Comune di Roccaraso

Statistiche del sito

  • 756.637 visite totali

Dove siamo

+39 0864 61921
____________________________
Orari al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì: 9:30 – 13:00
Giovedì: 15:30 – 17:00

Street View

Visualizza in 3D

____________________________

Prospetto Orari di Apertura

Webcam Comune

Avviso – Intervento di Disinfestazione del Territorio Comunale

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore V – Area Tecnico-Manutentiva

Tel. 0864/6192.210 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: vincenzo.damico@comune.roccaraso.aq.it

Avviso

Roccaraso, lì 20/08/2019

AVVISO DEMUSCAZIONE

Intervento di Disinfestazione del Territorio Comunale

Mercoledì 21 Agosto 2019
(Martedì notte, dalle ore 01:00)

 

Si avvisa la cittadinanza che la Ditta BIBLION Srl (con sede in Via Tazio Nuvolari n.° 34 00142 – Roma), affidataria del Servizio di demuscazione per il Comune di Roccaraso e la Frazione di Pietransieri, nella notte compresa tra Martedì 28.08.2019 e Mercoledì 21.08.2019 a partire dalle ore 01:00 circa provvederà alla disinfestazione del territorio del Comune di Roccaraso iniziando dalle zone periferiche per poi proseguire verso il centro abitato.

I cittadini sono invitati a:

  1. Non sostare in ambienti aperti durante e dopo il trattamento;
  2. Tenere le finestre chiuse;
  3. Tenere gli animali domestici al riparo;
  4. Lavare frutta, verdure e ortaggi con attenzione per 3-4 giorni dopo il trattamento;

IL RESPONSABILE DEL QUINTO SETTORE
AREA TECNICO-MANUTENTIVA
Geom. Vincenzo D’Amico


Allegati:

Avviso – Disinfestazione

 

 


 

Casa Santa Dell’Annunziata Di Sulmona – AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Protocollo n. 6195/2019
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 574/2019

Roccaraso, lì 01/08/2019

Casa Santa Dell’Annunziata Di Sulmona – AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO (SHORT LIST) DI IMPRESE, DITTE PER L’ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELL’AZIENDA.

AZIENDA PUBBLICA SERVIZI ALLA PERSONA
ASP N.2 DELLA PROVINCIA DELL’AQUILA
VIA CIRCONVALLAZIONE ORIENTALE 43/A
SULMONA

 

 

Allegati:

Prot. 6195/2019 – Avviso – Casa Santa dell’Annunziata

 

VAS VARIANTE P.R.G. – Presa d’Atto Rapporto Ambientale e Valutazione Incidenza ed Avvio Fase di Consultazione

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Det. Settore Tecnico n. 69/2019 – Reg. Gen. 331
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 570/2019

Roccaraso, lì 30/07/2019

Settore III – Area Tecnica
Servizio Urbanistica e Ambiente, LL.PP., Patrimonio e Tecnico Manutentivo

Tel. 0864/6192.202 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: paolo.diguglielmo@comune.roccaraso.aq.it

PUBBLICAZIONE DETERMINA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DELLA VARIANTE GENERALE AL PRG. PRESA D’ATTO RAPPORTO AMBIENTALE E VALUTAZIONE INCIDENZA AMBIENTALE (V.Inc.A.) DI CUI ALL’ART. 13, COMMA 3 e 4 DEL D.LGS. 156/2006 NELL’AMBITO DELLA PROCEDURA DI VAS ED AVVIO FASE DI CONSULTAZIONE ART. 14 DEL D.Lgs. 156/2006.

