 15 % di ribasso sull’importo a base d’asta al netto degli oneri della sicurezza non assoggettabili a ribasso.
– Valore dell’offerta massima: €. 75.098,08
– Valore dell’offerta minima: €. 79.350,95

10. VALORE E PARTE DEL CONTRATTO CHE PUÒ ESSERE SUBAPPALTATO A TERZI:
– 30% importo complessivo del contratto

11. INFORMAZIONI CHE INDICANO SE L’APPALTO E’ CONNESSO AD UN PROGETTO E/O
PROGRAMMA FINANZIATO DA FONDI EUROPEI: Appalto non finanziato con fondi europei.

12.1 NOME ED INDIRIZZO DELL’ORGANO COMPETENTE PER LE PROCEDURE DI RICORSO:
Ricorso amministrativo presso Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo dell’Aquila – Via Salaria Antica Est, 27, 67100 L’Aquila (AQ).

12.2. TERMINI PER LE PROCEDURE DI RICORSO:
30 giorni dal presente avviso ovvero dalla notificazione o piena conoscenza dell’atto o del provvedimento;

13.3. SERVIZIO PRESSO IL QUALE POSSONO ESSERE RICHIESTE INFORMAZIONI:
Settore Terzo Area Tecnica del Comune di Roccaraso, in Viale degli Alberghi 2/A 67037 Roccaraso (AQ).
Referente: Ing. Nicolino D’Amico (RUP: nicolino.damico@comune.roccaraso.aq.it).

Data 01 ottobre 2018

 

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Ing. Nicolino D’Amico


Allegati:

Lavori Palaghiaccio “G. Bolino” – Avviso di Avvenuta Aggiudicazione

Determinazione Settore Tecnico n. 145 del 1° Ottobre 2018

 


 

Avviso Pubblico – DOPO DI NOI – Realizzazione interventi a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Tel. 0864/6192.206 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: protocollo@comune.roccaraso.aq.it

Il Comune Informa

Roccaraso, lì 29/09/2018


AVVISO PUBBLICO – DOPO DI NOI – REALIZZAZIONE INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE PRIVE DEL SOSTEGNO FAMILIARE –

AMBITO SOCIALE DISTRETTUALE SOCIALE N. 6 “SANGRINO”
COMUNE DI CASTEL DI SANGRO – AVVISO PUBBLICO

Informativa e domanda di ammissione per l’avviso pubblico per la realizzazione di interventi a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare – “DOPO DI NOI” – L.N. 112/2016


Allegati:

Avviso Pubblico – ”DOPO DI NOI”

Domanda di partecipazione – Avviso Pubblico – ”DOPO DI NOI”