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE AREA TECNICA

Arch. Paolo Di Guglielmo


Allegati:

Det. Sett. Tecnico n. 69 del 29/07/2019

 


 

Avviso – Intervento di Disinfestazione del Territorio Comunale

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Settore V – Area Tecnico-Manutentiva

Tel. 0864/6192.210 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: vincenzo.damico@comune.roccaraso.aq.it

Avviso

Roccaraso, lì 26/07/2019

AVVISO DEMUSCAZIONE

Intervento di Disinfestazione del Territorio Comunale

Lunedì 29 Luglio 2019
(Martedì notte, dalle ore 24:00)

 

Si avvisa la cittadinanza che la Ditta BIBLION Srl (con sede in Via Tazio Nuvolari n.° 34 00142 – Roma), affidataria del Servizio di demuscazione per il Comune di Roccaraso e la Frazione di Pietransieri, nella notte compresa tra Lunedì 29.07.2019 e Martedì 30.07.2019 a partire dalle ore 24:00 circa provvederà alla disinfestazione del territorio del Comune di Roccaraso iniziando dalle zone periferiche per poi proseguire verso il centro abitato.

I cittadini sono invitati a:

  1. Non sostare in ambienti aperti durante e dopo il trattamento;
  2. Tenere le finestre chiuse;
  3. Tenere gli animali domestici al riparo;
  4. Lavare frutta, verdure e ortaggi con attenzione per 3-4 giorni dopo il trattamento;

IL RESPONSABILE DEL QUINTO SETTORE
AREA TECNICO-MANUTENTIVA
Geom. Vincenzo D’Amico


Allegati:

Avviso – Disinfestazione

 

 


 

Manifestazione XVI Edizione “Festa Internazionale degli Gnomi” a Roccaraso – provvedimenti. – Attivazione Centro Operativo Comunale (c.o.c.).

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)
Ufficio del Sindaco

Tel. 0864/6192.206 – Fax 0864/6192.222
PEC: protocollo.roccaraso@pec.it
E-mail: sindaco@comune.roccaraso.aq.it

Ordinanza n. 32
Pubblicazione in Albo Pretorio n. 540

Roccaraso, lì 19/07/2019

MANIFESTAZIONE “FESTA INTERNAZIONALE DEGLI GNOMI – XVI EDIZIONE – PERCORSI CULTURALI E TEATRALI DI SENSIBILIZZAZIONE TURISTICO-AMBIENTALE” – ROCCARASO 20/21 LUGLIO 2019 – LOC. COPPO DELL’ORSO AREMOGNA. – PROVVEDIMENTI. – ATTIVAZIONE CENTRO OPERATIVO COMUNALE (C.O.C.).

IL SINDACO

VISTO l’art. 15 della Legge 24/02/1992 n. 225;

VISTO l’art. 108, lettera c, del D. Lgs. 31/03/1998 n. 112;

VISTO il Decreto Legge 7/09/2001 n. 343, convertito con modificazioni dalla Legge 09/11/2001 n. 401;

VISTA la direttiva 11 maggio 1997 (Metodo Augustus) del Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio e della Direzione Generale della Protezione Civile e dei Servizi Antincendi presso il Ministero dell’Interno;

VISTO il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni e agli Enti Locali”;

VISTO il Piano di Protezione Civile Comunale approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 del 23/03/2009 e successiva delibera di C.C. n. 59 del 21/10/2016;

VISTA la deliberazione di Giunta Comunale n. 77 del 27/06/2019, ad oggetto “PROGRAMMA MANIFESTAZIONI TURISTICO RICREATIVE ESTATE 2019 – EVENTO <<FESTA INTERNAZIONALE DEGLI GNOMI – XVI EDIZIONE – PERCORSI CULTURALI E TEATRALI DI SENSIBILIZZAZIONE TURISTICO-AMBIENTALE>> – ROCCARASO 20/21 LUGLIO 2019. – PROVVEDIMENTI”;

 TENUTO CONTO CHE alla predetta manifestazione, nei giorni 20 e 21 luglio p.v., parteciperanno oltre 5.000 persone, ed in particolare famiglie con bambini, e che pertanto per la stessa si rende necessario attivare le organizzazioni di volontariato per coadiuvare le forze dell’ordine nella gestione della viabilità, sicurezza, ordine pubblico e per eventuale assistenza alla popolazione;

CONSIDERATO, inoltre, che il tratto stradale che interessa l’area della festa rimarrà completamente chiuso al transito veicolare;

RITENUTO CHE l’evento in parola possa determinare criticità organizzative ai sensi di quanto previsto all’art. 16, comma 3 del D.Lgs. 1/2018, in occasione del quale articolazioni territoriali delle componenti e strutture operative del Servizio nazionale possono assicurare il proprio supporto, limitatamente ad aspetti di natura organizzativa e di assistenza alla popolazione, su richiesta delle autorità di protezione civile competenti, anche ai fini dell’implementazione delle necessarie azioni in termini di tutela dei cittadini;

CONSIDERATO CHE si rende necessario porre in essere ogni azione utile a garantire la tutela degli interessi fondamentali della popolazione, con particolare riferimento all’integrità alla vita e alla salubrità dell’ambiente;

ATTESTATA la necessità di dover assicurare il pieno coordinamento di tutte le azioni poste in essere per garantire la sicurezza delle persone e del territorio e altresì la piena integrazione delle attività del Comune con i sistemi regionali di Protezione Civile;

VISTA la Direttiva del Presidente del consiglio dei Ministri concernente gli “Indirizzi operativi per le gestione delle emergenze” del 03/12/2008, in cui si definisce necessaria, per la prima risposta all’emergenza, l’attivazione di un Centro Operativo comunale (C.O.C.) dove siano rappresentate le diverse componenti che operano nel contesto locale;

CONSIDERATO altresì, quanto previsto dalle procedure del paino comunale di Protezione Civile;

VISTO l’art. 32 della Legge 23/12/1978 n. 833;

VISTO l’art. 50 comma 5 e l’art. 54 comma 2 del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267;

RITENUTO pertanto dover provvedere all’attivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) per i giorni 20 e 21 luglio 2019, dalle ore 9,00 alle ore 24:00, salvo eventuale necessità di proroga, al fine di assicurare, nell’ambito del territorio del Comune di Roccaraso, la direzione e il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione, la gestione della viabilità e del volontariato in relazione all’evento in premessa indicato;

RITENUTO che per il raggiungimento di tali obiettivi si rende oltremodo necessario:

  • Individuare i vari responsabili delle funzioni in emergenza;
  • Garantire il coordinamento delle attività volte a fronteggiare l’emergenza stessa;
  • Attivare tutte le risorse dell’Ente, ivi comprese quelle rappresentate dal Volontariato, al fine di rispondere al meglio alle necessità di sicurezza e pubblica incolumità durante le fasi dell’emergenza;
  • Attivare misure straordinarie per la viabilità e la mobilità;
  • Utilizzo straordinario di personale, mezzi e strutture anche di pronto intervento;

VISTO l’art. 12 del D.Lgs. 2/01/2018, n. 1 “Codice della Protezione Civile”;

TENUTO CONTO che il presente provvedimento è di competenza del Sindaco, ai sensi del combinato disposto degli artt. 50 e 54 del TUEL N. 267/2000, nonché dell’art. 15 della Legge 24/02/1992 n. 255;

ORDINA

L’Attivazione del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile (C.O.C.), al fine di assicurare, nell’ambito del territorio del Comune di Roccaraso la direzione e il coordinamento delle attività e dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione, la gestione della viabilità e del volontariato in relazione all’evento in premessa indicato.

Che il predetto C.O.C.  ha sede presso il Comune di Roccaraso, in Viale degli Alberghi 2/A, Tel. e fax 0864/61921.

Di attivare le seguenti funzioni di emergenza in seno al Centro Operativo Comunale e di individuare quali referenti responsabili delle stesse le persone, i funzionari e/o impiegati indicati per ciascuna di esse:

Funzioni: 

  • F9) Assistenza alla Popolazione e Attività varie di assistenza e soccorso; F3 Volontariato
    • Sindaco pro tempore, Dott. Francesco Di Donato, cell. 338 2761622
  • F1) Tecnico Scientifica – Pianificazione; F4) Materiali e Mezzi;
    • Responsabile Settore Tecnico/manutentivo, Geom. Vincenzo D’Amico, cell. 339 208 0597
  • F2) Sanità e Assistenza Sociale:
    • Diego Baldanza, cell. 328 1135985 – Servizio 118 Ospedale Castel di Sangro
  • F7) Strutture Operative Locali – Viabilità:
    • Comandante Polizia Municipale, Ten. Mario Trilli, cell. 348 3804115
  • F8) Comunicazione; F5) Servizi Essenziali:
    • Emilio Frabotta, cell. 345 8936999
  • F10) Amministrativa:
    • Responsabile Area Amministrativa, Avv. Davide D’Aloisio, cell. 348 3801580
  • SOVRINTENDENZA E COORDINAMENTO FUNZIONI
    • Le attività di sovrintendenza, coordinamento e raccordo all’interno delle funzioni attivate e tra i singoli referenti, nonché i contatti con gli organi istituzionali interessati, faranno capo al SINDACO pro tempore, Dott. Francesco Di Donato, cell. 338 2761622

Le singole funzioni, nell’ambito delle proprie competenze, si attiveranno per il coinvolgimento immediato di tutti gli organi preposti interessati, delle forze dell’ordine e delle associazioni di volontariato, opportunamente informando il Capo dell’Amministrazione.

Le stesse funzioni, alla luce delle effettive esigenze nascenti dall’eventuale stato di emergenza ed allo scopo di fronteggiare al meglio i rischi ad esso connessi, potranno essere incrementate di ulteriori risorse umane da cercare tra il personale comunale tutto.

RENDE NOTO

A norma dell’art. 8 della Legge 241/1990 che responsabile del procedimento è il Responsabile del  Settore Tecnico manutentivo del Comune di Roccaraso, Geom. Vincenzo D’Amico.

DISPONE

Di trasmettere la seguente ordinanza ai soggetti sotto elencati:

IL SINDACO
Dott. Francesco Di Donato


Allegati:

Ordinanza n.32/2019_-_Festa degli Gnomi


 

Bando di Selezione Pubblica per il Reclutamento di n.2 Rilevatori – Censimento Permanente

COMUNE DI ROCCARASO
(Provincia di L’AQUILA)

Det. Sett. I – Aff. Gen. e del Personale n. 114
(Reg. Gen. n. 295) del 12 luglio 2019

Pubblicazione in Albo Pretorio n. 539
Roccaraso, lì 18/07/2019

Viale degli Alberghi 2/A
Tel. 0864/61921 – Fax. 0864/6192222
E mail: davide.daloisio@comune.roccaraso.aq.it
pec: protocollo.roccaraso@pec.it

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER IL RECLUTAMENTO DI N.2 RILEVATORI IN OCCASIONE DEL CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI IV TRIMESTRE 2019


FINALITÀ

L’Ufficio Comunale di Censimento intende redigere una graduatoria per l’affidamento degli incarichi di rilevatore (indicativamente n. 2 incarichi) per le attività inerenti il censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2019, secondo quanto previsto dalla normativa vigente e dalle disposizioni impartite dall’Istat (Circolare n. 1 del 02.04.2019).

REQUISITI

Sono ammessi a partecipare alla selezione gli aspiranti che alla data di scadenza della presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non inferiore a 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • cittadinanza di un paese extra UE con obbligo di possesso di un regolare permesso di soggiorno, ferma restando l’adeguata conoscenza della lingua italiana scritta e orale e tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini Italiani;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dalla nomina o siano causa di destituzione da impieghi presso le pubbliche amministrazioni;
  • non aver procedimenti penali pendenti a proprio carico;
  • possesso di diploma di Istruzione secondaria di secondo grado o titolo di studio equipollente (maturità);
  • buona conoscenza e capacità d’uso dei più diffusi strumenti informatici (PC, TABLET) e possedere adeguate conoscenze informatiche (internet, posta elettronica);
  • possedere esperienza in materia di rilevazioni statistiche ed in particolare di effettuazione interviste;
  • essere residente nel Comune di Roccaraso.

Tali requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente bando e anche nel momento del conferimento dell’incarico e mantenuti per tutta la durata dell’incarico stesso.

 

COMPITI DEI RILEVATORI

I rilevatori devono improntare la loro attività alla massima collaborazione con le persone e le famiglie soggette alla rilevazione censuaria. Essi sono tenuti a rendere nota la propria identità, la propria funzione e le finalità della raccolta, anche attraverso adeguata documentazione (cartellino ben visibile) ai sensi dell’art. 10 Codice di deontologia e di buona condotta per il trattamento di dati personali a scopi statistici e di ricerca scientifica (All. 2 al Codice in materia di protezione dei dati personali – D.Lgs 196/2003 e GDPR 679/2016). Devono, inoltre, fornire tutti i chiarimenti che consentano all’interessato di compilare in modo consapevole e adeguato il questionario di censimento. I compiti dei rilevatori sono tutti quelli indicati nella circolare n. 2 dell’Istituto Nazionale di Statistica ed in particolare gli stessi rilevatori devono:

  • partecipare agli incontri formativi e completare tutti i moduli formativi predisposti da Istat e accessibili tramite apposita piattaforma web;
  • gestire quotidianamente, mediante uso di SGI, il diario relativo al campione di indirizzi per la rilevazione areale e di unità di rilevazione per la rilevazione da lista loro assegnati;
  • effettuare le operazioni di rilevazione dell’indagine Areale relativamente alle sezioni di Censimento/indirizzi assegnati;
  • effettuare le interviste alle unità della rilevazione da Lista non rispondenti tramite altro canale, tenendo conto degli orari di presenza dei componenti nell’alloggio e fornendo loro informazioni su finalità e natura obbligatoria della rilevazione;
  • segnalare al responsabile dell’UCC eventuali violazioni dell’obbligo di risposta ai fini dell’avvio della procedura sanzionatoria di cui all’art. 11 del D. Lgs. N. 322 del 6 settembre 1989 e successive modificazioni;
  • svolgere ogni altro compito loro affidato dal Responsabile e inerente le rilevazioni.

Il rilevatore dovrà garantire un impegno giornaliero costante da svolgersi in orario diurno ed utilizzare mezzi propri ed a proprie spese. Il rilevatore è vincolato al segreto statistico ai sensi dell’art. 8 D. LGS. 06 settembre 1989 n. 322.

 

DURATA DELL’INCARICO

L’incarico si svolgerà indicativamente da ottobre 2019 a dicembre 2019, salvo diverse disposizioni da parte dell’ISTAT ed includerà inoltre giornate di formazione nel mese di Settembre.

L’incaricato lavorerà senza vincoli di orario pur nel rispetto dei termini che verranno assegnati dall’ufficio comunale di censimento e/o dal proprio coordinatore.

 

TIPOLOGIA DELL’INCARICO E COMPENSO

L’incarico di rilevatore si configurerà come un rapporto di lavoro autonomo occasionale.

Nel contratto di prestazione autonoma occasionale che i rilevatori andranno a sottoscrivere saranno indicate le modalità e le condizioni delle prestazioni richieste.

Ai rilevatori sarà corrisposto un compenso lordo commisurato al numero e al tipo dei questionari di censimento correttamente compilati. Il compenso, al lordo delle trattenute dovute in base alle leggi vigenti, sarà corrisposto nella misura stabilita dall’ISTAT.

Tale importo sarà omnicomprensivo di qualsiasi eventuale spesa sostenuta dai rilevatori per lo svolgimento della loro attività (non ci potranno essere richieste di rimborso di qualsiasi natura) e sarà corrisposto nel momento in cui l’Istat erogherà il contributo forfettario variabile per l’attività di rilevazione.

L’ammontare complessivo dei costi sostenuti dall’Ente per il conferimento di detti incarichi non potrà superare l’ammontare dell’apposito rimborso ISTAT – quota variabile, di cui ai punti 1.1.1 e 1.2.1 della circolare n.1 del 02.04.2019 “Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2019: Rilevazione Areale (IST-02493) e rilevazione da Lista (IST-02494)”.

La mancata esecuzione dell’incarico non darà diritto ad alcun compenso, come pure l’interruzione dello stesso se non per gravi e comprovati motivi. In tal caso saranno remunerati solo i questionari regolarmente compilati.

 

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione firmata e redatta in carta semplice, conforme al modello di cui all’allegato A), dovrà pervenire entro e non oltre il 2 Agosto 2019 ore 12:00 a pena di esclusione, attraverso una delle seguenti modalità:

  • recapito a mano presso il Comune di Roccaraso – Ufficio Protocollo – Viale degli Alberghi 2/A nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore dalle ore 9,30 alle ore 13,00. In questo caso, presentarsi con una copia della domanda ove verrà posto il timbro di ricevuta;
  • a mezzo raccomandata A.R. indirizzata al Comune di Roccaraso– Ufficio Protocollo – Viale degli Alberghi 2/A – 67037
  • a mezzo di Posta Elettronica Certificata (solo se si possiede una casella di posta elettronica certificata) all’indirizzo protocollo.roccaraso@pec.it ;

In caso di spedizione a mezzo raccomandata, non farà fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante e pertanto le domande pervenute oltre il termine prescritto (2 Agosto 2019 ore 12:00) saranno escluse dalla procedura di selezione.

Alla domanda dovrà essere allegata, a pena di esclusione, una fotocopia di un documento di identificazione in corso di validità e per i cittadini stranieri copia del permesso di soggiorno non scaduto.

I titoli posseduti saranno documentati mediante compilazione del modello Allegato 1) alla domanda di partecipazione (autocertificazione rilasciata ai sensi del D.P.R. n 445/2000 e ss.mm.ii.). Nel citato modello Allegato 1) il candi-dato dovrà cancellare con un tratteggio le voci riguardanti i titoli non posseduti e compilare le voci riguardanti i titoli posseduti con tutte le indicazioni necessarie per consentire all’Amministrazione comunale di accertare la veridicità dei dati relativi alle autodichiarazioni rese. La non conformità tra quanto dichiarato nella domanda e quanto diversamente accertato dall’Amministrazione, fermo restando quanto stabilito dall’articolo 76 del DPR 28/12/2000, n. 445, comporta l’immediata cancellazione della candidatura e l’adozione di ogni altra azione prevista dalla legge. In ogni caso l’Amministrazione comunale si riserva la possibilità di chiedere integrazioni alle dichiarazioni nel caso le stesse siano incomplete.

L’Amministrazione comunale non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte dell’aspirante o da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali non imputabili a colpa dell’Amministrazione stessa.

Il candidato è tenuto a comunicare per iscritto l’eventuale cambiamento del recapito, che avvenga successivamente alla data di presentazione della domanda.

L’Amministrazione comunale ha facoltà di prorogare o riaprire il termine di scadenza di presentazione delle domande, nonché si riserva la facoltà di sospendere, modificare e annullare la procedura relativa al presente bando in qualunque momento senza che gli interessati possano esercitare nei suoi confronti alcuna pretesa a titolo di risarcimento o di indennizzo.

La pubblicazione del presente bando non comporta per l’Amministrazione comunale alcun obbligo di attribuzione di eventuali incarichi né, per i soggetti che presentino una candidatura, alcun diritto a qualsivoglia prestazione o rimborso da parte dell’Amministrazione stessa.

 

GRADUATORIA

Sulla base dei titoli posseduti al momento della presentazione della domanda sarà redatta una graduatoria finale.

La graduatoria per soli titoli sarà redatta attribuendo i seguenti punteggi:

  • per lo svolgimento di censimenti dell’Istat in qualità di rilevatore o coordinatore: punti 3;
  • per lo svolgimento di indagini statistiche promosse da Enti pubblici o privati in qualità di coordinatore o rilevatore: punti 2;
  • per il servizio prestato in qualità di impiegato amministrativo presso gli uffici demografici, anagrafici ed elettorali di Comuni per almeno un trimestre: punti 2;
  • per il servizio prestato in qualità di impiegato presso Centri di Elaborazione Dati di Enti pubblici o privati e per almeno un trimestre: punti 2;
  • per il possesso esclusivamente della Patente Europea del Computer (ECDL) o dell’attestato di Operatore EDP: punti 2
  • per il possesso del diploma di laurea o del diploma universitario: punti 3;
  • il diploma di istruzione secondaria di secondo grado (maturità) sarà valutato come di seguito:

 

 

votazione titoli di studio conseguiti in centesimi
(max 100/100)
Votazione titoli di studio conseguiti in sessantesimi (max 60/60) Punti attribuibili
da 60 a 79 36 a 47 1
da 80 a 89 da 48 a 53 2
da 90 a 95 da 54 a 57 3
da 96 a 99 da 58 a 59 4
100 60 5

 

I candidati devono essere in grado di produrre la documentazione attestante il possesso dei titoli dichiarati nella domanda in qualsiasi momento lo chieda l’Amministrazione comunale.

Sulla base dei titoli posseduti verrà redatta apposita graduatoria che sarà resa pubblica mediante pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune e sul sito Ufficiale del Comune di Roccaraso all’indirizzo: www.comune.roccaraso.aq.it

A parità di punteggio sarà preferito il candidato di minore età secondo quanto previsto dalla Legge 191/98.

L’Ufficio Comunale di Censimento provvederà a contattare i primi 2 aspiranti della graduatoria per soli titoli,che dovranno partecipare ad apposito corso di formazione a frequenza obbligatoria. Tale corso verterà sulle modalità tecniche della rilevazione censuaria e sui compiti assegnanti ai Rilevatori; il suo svolgimento è previsto nel mese di settembre p.v.

L’accettazione dell’incarico dovrà essere confermata, entro due giorni dalla comunicazione che verrà inoltrata all’interessato telefonicamente o tramite posta elettronica.

In caso di rinuncia di un candidato, l’incarico verrà assegnato seguendo l’ordine della graduatoria.

L’Ufficio Comunale di Censimento si riserva di conferire ulteriori incarichi in funzione delle esigenze relative alle operazioni censuarie.

L’attribuzione degli incarichi di prestazione autonoma occasionale avverrà con atto del Responsabile dell’Area Amministrativa che provvederà altresì alla sottoscrizione dei relativi contratti.

 

INFORMAZIONI

Ogni eventuale informazione relativa al presente bando potrà essere richiesta contattando il numero 08646192211 dal lunedì al venerdì dalle ore 09,30 alle 13,00.

Il bando, unitamente ai suoi allegati, è disponibile sul sito Ufficiale Internet del Comune di Roccaraso www.comune.roccaraso.aq.it nonché presso l’Ufficio Protocollo – Viale degli Alberghi 2/A.

 

INFORMATIVA AI SENSI DEL D. Lgs. 196/2003 e del GDPR 679/2016

I dati personali forniti dai candidati saranno trattati ai sensi del decreto legislativo 30/6/2003, n. 196 e successive modifiche ed integrazioni, ivi includendo le disposizioni specificate dal GDPR 679/2016. Il trattamento dei dati personali è finalizzato unicamente all’attività di gestione delle procedure di cui al presente bando. La mancata comunicazione dei dati richiesti comporta la non ammissibilità alla selezione. Con la firma della domanda il candidato consente il trattamento dei dati personali forniti all’Amministrazione. Ai sensi della Legge 7 agosto 1990, n. 241 si precisa che il responsabile del presente procedimento è l’Avv. Davide D’Aloisio – Responsabile del I Settore – Area Amministrativa – 0864 6192216.

Roccaraso, lì 18 Luglio 2019


IL RESPONSABILE DEL I Settore – Area Amministrativa

(Avv. Davide D’ALOISIO)

Allegati:

Bando di selezione pubblica per n.2 rilevatori

Domanda di partecipazione

8/

Flipboard Comune di Roccaraso

Webcam Comune di Roccaraso

Calendario

agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031